MotoGP Aragon: Andrea Dovizioso, “L’elettronica ci ha rallentato”

Il centauro forlivese della Ducati ha ottenuto l'ottavo tempo

MotoGP Aragon: Andrea Dovizioso, “L’elettronica ci ha rallentato”MotoGP Aragon: Andrea Dovizioso, “L’elettronica ci ha rallentato”

Andrea Dovizioso MotoGP 2015 DucatiAndrea Dovizioso non è soddisfatto della prima giornata di prove del GP di Aragon. Il pilota forlivese non è riuscito con la squadra a sistemare l’elettronica della sua Desmosedici GP15 e questo lo ha rallentato. A fine giornata è ottavo, a lui la parola.

“Non sono troppo contento del turno pomeridiano, abbiamo fatto pochi giri, non eravamo a posto con il setup elettronico. La pista è già di suo difficile viste le curve con tanto angolo e dopo pochi giri il grip cala tanto, se poi non sei a posto con l’elettronica non puoi lavorare sui particolari. Ci siamo allontanati dai primi, anche se il giro veloce non è male, visto che siamo vicino al secondo. Per quanto riguarda il passo invece speriamo domani di essere a posto con l’elettronica per poter lavorare sui piccoli dettagli come si fa normalmente.”

E’ stato un problema di elettronica o di messa a punto?

“Non possiamo parlare di vero e proprio problema, è solo che non siamo riusciti a mettere a punto l’elettronica, che non ha niente di nuovo rispetto agli ultimi gran premi. Stanno cercando di seguire le mie richieste per quanto riguarda la mappatura, ma ancora non ci stiamo riuscendo.”

Iannone ha parlato di un problema sui curvoni con tanto angolo che non sembra risolvibile a breve. E’ la stessa cosa anche per te?

“Abbiamo questo limite, ad esempio all’ultima curva, quando non riesci a far girare la moto molto facilmente. La conseguenza è essere condizionati molto dal grip posteriore, che su questa pista cala molto dopo pochi giri. E’ una caratteristica della nostra moto.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati