Superbike: La Suzuki si prepara al round di Imola

Lowes e De Puniet cercano risultati incoraggianti dopo l'altalenante avvio di stagione

Superbike: La Suzuki si prepara al round di ImolaSuperbike: La Suzuki si prepara al round di Imola

Anche il team Voltcom Crescent Suzuki è arrivato ad Imola, dove questo fine settimana prenderà parte al quinto round del Campionato Mondiale eni FIM Superbike, in programma al leggendario Autodromo Enzo e Dino Ferrari.
L’evento italiano è sponsorizzato da uno dei partner del team, Acerbis.

Alex Lowes, superato lo scoglio del nuovo pacchetto elettronico, che ha richiesto un po’ di lavoro di adattamento, è determinato a tornare finalmente nelle posizioni che contano, dopo un inizio di stagione travagliato da innumerevoli problemi tecnici.
De Puniet, invece, è ancora in cerca del giusto feeling con la GSX-R e torna sul tracciato di Imola dopo nmolti anni: l’ultima apparizione del francese risale al 1999, quando correva nel Mondiale 125cc.

“Dopo le tre settimana di pausa guardo con attesa alla trasferta di Imola, per tornare in sella alla GSX-R e provare ad avvicinarmi ai primi” – ha detto Alex Lowes – “La pista è molto tecnica e non è semplice neanche quanto a messa a punto, ma mi piacciono le sfide! L’atmosfera di questo evento è incredibile ed i fan davvero calorosi”.

“Per me Imola è praticamente un tracciato nuovo, non avendoci corso per 16 anni. L’ultima volta ero inoltre in sella ad una moto di piccola cilindrata, quindi sarà davvero diversa” – ha detto Randy de Puniet – “È una pista interessante con tanti cambi di pendenza, sarà bellissimo correre lì e dopo tre round difficili spero davvero in un buon weekend. La squadra ha lavorato molto duramente per sviluppare l’elettronica da Assen in avanti e pare che siamo riusciti a trovare una soluzione, il che è una buona notizia sia per me che per la squadra. Spero che potremo scendere in pista e far bene ad Imola e sono fiducioso, perché la squadra sta dando il massimo dell’impegno per spingere al limite le performance della GSX-R e io farò tutto ciò che è nelle mie possibilità”.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati