Moto3 Silverstone: Danny Kent vince a domicilio davanti a Kornfeil ed Antonelli

Il britannico sempre più leader vince in una gara corsa sotto un diluvio

Moto3 Silverstone: Danny Kent vince a domicilio davanti a Kornfeil ed AntonelliMoto3 Silverstone: Danny Kent vince a domicilio davanti a Kornfeil ed Antonelli

Denny Kent vince di autorità il gran premio di Gran Bretagna, dominiando la gara di casa con 9 secondi di vantaggio sugli inseguitori. L’inglese, sguazza sulla pista allagata dal diluvio universale venuto giù e grazie anche alla caduta di Bastianini ora ha ben 70 punti di vantaggio sull’italiano in classifica generale. Chiudono il podio Kornfeil e Nicolò Antonelli che dopo la vittoria a Brno si conferma sul podio. Ma vediamo come è andata la gara

Pioggia fortissima oggi a Silverstone anche per la gara della Moto3, che si corre subito dopo la MotoGP. Dalla pole position scatterà Jorge Navarro che partirà davanti ad Hanika, specialista della pioggia ed al leader di classifica, Denny Kent.
Semaforo rosso, via, partono bene Navarro ed Hanika, che restanto davanti a Vinales e Kent. Anche Fenati parte benissimo dalla casella n.8 e si metti in scia a Kent, ma subito colpo di scena, cadono alla prima curva Hanika e Navarro quindi ora avanti ci sono Vinales, Kent e Fenati. Bastianini 9°, ottimo Maria Herrera 6° nei primi 10. Kornfeil e Martin passano Fenati. Il primo giro si chiude con Vinales, Kent, Kornfeil, Martin, Fenati ed Herrera. Bastianini è 9°, Bagnanaia 11°. Martin attacca Kornfeil ma cade mandando lungo il ceco. Vinales intanto gira 1 secondo più veloce di Kent. Herrera si fa sotto a Fenati, mentre Ferrari si ferma ai box.

Terzo giro Binder passa Fenati, ma si stende nel tentativo di sorpasso. Locatelli scatenato ora è 8°, Bagnaia 9°, Antonelli 10°, Bastianini 11°. Cade vinales gli scivola via l’anteriore, ora Kent è in testa, poi dopo 3 secondi Kornfeil e Fenati i primi tre, poi Herrera 4°.
Quarto giro, avanti non cambia nulla, dietro Locatelli 5° scatenato, 6° Bagnaia, 8° Antonelli 9° Bastianini.
Nel sesto giro la Herrera comincia a cedere posizioni, è in difficoltà e infatti cade e si ritira.
Settimo giro, i primi girano in 2.35, dopo i primi due Kent e Kornfeil abbiamo sgranati tra loro 4 italiani: Fenati, Locatelli, Antonelli e Bagnaia. In zona punti anche gli italiani Dalla Porta e Manzi 13° e 14°. Kent intanto allunga, gira 1 secondo piu veloce dei sui inseguitori.

Ottavo giro Fenati gira in 2.35.0 come Kent, l’ascolano continua a recuperare 3 decimi a settore su Kornfeil e si porta a meno di 3 secondi dal 2° posto.
Nono giro, cade Fenati che cerca di riaccendere la moto, riparte 26°, ora 3° è quindi Antonelli che precede di poco Bagnaia. Nei giri successivi i due recuperano sempre di più su Kornfeil in seconda posizione, portandosi addirittura a 1 secondo dal ceco, ma nel penultimo giro Bagnaia si stende. Intanto Fenati, ripartito dopo la caduta è ora in zona punti di nuovo. Cade anche Locatelli mentre era 5° e nel penultimo giro si stende anche Bastianini che era 6°, davvero peccato!

Ultimo giro: Kent sempre 1° con 9 secondi di gap, 3° Antonelli a 6 decimi da Kornfeil.
Vince Kent che ora ha 70 punti di vantaggio su Bastianini che è caduto oggi, poi Kornfeil 2° ed Antonelli 3° sul podio. Kent è il 3° pilota inglese a vincere a Silverstone dopo Sheen e Redding. 4° Quartararò, 5° Loi, poi via via gli altri tra cui 8° Dalla Porta, 12° Fenati, e 15° Manzi che prende un punticino

Moto3 Gara Red Bull Ring - Stiria - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Red Bull Ring - Stiria - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati