Superbike: Jonathan Rea trionfa anche in Gara 2 a Imola

La Kawasaki festeggia la seconda doppietta di giornata, con Tom Sykes secondo davanti a Jordi Torres. Quarto Giugliano, Tanti i ritiri.

Superbike: Jonathan Rea trionfa anche in Gara 2 a ImolaSuperbike: Jonathan Rea trionfa anche in Gara 2 a Imola

Jonathan Rea bissa il successo della prima corsa e vince con autorevolezza anche Gara 2: con Davies e Haslam fuori dai giochi per problemi tecnici, il pilota KRT è sempre più solo in testa alla classifica iridata.
Dietro di lui ancora Tom Sykes, seguito da Jordi Torres, splendido terzo e felicissimo sul podio: per la Kawasaki si tratta della seconda doppietta di giornata.

Davide Giugliano conquista un buon quarto posto finale in una manche che lo ha visto soffrire un po’ per le sue condizioni fisiche: partito male è riuscito solo nella prima fase a tenere il contatto con i primi, per poi essere sopravanzato dal compagno di team e da Torres.

Tanti i ritiri: entrambi i piloti Pata Honda, Randy de Puniet e Leon Camier nel corso dei primi giri.
Spettacolare ma per fortuna senza conseguenza l’uscita di pista di Haslam alla nona tornata: per lui una rottura al connettore di scarico che gli ha impedito di portare a termine una gara che lo vedeva lottare per il podio.
Sfortunato Chaz Davies che incappa ancora una volta in un problema tecnico quando era virtualmente terzo.

Al quinto posto troviamo un ottimo Ayrton Badovini che sta dimostrando uscita dopo uscita di meritare la fiducia che il team BMW gli sta dando.
Sesto posto per Matteo Baiocco davanti a Ramos, autore di una buona corsa che lo vede per la prima volta in stagione a podio.
Completano la top ten Leandro Mercado, Michael Fabrizio e Alex Lowes: Suzuki ancora sottotono che sembra non aver ancora “digerito” il nuovo pacchetto elettronico.

Con questo risultato Rea sale a quota 215 in classifica iridata e vede aumentare il suo vantaggio su Halsam, primo degli inseguitori a quota 87 punti, terzo posto per Davies con 123 che deve guardarsi ora da Sykes salito a 108.
Rea asso-pigliatutto bissa anche il giro veloce conquistato anche in Gara 1.

Prossimo appuntamento dal 22 al 24 maggio a Donington, Inghilterra, con il sesto round della stagione.

Di seguito l’ordine di arrivo di Gara 2:

1. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 19 laps
2. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R ++4.399s
3. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 +26.020s
4. Davide Giugliano ITA Aruba.it Racing Ducati 1199R +30.853s
5. Ayrton Badovini ITA BMW Italia S1000RR +35.379s
6. Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R +38.818s
7. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R+40.663s
8. Leandro Mercado ARG Barni Ducati 1199R +42.067s
9. Michel Fabrizio ITA Althea Ducati 1199R +55.722s
10. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +56.990s
11. Santiago Barragan ESP Grillini Kawasaki ZX-10R +89.613s
12. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR + 1 lap
13. Gabor Rizmayer HUN Team Toth BMW S1000RR + 1 lap

Did not finish

Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 5 laps
Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 11 laps
Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR 11 laps
Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR 14 laps
Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 15 laps
Christophe Ponsson FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 16 laps
Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR 19 laps

Did not start

David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R
Niccolo Canepa ITA Grillini Kawasaki ZX-10R

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    nandop6

    10 maggio 2015 at 14:43

    Bravo Giuliano peccato per la forma fisica carente, Kavasaki di un altro livello, Aprilia in difficoltà ma un Rea strepitoso, peccato abbia perso tempo alla Honda.

    • Avatar

      ueueue

      11 maggio 2015 at 12:01

      Ciao Nandop6…

      scusa ma tu hai il permesso di fatman per scrivere interi articoli sulla superbike e non sulla motogp?!

      • Avatar

        fatman

        12 maggio 2015 at 17:14

        …nando mica scrive c@g@te come te…tu al massimo puoi tfare rossi ahahahahahahahahah…

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati