MotoGP Silverstone, Prove Libere 4: Domina Marquez, bene Iannone, Rossi è 7°

Il campione in carica della Honda ha rifilato distacchi abissali ai suoi avversari

MotoGP Silverstone, Prove Libere 4: Domina Marquez, bene Iannone, Rossi è 7°MotoGP Silverstone, Prove Libere 4: Domina Marquez, bene Iannone, Rossi è 7°

MotoGP 2015 GP Gran Bretagna FP4 – Marc Marquez ha dominato la quarta sessione di prove libere della classe MotoGP a Silverstone. Il campione in carica della Honda ha “spazzato” via la concorrenza girando in 2:01.491, ben 0,847s meglio di Andrea Iannone, ottimo secondo con la Ducati.

Il pilota di Vasto è stato autore di una bellissima sessione, che gli ha permesso di mettersi alle spalle la Honda di Dani Pedrosa e la Yamaha di Jorge Lorenzo. Proprio il maiorchino, insieme a Valentino Rossi è lo “sconfitto” di questo turno, dove si gira con serbatoio pieno e in configurazione gara.

Lorenzo come detto ha fatto segnare il quarto tempo (a quasi un secondo di distacco) mentre Valentino Rossi è settimo a 1.086s. Distacchi pesanti, soprattutto in ottica gara. In qualifica con le gomme morbide le cose potrebbero cambiare, ma Marquez è sembrato davvero in “palla”.

Tra Lorenzo e Rossi si sono piazzati Pol Espargarò con la Yamaha e Andrea Dovizioso con la seconda Ducati GP15. Dietro a Rossi troviamo invece la Suzuki di Aleix Espargarò e i britannici Scott Redding, Bradley Smith e Cal Crutchlow.

Danilo Petrucci con la Ducati del Team Pramac è quindicesimo, mentre Claudio Corti e Alex de Angelis occupano rispettivamente la diciannovesima e ventiquattresima posizione.

MotoGp FP4 Red Bull Ring - Stiria - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Red Bull Ring - Stiria - Risultati FP4

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    Ronnie

    29 Agosto 2015 at 17:42

    Se il Warm Up sarà asciutto si capirà se i temi fatti da Marquez erano pretattica o effettivamente può girare tanto forte, è l’unico che si è realmente migliorato nella FP4 anche se credo che Jorge Lorenzo abbia lavorato più in ottica gomme consumate anche se non credo abbia quel passo con gomme nuove.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati