Superbike: A Jerez Sykes conquista Gara 1 e Rea il titolo

Il neo campione soffre ma si prende la corona iridata. Completano il podio Davies e van der Mark

Superbike: A Jerez Sykes conquista Gara 1 e Rea il titoloSuperbike: A Jerez Sykes conquista Gara 1 e Rea il titolo

Com’era nei pronostici cala il sipario sul titolo iridato WorldSBK 2015: Jonathan Rea conquista il suo primo alloro da campione grazie ad un quarto posto finale al termine di una gara non facile.

Tanta sofferenza per Rea, che soffre forse la pressione e un assetto non ottimale della sua Ninja, tanto da non voler lottare come al solito con gli avversari.
Gara che invece ha visto trionfare senza problemi il compagno di team Tom Sykes: la condotta di gara autorevole che ha avuto l’inglese paga la differente scelta di gomma anteriore fatta rispetto ai rivali.
Vittoria preziosa, oltre che per il titolo costruttori sempre piu nelle mani della Kawasaki, in funzione del secondo posto in classifica piloti, anche se il secondo posto di Davies non gli consente di recuperare molto sullo stesso pilota Ducati.
Gioia infine per van der Mark al terzo podio stagionale, che si prendee e mantiene di forza la posizione su Haslam, quinto al traguardo, redivivo dopo un weekend fin qui opaco.

Sesto un buon Michele Pirro davanti a Alex Lowes, Matteo Baiocco, Leon Camier e Sylvain Guintoli, nettamente in difficoltá rispetto al compagno di team, a completare la top10.
La gara perde purtroppo subito uno dei possibili protagonisti: Canepa partito terzo scivola nel corso del primo giro a causa di un’uscita di curva un po’ troppo azzardata.
Il pilota genovese, rialzatosi, terminerà 17esimo.

Appuntamento alle 13:10 con la partenza di Gara 2, in cui vedremo se i piloti Kawasaki chiuderanno i discorsi anche sul titolo costruttori.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara 1:

1. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 20 laps 
2. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R +2.865s 
3. Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR +6.665s 
4. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R +9.059s 
5. Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 +9.318s 
6. Michele Pirro ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R +10.466s 
7. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +15.945s 
8. Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R +18.020s 
9. Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR +18.654s 
10. Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR +19.510s 
11. David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R +24.441s 
12. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 +29.247s 
13. Leandro Mercado ARG Barni Ducati 1199R +37.933s 
14. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R+35.768s 
15. Ayrton Badovini ITA BMW Italia S1000RR +40.147s 
16. Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +40.275s 
17. Niccolò Canepa ITA Althea Ducati 1199R +45.846s 
18. Gabor Rizmayer HUN Team Toth BMW S1000RR +75.451s 
19. Alex Phillis AUS Grillini Kawasaki ZX-10R +1 lap 
20. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR +1 lap 
21. Christophe Ponsson FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R +3 laps 
22. Gianluca Vizziello ITA Grillini Kawasaki ZX-10R +3 laps

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati