Moto3: Bastianini e Locatelli pronti a ripartire dagli Stati Uniti

I piloti del Gresini Racing Team sono diretti oltreoceano per continuare questa ottima stagione

Moto3: Bastianini e Locatelli pronti a ripartire dagli Stati UnitiMoto3: Bastianini e Locatelli pronti a ripartire dagli Stati Uniti

Moto3 2015 Gresini Racing Team Preview Indianapolis – le vacanze estive sono finite, le somme di metà stagione sono state tirate ed ora è il momento di rimettersi in carena. Enea Bastianini ed Andrea Locatelli stanno viaggiando in direzione Indianapolis con l’obiettivo di fare ancora meglio nella seconda parte di questa stagione già estremamente positiva.
Al riminese manca solo la vittoria dal momento che, grazie anche ai 4 podi, è a quota 124 punti, 2° in classifica generale.
Buona prima parte di campionato anche per Andrea Locatelli che è andato ben 5 volte a punti e, già a partire da questa gara, tenterà di battere il suo miglior piazzamento stagionale ottenuto proprio negli Stati Uniti, ad Austin.

“L’anno scorso a Indy fui protagonista di un weekend un po’ sfortunato, compromesso da un ‘lungo’ nelle prime fasi della gara – le parole di Enea Bastianini – ciononostante, in seguito riuscii a girare forte e a raggiungere il gruppetto dei primi, a dimostrazione che la pista mi piace. Arrivo perciò negli Stati Uniti fiducioso e consapevole che possiamo fare bene. Nella pausa estiva ho avuto la possibilità di rilassarmi, anche se ovviamente ho continuato ad allenarmi: dopo una prima metà di campionato senza dubbio positiva, chiusa al secondo posto in classifica generale, il nostro obiettivo in questa seconda parte di stagione è quello di compiere un ulteriore passo in avanti e provare così ad avvicinare Kent, che finora è stato velocissimo”.

“Ho approfittato della pausa estiva per allenarmi duramente – ha detto Andrea Locatelli – diciamo che non ho fatto molte vacanze, ma ho sfruttato le giornate di sole per lavorare sodo e arrivare alla ripresa del campionato in perfetta forma! A Indianapolis lo scorso anno ho avuto un po’ di problemi e il weekend non è andato come avrei voluto: ciò non toglie che la pista mi piace e soprattutto torniamo negli USA, dove c’è sempre un’atmosfera particolare che mi dà una gran carica. Spero di riuscire a iniziare subito bene il fine settimana utilizzando la buona base raggiunta al Sachsenring e soprattutto spero che non torni a ripresentarsi il problema di chattering al posteriore che ci ha rallentati in diverse gare. In ogni caso sono fiducioso, stiamo lavorando tutti molto bene e se continueremo a lavorare sulla strada giusta potremo ottenere un buon risultato”.

VIDEO – un giro di pista ad Indianapolis con il Gresini Racing Team: https://youtu.be/W2F40rILOdc

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati