Superbike: Rea vince una Gara 1 thrilling a Portimao

Tantissime le emozioni in pista, resa ancora più insidiosa dalla pioggia: Sykes secondo e Davies terzo completano il podio

Superbike: Rea vince una Gara 1 thrilling a PortimaoSuperbike: Rea vince una Gara 1 thrilling a Portimao

E’ stata una Gara 1 piena di emozioni e colpi di scena quella che si è appena conclusa sul circuito dell’Algarve a Portimao: Rea vince ancora davanti a Tom Sykes e Chaz Davies, ma è stato tutt’altro che semplice per il leader di classifica, anche se ha dato sempre l’impressione di non perdere mai il controllo della corsa.

Cominciamo dall’inizio, Gara 1 parte sotto un cielo che minaccia pioggia e lascia tutti nell’incertezza riguardo le gomme: Giugliano e Sykes partono subito molto forte, ma il ducatista accusa fin da subito una vistosa mancanza di grip, problema che ormai per lui sta diventando cronico, che lo costringe nelle retrovie a lottare.

Davanti Sykes prova a prendere il largo dal trio formato da Rea, Davies e Haslam ma riuscirci più di tanto dato che il compagno di team è l’unico in pista ad avere un ritmo costante e a riuscire a scendere sotto il muro dell’1’44.
Con il passare dei giri il tracciato comincia a diventare sempre più insidioso, tanti i dritti in pista, da Leon Haslam a Ayrton Badovini, e la minaccia di pioggia sempre più reale.
A dieci giri dalla fine Rea rompe gli indugi e passa Tom Sykes ma due giri più tardi comincia a piovere e la direzione di gara dà il via libere per il cambio gomme.
Qui Rea perde per un attimo la concentrazione e dopo la sosta ai box si ritrova dietro al compagno di team, con Leon Haslam, giunto comunque 12esimo, fuori dai giochi per una scivolata alla curva 5.
Sykes prendendosi molti rischi ha infatti ritardando di un giro il cambio gomme, e rientrando ai box nel giro successivo: il leader di classifica però non ci sta e a tre giri dalla fine lo passa in staccata.
qui accade un altro colpo di scena, la moto dell’ex iridato accusa un problema e si pianta sui 9.000 giri: Sykes, stizzito, non può fare altro che cercare di portarla al secondo posto contendo la rimonta di Chaz Davies, terzo al traguardo.

Con questa vittoria la leadership in classifica di Rea sembra davvero irresistibile.

Quarto Davide Giugliano che superati i problemi di grip con il proseguo della gara, è stato autore di una bella rimonta, davanti a Sylvain Guintoli: la CBR con il nuovo pacchetto di sviluppo testato a Donington ha acquistato competitività.
Sesto un grande Matteo Baiocco, costante e veloce, davanti d Ayrton Badovini e Leandro Mercado, ottavo.
Nono Michael van der Mark e decimo Jordi Torres: per loro una gara sostanzialmente anonima.

Sfortunato Leon Camier costretto ad abbandonare la corsa nei primi giri per un problema tecnico.

Appuntamento alle 14:10 ora italiana con la partenza di Gara 2.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara 1:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 20 laps
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +9.384s
3. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R +13.753s
4. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R +27.818s
5. Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR +28.141
6. Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R +39.665
7. Ayrton Badovini ITA BMW Italia S1000RR +40.829s
8. Leandro Mercado ARG Barni Ducati 1199R +43.401s
9. Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR +59.025s
10. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 +62.769s
11. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +61.388s
12. Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 +62.769s
13. Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +99.537s
14. David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R +103.681s
15. Nico Terol ITA Althea Ducati 1199R +105.940s
16. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R+109.326s
17. Niccolo Canepa ITA Grillini Kawasaki ZX-10R +1 lap
18. Christophe Ponsson FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R +1 lap
19. Gabor Rizmayer HUN Team Toth BMW S1000RR +1 lap
20. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR 5 laps
DNF. Santiago Barragan ESP Grillini Kawasaki ZX-10R 5 laps
DNF. Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR 18 laps

Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    fatman

    7 Giugno 2015 at 13:10

    …grande Kawa, negli ultimi tempi solo soddisfazioni, gli altri non esistono!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati