Superbike: I piloti vanno a lezione di storia a Jerez

Nel consueto media event per i protagonisti del Mondiale un tour alla celebre fortezza dell'Alcazar

Superbike: I piloti vanno a lezione di storia a JerezSuperbike: I piloti vanno a lezione di storia a Jerez

In attesa di scendere in pista per il Pirelli Spanish Round, i protagonisti del Mondiale nell’atteso Media Event hanno fatto tappa al celeberrimo Alcazar di Jerez, la fortezza dell’undicesimo secolo situata nella città andalusa.

Oltre al leader Jonathan Rea, a Chaz Davies e a Michael van der Mark si sono uniti i piloti di casa Jordi Torres, Roman Ramos (Team Go Eleven) e David Salom (Team Pedercini Kawasaki).
Presenti anche gli spagnoli del Mondiale Supersport Marcos Ramirez (Team Lorini Honda) e Nacho Calero (Orelac Racing), nonché il leader della EJC Javier Orellana.
All’evento c’è stato spazio anche per Sarunas Pladas (Pladas Racing), primo pilota lituano nella storia a prendere parte ad una gara di velocità di motociclismo a livello mondiale.
L’evento ha avuto inizio con un tour guidato della splendida fortezza, che include la celebre torre diagonal, l’unica moschea rimanente.

Il gruppo ha poi fatto tappa nella Plaza del Arenal, adiacente all’Alcazar, dove i piloti hanno incontrato i numerosissimi fan.
Con tanti titoli che potranno essere assegnati questo weekend, lo spettacolo in pista si annuncia più avvincente che mai.
Appuntamento alle 11:15 di domani con la prima sessione di prove libere.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati