Superbike: Red Flag in Gara 1 a Imola

Dominio Kawasaki con Sykes e Rea. Guasto tecnico per Davies ma la gara viene interrotta a 10 dalla fine per la caduta di Salom

Superbike: Red Flag in Gara 1 a ImolaSuperbike: Red Flag in Gara 1 a Imola

Il brutto incidente che nel corso dell’undicesimo giro ha visto protagonista David Salom ha indotto i commissari a sospendere la gara: alle 11:06 scatterà la nuova procedura di partenza, con le posizioni conquistate al momento della bandiera rossa, e i piloti dovranno completare 6 giri.

In breve la cronaca che ha visto Giugliano partire bene per cercare sin da subito di avere un buon margine su Sykes, secondo dietro di lui, seguito da Rea e Davies.

Nel corso dell’ottavo passaggio il pilota gallese riesce a sopravanzare Rea ma deve lasciare quasi subito la gara per un problema tecnico alla sua Panigale.
La gara perde due giri dopo un’altro protagonista: Torres bissa l’uscita di pista del sesto giro ma questa volta non riesce a tenere accesa la sua RSV4.
Un Sykes molto aggressivo non lascia andare via Giugliano e nel corso del nono giro lo supera, seguito nella tornata successiva dal compagno di team Jonathan Rea, che si mette così alle sue spalle.
La posizione però non è stata convalidata perchè al momento delle bandiere rosse i piloti non avevano completato il giro, quindi il pilota italiano partirà davanti a Rea.
In quarta posizione troviamo Leon Haslam, seguito da Mercado e Badovini.
La top ten è completata da Van der Mark, Guintoli, Camier e Baiocco.

A tra poco per la ripartenza di Gara 1.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati