MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “Sul passo ci siamo, potrebbe essere una gara divertente”

Il campione della Yamaha ha chiuso la prima giornata di prove a Montmelò in undicesima posizione

MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “Sul passo ci siamo, potrebbe essere una gara divertente”MotoGP Barcellona: Valentino Rossi, “Sul passo ci siamo, potrebbe essere una gara divertente”

Yamaha MotoGP GP Catalunya 2015 – Giornata difficile quella di oggi per Valentino Rossi, che ha chiuso il day 1 del Gran Premio di Catalunya in undicesima posizione. Il pilota della Yamaha è quindi fuori dalla Top Ten e se domani mattina dovesse piovere, sarebbe costretto a disputare le Q1 per poter disputare la fase finale delle qualifiche. Sul passo invece il sette volte iridato della Top Class è abbastanza competitivo.

Valentino, raccontaci questa prima giornata di prove che ti ha visto chiudere fuori dalla Top Ten.

“La posizione ovviamente non mi soddisfa, sono undicesimo e sarebbe stato molto meglio essere decimo, ma sono ottimista visto il setting della moto in configurazione gara. Oggi pomeriggio ho girato con la gomma dura e mi sono trovato bene. Poi ho messo la morbida ed ho pensato che 1:42.3 potesse bastare. Gli altri invece hanno fatto un vero e proprio time attack e mi hanno battuto.”

Cosa manca per poter essere competitivi in gara?

“Quello che manca è fare più giro con la moto che ho utilizzato oggi pomeriggio, questo per poterla sfruttare al 100%. Come ho detto il mio passo gara mi soddisfa, dobbiamo mettere a posto piccoli dettagli.”

Entrare nei dieci sarebbe sarà fondamentale?

“Sarebbe meglio, ma ci sono molti piloti che vanno forte e molto moto. Alla fine quindi non sarebbe un disastro. Dico questo perchè è vero che domani in prova Ducati e Suzuki potranno avere un vantaggio (parla riferendosi alla gomma morbida, ndr) ma domenica in gara la situazione si potrebbe capovolgere. Ripeto, come passo ci siamo, magari esce fuori una gara divertente.”

Con questo caldo pensi che si possa tornare ad utilizzare la gomma hard e fare quindi la differenza con le Open?

“Ho provato la gomma hard e mi sono trovato bene. Dobbiamo ancora decidere e mi piacerebbe poterla utilizzare, ma è più probabile che venga utilizzata la nostra morbida, che poi sarebbe la loro gomma media.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati