Moto2 Brno: Zarco vince e mette una serie ipoteca sul campionato

Quarta vittoria dell'anno per il leader del mondiale, ottima la gara di Alex Marquez

Moto2 Brno: Zarco vince e mette una serie ipoteca sul campionatoMoto2 Brno: Zarco vince e mette una serie ipoteca sul campionato

Moto2 2015 GP Repubblica Ceca Gara – Joahann Zarco si è aggiudicato il Gran Premio della Repubblica Ceca classe Moto2, undicesima tappa del motomondiale 2015. Il leader del mondiale ha tagliato il traguardo davanti a campione in carica Esteve Rabat e al vincitore di Indianapolis Alex Rins. Ottima la gara di Alex Marquez, iridato 2014 della Moto3 nonché fratello di Marc, campione in carica della MotoGP, giunto quarto. Gara difficile per gli italiani, il migliore è stato Franco Morbidelli, decimo e che ha chiuso davanti al romano Simone Corsi. Ritirato Lorenzo Baldassarri. La classifica mondiale vede ora Zarco saldamente in testa con 224 punti contro i 145 di Rabat e i 144 di Rins, rookie e autore sin qui di una grandissima stagione. Il primo degli italiani è Franco Morbidelli, ottavo con 84 punti.

Cronaca di gara

I riders della classe Moto2 sono pronti a partire per il Gran Premio della Repubblica Ceca, undicesima gara del motomondiale 2015. Ieri nelle qualifiche a conquistare la pole era stato il leader del mondiale Johann Zarco, alla sua quinta pole stagionale. Il pilota francese del Team Ajo Motorsport scatterà dalla prima casella (posta alla sinistra dello schieramento) davanti al campione in carica Esteve Rabat e al vincitore di Indianapolis Alex Rins.

Seconda fila per il tedesco Sandro Cortese e per gli svizzeri Thomas Luthi e Dominique Aegerter. Ottima la qualifica di Alex Marquez, che aprirà la terza fila, settimo tempo in griglia. L’iridato 2014 della Moto3 precede il nostro Franco Morbidelli e Axel Pons. Lorenzo Baldassarri e Simone Corsi partiranno invece dalla quarta fila, dove troviamo anche il tedesco Jonas Folger, che precede i due piloti del Team Forward. Tutto pronto, venti i giri da percorrere per 108.06 km. Si spengono i semafori, al via il più veloce è lo svizzero Thomas Luthi, scattato davanti al leader del mondiale Johann Zarco, al campione in carica Esteve Rabat, al vincitore di Indy Alex Rins.

Il primo giro si chiude con Luthi al comando, ma il francese Zarco recupera e si porta al comando della gara. Rabat intanto passa Luthi mentre Zarco tenta la fuga. Morbidelli si è portato in quarta posizione, davanti a Rins, Aegerter ed Alex Marquez, con quest’ultimo autore sin qui di una bellissima gara.

Rabat a suon di giri veloci sta riducendo il gap da Zarco, mentre Rins è davanti a Marquez, ora quarto, con Morbidelli ottavo. Siamo giunto ormai a metà gara, i primi dieci sono Zarco, Rabat, Rins, Marquez, Luthi, Folger, Lowes, Morbidelli, Aegerter e Cortese. Simone Corsi e Lorenzo Baldassarri sono in tredicesima e diciassettesima posizione.

La gara vede sempre Zarco in testa, con Rabat sul podio virtuale, così come Alex Rins, che però deve difendersi dagli attacchi di un sorprendente Alex Marquez, saldamente in quarta posizione, davanti a Lowes, Folger, Luthi, Cortese, Morbidelli, Salom e Corsi.

Inizia l’ultimo giro, Zarco va a vincere la quarta gara dell’anno davanti a Rabat e Rins. Ottima la gara di Alex Marquez, quarto al traguardo. Primo degli italiani Franco Morbidelli, decimo e davanti al connazionale Simone Corsi.

moto2 Gara Austria - Red Bull Ring - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Austria - Red Bull Ring - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati