MotoGP: Jorge Lorenzo, “Pedrosa e le Ducati potrebbero darmi una mano”

A quattro gare dalla fine, il maiorchino deve recuperare 14 punti su Valentino Rossi

MotoGP: Jorge Lorenzo, “Pedrosa e le Ducati potrebbero darmi una mano”MotoGP: Jorge Lorenzo, “Pedrosa e le Ducati potrebbero darmi una mano”

Duello MotoGP 2015 Rossi Vs Lorenzo – Alla fine del motomondiale 2015 mancano quattro gare, il trittico extra-europeo Giappone, Australia e Malesia e il GP di Valencia. Con la vittoria di Aragon e il contemporaneo terzo posto di Valentino Rossi, Jorge Lorenzo ha accorciato la classifica, portandosi a -14 dal sette volte iridato della Top Class. Ad Aragon ad aiutare il due volte campione del mondo della MotoGP è stato il connazionale Dani Pedrosa, che ha vinto una bellissimo duello con Valentino Rossi, togliendo al pesarese 4 punti. Secondo Lorenzo oltre alle Honda di Marquez e Pedrosa anche le Ducati potrebbero rivelarsi decisive in questo sprint finale; potrebbero infatti togliere punti a Rossi, ma potrebbero farlo anche con Lorenzo. Ecco a tal proposito le parole del maiorchino.

“Spero che Pedrosa mi dia ancora una mano!(ride) E’ andato molto forte, mi è stato utile per recuperare i punti persi in precedenza e darmi più chances di recuperarne altri nelle 4 gare che mancano alla fine – ha detto al sito ufficiale della MotoGP – Ma anche Marquez o le due Ducati (con Iannone o Dovizioso) potrebbero stare davanti a Valentino e togliergli qualche punto. È una concreta possibilità, ma molto pericolosa, per entrambi.”

Rispondendo ad una domanda su Marquez, infortunatosi alla mano sinistra lunedì mentre si allenava con la mountain-bike ha aggiunto: “Lui ha già avuto un incidente simile alla vigilia del GP di Jerez, eppure ha lottato con me per la vittoria e penso che in Giappone sarà la stessa cosa. In effetti, ha commesso più errori del solito, forse dovuto alla sua non felice partenza che può avergli messo un po’ di pressione. Noi ne abbiamo approfittato per vincere il campionato dei Team e per dominare questa stagione.”

Infine una risposta su cosa conterà davvero per aggiudicarsi il titolo, la regolarità o vincere sempre?

“Fare più punti possibili, non importa come. E non commettere errori.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

13 commenti
  1. Avatar

    Redbike

    3 Ottobre 2015 at 12:09

    Se sarai sempre davanti tu si hai ragione ma se una volta ti troverai dietro…?????

  2. Avatar

    TONYKART

    3 Ottobre 2015 at 12:27

    14 punti sono tanti,specialmente se calcoliamo che sto fermo e’ tutto l anno che va piano e aspetta che hanno problemi gli altri o cadono, perche’ sa benissimo che come velocita’ e’ dietro,nonostante aiutini vari che ci sono stati e che arriveranno sicuramente per queste ultime 4 gare….bluff

    • Avatar

      nandop6

      3 Ottobre 2015 at 14:22

      Possibile che ogni volta che Rossi vince dovete motivare con aiutini, siete patetici, sapete anche voi che è tra i migliori di tutti i tempi, è dal 1997 che vince, è sempre stato aiutato mentre Hayden, Stoner, Lorenzo e Marquez sono fenomeni. Mha!!!!!

    • Avatar

      nandop6

      3 Ottobre 2015 at 14:24

      Dimenticavo, sti cattivoni hanno sempre boicottato Pedrosa.

    • Avatar

      ueueue

      5 Ottobre 2015 at 13:27

      Tony fra un rosico e l’altro prendi un aiutino al cervello che può farti bene..

  3. Avatar

    Dinamo-MM93

    3 Ottobre 2015 at 13:25

    Bravo Tony.E’ tutta una truffa la moto gp 2015.Rossi nelle truffe poi si trova alla grande,è il suo mondo.Pure la fidanzata è una truffa,una copertura per mascherare la sua omosessualità.

  4. Avatar

    Dinamo-MM93

    3 Ottobre 2015 at 14:50

    Nando scemo di guerra neanche ti sei accorto che sommando le vittorie di Lorenzo e rossi del campionato 2015 neanche superano le vittorie di Marc del 2014.Marc è il vero fenomeno,nonostante la sua Honda non è più la moto perfetta,riesce comunque a fare 4 vittorie quest’anno…esattamente come quel rikkione che sta in cima alla classifica.Marquez è un fenomeno,non di certo la Honda fenomenale,lui fa andare forte la moto.Se poi cade è per il semplice fatto che lui secondo o terzo,come fa rossi,non ci vuole arrivare.Rossi con moto non all’altezza fa kagare…esattamente come i suoi tifosi.Datevi fuoco mjerde

    • Avatar

      nandop6

      3 Ottobre 2015 at 16:15

      Quando diventi grande forse ti risponderò.Ora vai a giocare con la P.S.

      • Avatar

        ueueue

        5 Ottobre 2015 at 13:30

        ..mi sa che anche i moderatori stanno giocando alla play..

    • Avatar

      Bestlap

      3 Ottobre 2015 at 22:36

      Si scrive e si risponde da solo, volete un demente caso umano più di questo..?? Probabilmente è un peso morto che grava sulla sanità pubblica da quando è nato…..

  5. Avatar

    Dinamo-MM93

    4 Ottobre 2015 at 15:46

    Bestlap tu non gravi su niente,neanche sei nato.Sei un aborto anale.

  6. Avatar

    bcs

    4 Ottobre 2015 at 18:07

    Jorge si è fatto male alla spalla durante l’allenamento. Porca vacca, con un Mondiale così non ci voleva.
    Da quello che ho letto sembra che non sia nulla di grave.
    E mi auguro che non lo sia. Il Mondiale è fantastico e deve continuare così!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati