Superbike: Supporta Riders for Health con Voltcom Crescent Suzuki

Un'asta di beneficenza permetterà di trascorrere una giornata a Silverstone con Lowes, de Puniet e la squadra inglese.

Superbike: Supporta Riders for Health con Voltcom Crescent SuzukiSuperbike: Supporta Riders for Health con Voltcom Crescent Suzuki

Attraverso un’iniziativa congiunta all’All-Star Track day, che si terrà il prossimo 12 agosto, il team Voltcom Crescent Suzuki darà il suo support a Riders for Health, mettendo all’asta un pacchetto esclusivo per prendere parte alla manifestazione, che permetterà di trascorrere la giornata con i piloti Randy de Puniet ed Alex Lowes, con tanto di lezione di guida da parte del giovane inglese.

Riders for Health è un’organizzazione che da quasi 25 anni si occupa del mettere a disposizione dei mezzi di trasporto affidabili, economici e pratici per il continente africano, a fini di supporto per l’alimentazione e la salute.
L’asta sarà aperta da martedì 7 a venerdì 17 luglio (si chiuderà con l’inizio delle prove libere a Laguna Seca): sulla pagina ufficiale eBay di Riders for Health http://stores.ebay.co.uk/riders-for-health si possono avere tutte le informazioni utili.

“Silverstone è sempre stato uno dei miei circuiti preferiti, mi spiace che non sia in calendario ma non vedo l’ora che arrivi il track day!” – ha detto Alex Lowes – “È sempre bello poter scendere in pista con i fan e la Suzuki da strada è davvero una moto divertente da guidare. L’evento dello scorso anno è stato fantastico e spero che questo lo sarà altrettanto. Riders for Health è un’organizzazione davvero incredibile e sono contento di poter dare il mio contributo ad una buona causa”.

“Sono contento del fatto che potrò tornare a girare a Silverstone, tracciato sul quale non si corre nel Mondiale” – ha detto Randy de Puniet – “La GSX-R è un’ottima moto da strada e sarà bello poterla utilizzare durante la pausa estiva. Il team è molto legato a Riders for Health e quando è possibile aiutarlo lo facciamo volentieri, per aumentare la consapevolezza della gente riguardo a questo importante tema!”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati