MotoGP: Frattura del mignolo della mano sinistra per Marc Marquez, ma a Jerez ci sarà

Il campione in carica della Honda è stato operato a Barcellona dal Dr. Mir

MotoGP: Frattura del mignolo della mano sinistra per Marc Marquez, ma a Jerez ci saràMotoGP: Frattura del mignolo della mano sinistra per Marc Marquez, ma a Jerez ci sarà

MotoGP 2015 GP Honda Repsol – Non è un bel periodo questo per Marc Marquez. Il campione in carica della Honda, dopo la caduta avvenuta nel Gran Premio d’Argentina dopo un contatto con Valentino Rossi, è infatti caduto mentre di allenava facendo dirt-track, fratturandosi il mignolo della mano sinistra.

Il due volte iridato della MotoGP è stato quindi operato all’Ospedale Universitario Quiron Dexeus a Barcellona dal Dr. Mir, che ha spiegato così l’accaduto. “L’assistito si è presentato questa mattina al pronto soccorso dell’Ospedale Universitario Quiron Dexeus dopo aver subito un incidente in allenamento. Il paziente presentava una deformità al mignolo della mano sinistra e i raggi X hanno mostrato una frattura della falange prossimale. Pertanto, abbiamo deciso di trattare la lesione come in un altro qualsiasi caso, fissando una piastra di titanio per il dito. Questo ci permetterà di iniziare il recupero funzionale dopo 24 ore e di conseguenza la possibilità di farlo correre a Jerez.”

Il fatto di essere a Jerez non vuol automaticamente dire correre il Gran Premio. La frattura è infatti scomposta e con molta probabilità una decisione finale verrà presa solo dopo le FP4. Sarebbe un brutto colpo per lo spagnolo, che in campionato deve recuperare 30 punti a Valentino Rossi.

La Honda rischia quindi di ritrovarsi senza i due piloti ufficiali, anche Dani Pedrosa infatti non ha sciolto ancora le sue riserve dopo l’operazione dello scorso 3 aprile all’avambraccio destro. In quel caso la casa dall’ala dorata potrebbe aver davvero bisogno di Casey Stoner e a quel punto sarà difficile dire una seconda volta di no all’australiano, che ad Austin sperava di essere di nuovo in sella alla RC213V.

MotoGP: Frattura del mignolo della mano sinistra per Marc Marquez, ma a Jerez ci sarà
Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

17 commenti
  1. Il Pescatore Più Veloce Al Mondo

    25 aprile 2015 at 23:05

    Figuriamoci se Marquez si salta il gp…non gli passa manco per la testa di farlo.

  2. nandop6

    26 aprile 2015 at 08:58

    Non credo che gli possa dare grossi problemi.

    • Durim

      26 aprile 2015 at 11:01

      Credo Marc correrà lo stesso, però su quanto non possa dare problemi non so. Quanto meno è fastidioso, e credo sicuramente un pò di dolore lo avrà. Poi credo che se dicono che sceglieranno solo nelle fp4 significa che non è proprio del tutto da sottovalutare.
      Un pò sfortunato quest’anno Marc..in ogni caso è sempre fortunato. Da quando ha iniziato in moto gp sarà caduto 30-40 volte ma non si è mai fatto male davvero, come magari successo a lorenzo o pedrosa

  3. Alecx

    26 aprile 2015 at 10:31

    Se torna Stoner, Rossi di sicuro non vince piu nelle gare in cui corre lui.

  4. TONYKART

    26 aprile 2015 at 13:20

    un mignolo non ferma di certo marquez,ma honda sta scherzando con il fuoco,se si fosse fatto male seriamente adesso avrebbero pagata cara la scelta di non aver fatto correre stoner,che comunque a qualsiasi livello possa essere attualmente sicuramente e’ la persona piu’ vicina a un pilota di moto gp di alto profilo….

  5. gprg67

    26 aprile 2015 at 18:54

    Ormai è certo. lalecc sta superando i vari maestri della c@xxata. Forza forza cominciate. Ciccione non ci deludere

  6. Ronnie

    27 aprile 2015 at 11:32

    Bisogna vedere quanto è grave la frattura, ma è il Mignolo della mano SINISTRA, lo sapete che c’è a SINISTRA che tipo di frizione e cambio hanno… insomma non cambia una sega…

    Tutto dipende dalla gravità della frattura, ma su quella mano non può dare troppi problemi…

    • francescof1

      27 aprile 2015 at 12:20

      Quoto Ronnie, se la frattura fosse stata alla mano destra sicuramente con l’acceleratore qualche problemino glielo avrebbe dato.
      Sta di fatto che Marquez è particolarmente fortunato nelle sue cadute! non si è mai infortunato in modo da saltare un una gara però non si può dire che non ci stia provando!

    • nandop6

      27 aprile 2015 at 16:16

      La frizione la usano solo per partire.

  7. bcs

    27 aprile 2015 at 17:18

    Be’ l’infortunio ha interessato la falange più vicina al palmo del mignolo sinistro e quindi non sarà tanto “simpatico” guidare in quelle condizioni (visto che stanno “appesi” ai semi manubri).

    Poi ovvio moltissimi altri piloti (lo stesso Marc ad Assen 2013) hanno corso in condizioni ben peggiori, portando a casa risultati rilevanti (come non citare Jorge sempre ad Assen nel 2013 o Capirossi a Brno).

    Correrà e darà tutto (come sempre) per tornare nella posizione che merita questo straordinario fenomeno.

    Speriamo di vedere delle belle battaglia, ma Marc sarà della partita come sempre e resta senza ombra di dubbio il pilota favorito per il titolo (e che facilmente vincerà).

    • Ronnie

      27 aprile 2015 at 20:59

      L’importante è che non faccia come Lorenzo con la spalla e ci ricada sopra, ora magari non è nulla di veramente preoccupante ma potrebbe diventarlo se ci si fa male di nuovo, perché ora ha del titanio nel dito e sicuramente delle viti quindi rifarti male li, vuol dire rompere parecchie più cose se le strappa.

      • bcs

        28 aprile 2015 at 11:50

        Ovvio che non deve ricarderci sopra, ma di certo se ci sarà da lottare lotterà come ha sempre fatto.
        Poi ovvio stare appesi come stanno loro quando hai un dito appena operato non sarà molto gustoso, ma per la gara prenderà degli antidolorifici e lotterà come ha sempre fatto.

      • Ronnie

        28 aprile 2015 at 19:00

        Certo come inizio non la si può definire una stagione fortunata… oltretutto dall’articolo con le dichiarazioni del Dr. Mir, sembrerebbe che Marc non si è rotto il mignolo nel cadere a terra, ma nel contatto con un pilota che lo seguiva che non è riuscito ad evitare completamente l’impatto.

      • bcs

        29 aprile 2015 at 10:43

        Si, è stato un altro pilota. Marc è caduta e gli è passato sopra il dito.

        Concordo in pieno con quanto hai scritto nell’altro articolo in merito agli allenamenti dei piloti.
        Però andare in moto il rischio è sempre dietro l’angolo a tutte le velocità ed in tutte le specialità.

        Rossi ad esempio nel 2010 si era infortunato cadendo alla spalla (ed una volta operato si erano accorti che era un infortunio bello peso).

        Nell’ infortunio gli è andata anche bene, pensa se al posto di prendere il dito, il pilota che lo seguiva gli prendeva su la mano o il braccio.
        Lì è questione di pochi centimetri, gli è andata bene fortunatamente che si è infortunato solo il dito (certo, poteva anche non farsi niente, ma nel male gli è andata di lusso).

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati