Superbike: Haslam si rammarica per l’errore in Gara 1

Il pilota Aprilia in Gara 2 si fa comunque perdonare tornando sul podio con il terzo posto nonostante una condizione fisica ancora precaria

Superbike: Haslam si rammarica per l’errore in Gara 1Superbike: Haslam si rammarica per l’errore in Gara 1

Al termine di Gara 2 sul podio Leon Haslam era contento a metà: alla soddisfazione per essere tornato nella top-3 dopo fine settimana sfortunati, coronati anche da un incidente a Imola, si somma infatti il rammarico per la caduta in Gara 1 che non gli consente alla fine di contenere lo strapotere di Rea.

Nella prima corsa, infatti, Haslam è incappato in una scivolata alla curva 5 subito dopo il rientro in pista a seguito del cambio gomme reso necessario dalla pioggia, che ha sorpreso i piloti nel corso del 15° giro, rendendo impossibile proseguire.
Risalito in sella alla sua RSV4 ha concluso Gara 1 al 12° posto.

In Gara 2 Haslam è partito dolorante per i postumi della scivolata, che ha oltretutto aggravato la sua già precaria condizione fisica, ma ha trovato un buon ritmo nella seconda parte di gara che gli ha permesso di risalire fino alla 3a posizione, frutto anche delle disavventure occorse a Sykes.
Il podio di Gara 2 ha comunque premiato la sua abnegazione, che ha dato il massimo in pista guidando con tenacia sul dolore.

“Ho fatto un brutto errore in Gara1, cadendo sul bagnato e peggiorando la situazione delle costole. Nella seconda invece ho perso troppo tempo all’inizio, ho sbagliato un paio di cambi marcia perdendo il treno dei primi” – ha commentato Leon Haslam – “Nella fase centrale di gara avevo un buon passo, sono riuscito a recuperare posizioni fino al terzo posto. Quando stavo raggiungendo Giugliano ho iniziato a perdere feeling con l’anteriore, mancava circa un secondo ma la gara era ormai finita. Salire sul podio era importante, sia per me che per la squadra visto quanto hanno lavorato i ragazzi in questo weekend”.

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati