Moto3 Assen: giornata nera per Manzi (32°) e Ferrari (34°)

Qualifiche da dimenticare per il Team Italia

Moto3 Assen: giornata nera per Manzi (32°) e Ferrari (34°)Moto3 Assen: giornata nera per Manzi (32°) e Ferrari (34°)

Moto3 2015 GP Olanda QP: i miglioramenti mostrati ieri da Stefano Manzi non hanno prodotto i risultati sperati nella giornata odierna sul TT di Assen. Il giovane italiano infatti non è riuscito a fare meglio di un deludente 32° tempo coronato da una caduta a 15 minuti dal termine della sessione.
Ancora peggio il suo compagno di squadra Matteo Ferrari. Il turno di stop impostogli ieri in FP2 non sembra aver svegliato il pilota dal torpore di prestazioni che lo sta accompagnando dall’inizio della stagione. Domani partirà solo 34°.

“Non è andata come sperato – ha detto Stefano Manzi. Ieri siamo riusciti a migliorarci nel corso della seconda sessione, oggi non siamo riusciti a ripeterci. Una giornata davvero difficile, siamo lontani dai primi e nel corso delle qualifiche sono anche scivolato, fortunatamente senza conseguenze. Vedremo domani di recuperare più posizioni possibili”.

“Finora è stato un weekend davvero complicato – ha proseguito Matteo Ferrari. Ieri praticamente non ho girato a causa della caduta nella FP1, oggi non siamo riusciti ad ottenere un piazzamento in linea con i nostri obiettivi. Siamo lontani e partendo così indietro non si prospetta una gara semplice, ma darò il massimo per archiviare con un risultato dignitoso questo fine settimana”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati