Superbike: Grande Superpole per Sykes a Donington

Un po' in difficoltà Rea che partirà comunque subito dietro al compagno di team. Chiude la prima fila Giugliano

Superbike: Grande Superpole per Sykes a DoningtonSuperbike: Grande Superpole per Sykes a Donington

Giro secco strepitoso per permette a Tom Sykes di conquistare un’eccezionale Tissot-Superpole, la seconda quest’anno, e di partire davanti a tutti nelle due gare in programma domani per il sesto round della stagione, al Donington Park Circuit.

Il pilota inglese KRT sta dimostrando che il suo feeling con la moto, che tardava ad arrivare, è cresciuto molto in queste ultime uscite della stagione, per questo domani sarà lui l’uomo da battere, anche guardando al giro record di cui è stato capace oggi.
D’altro canto invece, il suo compagno di team e attuale leader di classifica sta patendo un po’ in questo fine settimana, non sentendosi completamente a proprio agio sulla Ninja: lo testimonia il modo vistoso con cui ha scosso la testa rientrato ai box dopo i primi giri di pista in Superpole 2.
Nonostante questo, domani partirà subito dietro Sykes (il distacco tra i due è però di oltre due decimi e mezzo) e certamente cercherà di non farsi sfuggire l’occasione di allungare in maniera forse decisiva in campionato.
Chiude la prima fila un grande Davide Giugliano che sta recuperando molto velocemente dall’infortunio patito ad inizio stagione, anche se sappiano bene che in gara non può essere realmente al 100%.
Quarto, quasi eroico posto, per Leon Haslam che con tre costole rotte riesce comunque a non farsi scappare il gruppo dei primi: vedremo domani anche per lui quale sarà la sua tenuta in gara.

Alex Lowes davanto al suo pubblico chiude con un buon quinto tempo, davanti al’altra Panigale di Chaz Davies.
Settimo un ottimo Leon Camier che precede Matteo Baiocco, frenato anche da un guasto tecnico nel finale, e Sylvain Guintoli.
Chiude la top ten Davide Salom in sella alla Kawasaki del Team Pedercini.
Male questa volta i rookie: Van der Mark è 12esimo, mentre Jordi Torres e Nico Terol, di rientro dopo l’infortunio, non sono nemmeno entrati in SP2 e domani partiranno rispettivamente 13esimo e 14esimo.

Prossimi appuntamenti, ore 13:00 con Gara 1 e ore 16:00 Gara 2

Di seguito lo schieramento di partenza di domani:

1. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 27.071s
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 27.308s
3. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 27.344s
4. Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 1m 27.535s
5. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 27.554s
6. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 27.710s
7. Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR 1m 28.011s
8. Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R 1m 28.188s
9. Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR 1m 28.370s
10. David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 28.620s
11. Ayrton Badovini ITA BMW Italia S1000RR 1m 28.701s
12. Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR 1m 28.715s

Grid positions determined by SP1

13. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 1m 28.689s
14. Nicolas Terol SPA Althea Racing Ducati 1199R 1m 28.827s
15. Leandro Mercado ARG Barni Ducati 1199R 1m 28.991s
16. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R 1m 29.436s
17. Christophe Ponsson FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 29.668s
18. Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 29.686s
19. Niccolo Canepa ITA Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 29.783s
20. Santiago Barragan ESP Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 30.839s

Did not progress to Superpole

21. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR 1m 32.647s
22. Gabor Rizmayer HUN Team Toth BMW S1000RR 1m 33.466s

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    Luca2323

    23 maggio 2015 at 18:28

    Di sicuro gran spettacolo domani! Grazie Michela per inserire orari gare di domani nel tuo, ben fatto, articolo!

    P.S. Alla redazione: Inserire orari in finestra a destra della pagina come per la MotoGp!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati