MotoGP Misano: Danilo Petrucci, “Il fresco di oggi stranamente non ci ha aiutati”

Il 7° tempo non soddisfa il pilota del Team Octo Pramac Racing

MotoGP Misano: Danilo Petrucci, “Il fresco di oggi stranamente non ci ha aiutati”MotoGP Misano: Danilo Petrucci, “Il fresco di oggi stranamente non ci ha aiutati”

MotoGP 2015 Danilo Petrucci Misano Day 1 – nella prima giornata di prove libere sul circuito di Misano Danilo Petrucci ha ottenuto il 7° crono (1’33.553) ma si è detto in difficoltà a causa dell’assenza di grip sul posteriore. Questa situazione ha colto di sorpresa il pilota ternano che aveva avuto un’ottima impressione quando aveva provato la GP14.2 in estate sul nuovo asfalto e con temperature estremamente calde.

“Al termine della giornata – ha spiegato Danilo Petrucci – ho fatto dei giri veloci con la gomma morbida, ma a luglio quando la pista era molto più calda eravamo stati più veloci. Questa è una situazione che non ci saremmo aspettati, il fresco di oggi stranamente non ci ha aiutati, soprattutto sul passo gara. Domani proveremo a risolvere questi problemi, in particolare il consumo della gomma dietro che è eccessivo. Sono un po’ preoccupato da questa situazione perché dopo 5/6 giri la media crolla e non riusciamo a capirne il perché.

Durante i test la moto nuova mi era piaciuta di più, oggi invece non è il massimo a livello di confidenza. Spero sia un problema di set-up, dobbiamo vedere dove perdiamo e fare le giuste modifiche. Sicuramente la trazione e la frenata sono, stranamente, punti critici. Purtroppo i dati dello scorso anno non ci aiutano perché con il nuovo asfalto non servono più di tanto. Guarderemo quelli di Dovizioso e Iannone per capire se anche loro oggi hanno le stesse difficoltà”.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati