Moto3 Le Mans: Romano Fenati il migliore delle KTM, Migno migliora nel secondo turno

I piloti dello Sky Racing Team VR46 chiudono rispettivamente al 6° ed al 18° posto

Moto3 Le Mans: Romano Fenati il migliore delle KTM, Migno migliora nel secondo turnoMoto3 Le Mans: Romano Fenati il migliore delle KTM, Migno migliora nel secondo turno

Moto3 Le Mans 2015 Day 1: Romano Fenati è partito subito forte già dai primi turni sul circuito Bugatti di Le Mans. La prima sessione, su pista umida, ha visto il pilota ascolano chiudere al 2° posto; mentre la seconda, con il tracciato finalmente asciutto, ha consegnato a Romano la leadership tra i piloti KTM, 6° con il tempo di 1’43.438.
In crescita anche le prestazioni di Andrea Migno che, soprattutto nella FP2, è riuscito a guidare molto bene chiudendo 18° (1’44.095), stesso crono che gli era valso il miglior giro in gara nel Cev dello scorso anno.

“E’ stata una giornata molto positiva per me e per tutto il Team – ha detto Romano Fenati. La mia KTM è stata la più veloce di tutte. Fisicamente mi sento in forma e con la moto ho un ottimo feeling. Ho anche cambiato un po’ lo stile di guida, proprio per adattarmi il più possibile alla moto. Stiamo lavorando molto bene e se continuiamo così potremo toglierci delle belle soddisfazioni in questo weekend”.

“Questa mattina – ha proseguito Andrea Migno – ho preferito non rischiare, viste le condizioni della pista ancora bagnata. Sapevo che nel pomeriggio ci sarebbe stata una situazione migliore e che avrei potuto sfruttare meglio il turno di prove. Così è stato. Nella seconda parte sono cresciuto, dobbiamo ancora sistemare un po’ la moto però siamo a soli tre decimi dal gruppo dei primi 10 e questo mi dà fiducia per domani. Anche la spalla va un po’ meglio e sono sulla strada del definitivo recupero”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati