MotoGP: Dani Pedrosa, “Giornate tristi per i motori, condoglianze alle famiglie di Rivas, Martinez e Bianchi”

Il pilota spagnolo del Repsol Honda Team ha commentato le tragedie di questi giorni

MotoGP: Dani Pedrosa, “Giornate tristi per i motori, condoglianze alle famiglie di Rivas, Martinez e Bianchi”MotoGP: Dani Pedrosa, “Giornate tristi per i motori, condoglianze alle famiglie di Rivas, Martinez e Bianchi”

Dani Pedrosa dopo un difficile inizio di stagione, che lo aveva visto fermarsi subito dopo la prima gara a causa del problema all’avambraccio destro (aveva saltato tre gare), è tornato sul podio al Sachsenring. Il pilota della Honda è poi andato in Italia, esattamente a Misano per un test dove erano presenti anche Ducati e Suzuki.

In questi giorni sta cercando pieno relax, questo prima di partire per Indianapolis, dove è in programma la decima tappa della stagione. Rimanendo in ambiente USA ha parlato della tragedia che ha colpito i connazionali i Dani Rivas e Bernat Martinez nella gara di contorno della Superbike a Laguna Seca, la MotoAmerica ed ha espresso un pensiero anche su Jules Bianchi, che dopo nove mesi di coma dovuti all’incidente di Suzuka, è deceduto.

“La prima cosa che voglio fare nel post di questa settimana è quello di fare le mie condoglianze alle famiglie di Dani Rivas e Bernat Martinez. Ieri ho sentito la notizia ed è una giornata molto triste per la famiglia del motociclismo. Voglio ricordare anche Jules Bianchi, un esempio per tutti.”

Pedrosa ha poi parlato delle vacanze e dei recenti test di Misano. “Ora abbiamo una vacanza, poco più di una settimana. La verità è che in realtà non faremo tante feste, perché potrò riposarmi solo un paio di giorni. L’idea è quella di sfruttare i primi due giorni per riposarmi, per poi dedicarmi agli allenamenti. La pausa quest’anno è più corta del passato e siamo andati anche a provare a Misano, ed è stata l’occasione per migliorare nella seconda metà della stagione. Il test è andato bene ed abbiamo provato anche il prototipo della moto 2016. Il circuito ora è molto più confortevole, non ci sono più le buche, visto che è stato completamente riasfaltato.

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati