Moto2 Argentina: Il microfono a Morbidelli, Baldassarri e Corsi

Il piloti italiani della classe Moto2 commentano il loro Gran Premio d'Argentina

Moto2 Argentina: Il microfono a Morbidelli, Baldassarri e CorsiMoto2 Argentina: Il microfono a Morbidelli, Baldassarri e Corsi

Moto2 2015 GP Argentina Gara – Il Gran Premio d’Argentina della classe Moto2 ha visto i nostri piloti tra i protagonisti. Franco Morbidelli ha infatti chiuso quinto (è il terzo piazzamento consecutivo in 5^ posizione), mentre Lorenzo Baldassarri 8^, suo miglior risultato in carriera. Simone Corsi è invece stato protagonista di una scivolata avvenuta nei primi giri di gara. A loro il microfono.

“Ancora un quinto posto, che però vale molto più degli altri due, dopo una sessione di qualifica così difficile – ha sincerato Franco Morbidelli – Grazie alla squadra per il gran lavoro fatto: sabato pomeriggio, qualche danno l’ho prodotto… In gara, sonopartito bene, ho recuperato rapidamente molte posizioni, anche in situazioni complicate. Poi, ha contato il ritmo.”

“Sono molto contento del risultato di oggi e del lavoro fatto con la squadra durante tutto il weekend – ha detto
Lorenzo Baldassarri- – È stata una gara dura: il ritmo era serrato. Non ho fatto una buona partenza e sono stato quindi costretto a recuperare. Ho lottato tutta la gara con Cortese e Luthi, ma perdevo da loro soprattutto nel T2 e non sono riuscito a staccarli. Nel complesso sono molto soddisfatto.”

“Non è stata la gara che speravo. Sono partito bene, ero attaccato ai primissimi, ma alla prima curva sono rimasto bloccato nella bagarre iniziale. Ho perso diverse posizioni e nella foga di recuperare ho commesso un piccolo errore – ha affermato Simone corsi – Nella caduta ho subito un’abrasione dell’anulare della mano sinistra che ha richiesto due punti di sutura. Non vedo l’ora di tornare in pista a Jerez, in questo weekend abbiamo dimostrato di essere competitivi e poter lottare con i primi.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati