Moto3 Barcellona, Gp: Fenati chiude nella top-10 dopo un contatto, Migno caduto

Gara sottotono al Montmelò per i piloti dello Sky Racing Team VR46

Moto3 Barcellona, Gp: Fenati chiude nella top-10 dopo un contatto, Migno cadutoMoto3 Barcellona, Gp: Fenati chiude nella top-10 dopo un contatto, Migno caduto

Moto3 2015 Catalunya GP: Romano Fenati ha concluso la gara spagnola all’8° posto, rallentato da un contatto con Bagnaia e Mcphee nei primi giri, dopo esser partito dalla 13° casella. In seguito a questo inconveniente, il pilota ascolano ha visto scappare il gruppo di testa ma, complice l’ottimo feeling con la moto, è riuscito a lottare fino a riconfermarsi un’altra volta tra i primi 10.
Peccato per Andrea Migno che, dopo delle ottime fasi iniziali di gara che lo hanno visto scalare ben 8 posizioni, si è dovuto arrendere a seguito di una caduta scaturita da un contatto con la Ktm di Hanika.

“E’ stata una partenza complicata – ha raccontato Romano Fenati – il contatto con Bagnaia e Mcphee ha provocato quel distacco che poi non sono riuscito a recuperare, nonostante avessi un buon passo. Con una prima parte di gara diversa e senza imprevisti, avrei sicuramente potuto giocarmela nel gruppo di testa, giravo forte e l’impresa non sarebbe stata impossibile. Andiamo ad Assen convinti di poter ottenere risultati migliori”.

“Senza il contatto con Hanika a pochi giri dalla fine – ha detto Andrea Migno – avrei potuto continuare a lottare per le prime 11 posizioni. Sono comunque contento del passo, anche dopo il buon lavoro di squadra che già stamattina al warm up aveva portato a delle modifiche efficaci. Già da stamattina, infatti, avevo un feeling diverso rispetto agli ultimi giorni e riuscivo ad affrontare meglio le ultime due curve. Andiamo ad Assen con una marcia in più, convinti di poter migliorare ancora”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati