Moto2 Assen: Zarco bissa Barcellona e allunga nel mondiale

Sul podio con il pilota francese il campione in carica Esteve Rabat e Sam Lowes

Moto2 Assen: Zarco bissa Barcellona e allunga nel mondialeMoto2 Assen: Zarco bissa Barcellona e allunga nel mondiale

Moto2 2015 TT Assen Gara – Johann Zarco si è aggiudicato il Gran Premio d’Olanda classe Moto2. Il pilota francese del Team Ajo Motorsport ha avuto la meglio sul campione in carica Esteve Rabat, che ha cercato di resistere agli attacchi del francese, ma che alla fine si è dovuto arrendere al transalpino. Per il leader del mondiale si tratta della terza vittoria stagionale, la seconda consecutiva dopo quella di Barcellona. Eguaglia così il connazionale Cristian Sarron, che nel 1984 vinse due Gran Premo di fila.

Il migliore degli italiani è stato il romano Simone Corsi, decimo al traguardo, preceduto da Alex Marquez, iridato 2014 della classe Moto3. Con questa vittoria Zarco si porta a 159 punti contro i 114 di Rabat e i 96 di Sam Lowes.

Cronaca di gara

Appuntamento con la classe Moto2 sul circuito di Assen, teatro del Gran Premio d’Olanda. I piloti sono pronti a disputare l’ottava tappa della stagione 2015. La pole position ieri è andata al francese Johann Zarco, in sella alla Kalex del Team Ajo Motorsport. In prima fila con lui il campione in carica Esteve Rabat (Kalex) e il britannico Sam Lowes, in sella alla Speed Up.

Seconda fila per il romano Simone Corsi (Kalex), per il tedesco Jonas Folger (Kalex) e per il belga del Team Gresini Xavier Simeon (Kalex). In terza fila troviamo con il nono tempo Lorenzo Baldassarri (Kalex), preceduto da Alex Rins (Kalex) e Thomas Luthi (Kalex).

Alex Marquez, iridato 2014 della Moto3, nonché fratello di Marc, campione in carica della MotoGP, partirà invece dalla quarta fila, tredicesimo tempo. Più indietro Franco Morbidelli, che scatterà dalla ventesima casella, settima fila dello schieramento. Tutto pronto, ventiquattro i giri da percorrere per 109.008 km. Si spengono i semafori, al via il più veloce è Esteve Rabat, scattati davanti a Folger, Zarco e Corsi. Caduta alla prima curva, la moto di Salom ha un principio d’incendio, subito esposta la bandiera rossa.

Tutti i piloti rientrano ai box, si riprenderà con la gara accorciata a 16 giro. Tutti di nuovo schierati (tranne Salom), il più lesto al via è Jons Folger, scattato davanti a Rabat, Simeon, Zarco, Luthi, Lowes, Rins, Corsi, Baldassarri e Simon. Altra caduta, questa volta ad uscire è Florian Alt, pilota dello Iodaracing.

Il primo giro si chiude con Folger davanti a Rabat, Zarco, Simeon. Lowes, Luthi e Rins. Il tedesco tenta l’allungo e a resistergli sembra essere il solo Rabat. Non molla perà il francese nonché leader del mondiale Johann Zarco, che dopo un contatto avvenuto con Rabat sta cercando di ricucire il gap. Gara difficile per gli italiani, Corsi è ottavo, Baldassarri decimo e Morbidelli ventitreesimo.

I primi sei piloti, Folger, Rabat, Zarco, Lowes, Simoen e Rins sono racchiusi in due secondi, mentre Alex Marquez, iridato 2014 della Moto3, nonché fratello di Marc, campione in carica della MotoGP, è nono.

Attacco di Rabat, il campione in carica passa Folger esattamente a metà gara e anche Zarco cerca subito di passare il tedesco dell’AGR Team per non perdere terreno. passa il francese, che ora ha nel mirino lo spagnolo.

Ci sono intanto quattro cadute, Cardus, Rossi, Baldassarri e West. Per tutti e quattro gara finita. Tre giri al termine, Zarco passa in testa, mentre Sam Lowes con la Speed Up è terzo.

Si avvicina Lowes, ma non tanto da poter recuperare tutto il gap. Inizia l’ultimo giro, Zarco va a vincere la terza gara dell’anno, la seconda consecutiva dopo quella di Barcellona. Sul podio Rabat e Lowes, mentre il migliore degli italiani è Simone Corsi, decimo.

moto2 Gara Assen - GP Olanda - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Assen - GP Olanda - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati