Superbike: Sykes svetta nelle prime libere a Jerez

Segue da vicino il compagno di team Rea, poi Davies e Canepa. Bene Pirro ottavo.

Superbike: Sykes svetta nelle prime libere a JerezSuperbike: Sykes svetta nelle prime libere a Jerez

Il terzultimo round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike ha avuto inizio questa mattina, con le prime prove libere al Circuito de Jerez: al comando troviamo Tom Sykes, che ha fermato il crono sul 1’41.957.

A soli 24 millesimi si piazza il compagno di squadra, e ormai in procinto di laurearsi Campione del Mondo Superbike 2015, Jonathan Rea, mentre con il terzo tempo abbiamo Chaz Davies, con un ritardo di appena un decimo di secondo.
Dietro il terzetto al comando troviamo un sorprendente Niccolò Canepa, in sella alla Panigale R satellite del team Althea Racing.
Quinta e sesta posizione per la coppia ufficiale Aprilia di Jordi Torres e Leon Haslam, con il pilota di casa incappato in una scivolata, senza conseguenze, nel finale di turno.
Bene anche Matteo Baiocco e Michele Pirro, sostituto di Davide Giugliano, quinto alla sua seconda uscita stagionale con la Ducati ufficiale Superbike.
Chiudono la top 10 Sylvain Guintoli e Michael van der Mark, a precedere un Alex Lowes, fermato però da problemi tecnici ad inizio turno e un Ayrton Badovini (BMW Motorrad Italia) ultimo pilota entro il secondo di distacco dalla vetta.
Buona prestazione per il pilota spagnolo Roman Ramos (Team Go Eleven), tredicesimo nonostante una caduta e davanti al connazionale e compagno di marca David Salom (Team Pedercini Kawasaki).

Prossimo appuntamento alle 15:45 con la seconda sessione di libere del Pirelli Spanish Round, valevoli per l’accesso alla Tissot-Superpole di domani.

Di seguito la classifica dei tempi al temine delle Prime Prove Libere:

1. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 41.957s
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 41.981s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 42.056s
4. Niccolò Canepa ITA Althea Ducati 1199R 1m 42.125s
5. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 1m 42.249s
6. Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 1m 42.254s
7. Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R 1m 42.341s
8. Michele Pirro ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 42.408s
9. Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR 1m 42.643s
10. Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR 1m 42.784s
11. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 42.886s
12. Ayrton Badovini ITA BMW Italia S1000RR 1m 43.128s
13. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R1m 43.242s
14. David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 43.319s
15. Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 43.445s
16. Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR 1m 43.620s
17. Leandro Mercado ARG Barni Ducati 1199R 1m 44.105s
18. Christophe Ponsson FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 44.133s
19. Gabor Rizmayer HUN Team Toth BMW S1000RR 1m 46.273s
20. Alex Phillis AUS Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 47.246s
21. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR 1m 47.492s
22. Gianluca Vizziello ITA Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 48.073s

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati