Moto3 Barcellona, Qualifiche: strepitoso Bastianini, pole e record

Prima pole position in carriera per il riminese, Locatelli solo 19°

Moto3 Barcellona, Qualifiche: strepitoso Bastianini, pole e recordMoto3 Barcellona, Qualifiche: strepitoso Bastianini, pole e record

Moto3 2015 Catalunya QP: che potesse essere la volta buona si percepiva già dall’inizio del turno. Enea Bastianini ha infatti subito guadagnato la testa della classifica delle prove cronometrate per poi ritoccare il proprio crono nell’ultimo time attack. Lo strepitoso giro in 1’50″137 non solo gli è valso la prima partenza al palo in carriera, ma anche il record sul Circuito di Barcellona, classe Moto3. Oggi è stata davvero una giornata da incorniciare per il riminese e per tutto il Team Gresini.
Non una buona giornata invece per il compagno di team Andrea Locatelli che partirà dalla 19° casella (1’51″833).

“Sono contentissimo per la mia prima pole position – ha detto raggiante Enea Bastianini. Abbiamo lavorato molto bene durante tutto il fine settimana e anche se questo pomeriggio abbiamo incontrato tanto vento in pista e anche molto traffico, siamo riusciti a fare un bellissimo giro. Alla fine del turno non è stato facile trovare il trenino giusto, con dei piloti veloci, ma ci sono riuscito, anche se in realtà sono anche stato leggermente ostacolato. È bello ottenere la pole siglando anche il record della pista: quando ho visto il mio vantaggio al terzo intertempo stentavo a crederci, sinceramente non pensavo di poter essere così veloce. In ogni caso non sono stato l’unico pilota a fare certi tempi: anche Kent è stato molto veloce e domani sarà un avversario difficile da battere”.

“Oggi avremmo potuto ottenere di più – ha spiegato Andrea Locatelli – perché siamo riusciti a risolvere i problemi di saltellamento al posteriore avuti ieri e penso che abbiamo imboccato la strada giusta. Purtroppo siamo arrivati un po’ tardi a un buon livello di forma, quindi non è stato facile ripartire oggi quasi da zero. Nel finale del turno ho incontrato molto traffico e ho dovuto rinunciare a diversi tentativi di giro veloce, poi finalmente nel mio ultimo tentativo sono riuscito a completare un giro buono, piazzandomi al 19° posto. Sono fiducioso in vista della gara di domani, la moto inizia a piacermi e anche se sarà difficile inseguire i primi, che sono molto veloci, penso che potrò stare col gruppo di piloti davanti a me”.

Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati