Cev Moto3 Barcellona: Canet e Mir si aggiudicano le vittorie.

Bella rimonta di Bulega in gara 1.

Cev Moto3 Barcellona: Canet e Mir si aggiudicano le vittorie.Cev Moto3 Barcellona: Canet e Mir si aggiudicano le vittorie.

Come predetto dalle qualifiche, non c’è stato spazio per nessun altro per la vittoria delle due manche della terza dello Junior World Championship conclusosi oggi sul circuito del Montmelò.
In gara 1 è stato il secondo in griglia a dominare, Aron Canet Barbero, che ha dominato la gara con un buon margine di vantaggio dopo il rito per problemi tecnici del rivale e poleman Joan Mir. Il malese Pawi ci ha provato alla fine a mettere pressione allo spagnolo dello Junior Team Estrella Galicia 0,0, ma a nulla sono serviti i suoi sforzi, nonostante sia arrivato a soli 83 millesimi sulla linea del traguardo.
Ottima la rimonta di Nicolò Bulega, che, partito dalla quindicesima casella ha tirato fuori una gara-capolavoro culminata con un ottimo terzo posto. Quinto posto per Lorenza Dalla Casa, seguito a ruota da Petrarca e Pizzoli, rispettivamente settimo e ottavo.
Ultimo degli italiani arrivati sul traguardo è Cristiano Carpi, diciottesimo e fuori dalla zona punti, mentre si ritirano entrambi i pilori della Sic58 squadra corse, Tony Arbolino e Stefano Valtulini.

Gara 2 al fulmicotone per i due spagnoli dominatori del weekend: Joan Mir e Aron Canet si sono contesi la seconda manche fino all’ultimo, e alla fine è stato il pilota del team Machado-Leopard a spuntarla per soli 72 millesimi, mentre per gli altri, restano le briciole.
L’unico in grado di “tenere il passo” dei primi due è il velocissimo pilota malese del team Asia Honda, che schiude la gara a poco più di un secondo di distacco in terza posizione.
Pesanti i distacchi accusati dagli alti piloti in pista: il quarto, l’ottimo Nicolò Bulega, che tira fuori un’altra bella rimonta, arriva dopo quasi 8 secondi.
Buon ottavo posto per Stefano Valtulini, che porta a casa qualche punto dopo il mancato arrivo nella prima manche.
Non mantengono i buoni risultati invece Lorenzo Petrarca (decimo) e Lorenzo Dalla Porta (dodicesimo). Paga pegno anche Davide Pizzoli (diciannovesino), mentre finisce la gara (seppur fuori dalla zona punti) Tony Arbolino con il ventiduesimo posto.
Ritiro invece per Cristiano Carpi.

Al termine di queste due gare, la classifica di campionato vede Aron Canet saldamente al comando (con una regolarità che finora non lo ha visto andare più in giù del secondo posto) con ben 27 punti di vantaggio sul secondo, il malese Pawi. Mantiene la terza posizione il nostro Nicolò Bulega, in vantaggio di 5 punti su Mir, che paga lo scotto dei due ritiri di Le mans e Gara 1 a fronte delle vittorie ottenute a Portimao e in Gara 2.
Quinta posizione per Dalla Porta, a 38 punti, mentre chiudono la top ten Valtulini e petrarca , con i loro 25 e 23 punti. Quattordicesimo e ultimo degli italiani in classifica Davide Pizzoli con soli 11 punti.

Classifica gara 1
Classifica gara 2
Classifica generale

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati