Superbike: Van der Mark felice del risultato nel round di casa

Il giovane pilota olandese sognava il podio davanti al suo pubblico: ad Assen ne conquista due.

Superbike: Van der Mark felice del risultato nel round di casaSuperbike: Van der Mark felice del risultato nel round di casa

Michael van der Mark ricorderà a lungo la domenica di gare al TT Circuit di Assen, per il quarto round del campionato: davanti al suo pubblico il rookie del team Pata Honda, Campione del Mondo Supersport in carica, ha conquistato infatti in entrambe le corse il terzo posto finale.

Risultato non facile perché frutto di una dura lotta con Leon Haslam: van der Mark si è preso rischi altissimi per stare davanti al pilota Aprilia, data la differenza di prestazione delle due moto, dimostrando tutto il suo talento.
Soddisfazione doppia ai box Pata Honda: anche per il team Assen è infatti il round di casa.

“Io e Leon eravamo veloci in diversi punti della pista, ma io sapevo di dover fare la mia mossa. Alla Ramshoek ci ho provato, anche se non ero totalmente sicuro dell’esito, ma poi alla chicane lui ha tentato di avere la meglio all’esterno. Entrambi abbiamo frenato molto tardi e quindi siamo finiti fuori linea” – ha detto Michael van der Mark, ammettendo anche che – “I due podi vanno ben oltre le mie aspettative della vigilia. Ringrazio la squadra perché la moto questo weekend ha davvero funzionato molto bene ed ora guardo con attesa alla gara di Imola. Sabato abbiamo cambiato la frizione ma pare che ci fosse un problema. Ad ogni modo ho solo dovuto lavorare un po’ più duramente. Nel giro di rientro mi sono emozionato a vedere tutti i tifosi in piedi sugli spalti. Sono davvero fiero del fatto che sia venuta così tanta gente.” ha concluso van der Mark.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Ancora un ottimo weekend per Chaz Davies

Ad Assen il pilota gallese è stato protagonista di entrambe le corse. Ultimo round per Fores, che ha chiuso settimo e ottavo.
Condividi su WhatsApp Chaz Davies e l’Aruba.it Racing – Ducati Superbike Team non è riuscito questa volta, nonostante due belle