Superbike: E’ di Tom Sykes la Superpole di Assen

Acuto del Campione del Mondo e doppietta in casa KRT con Rea al secondo posto. Terzo Leon Haslam e quarto Chaz Davies

Superbike: E’ di Tom Sykes la Superpole di AssenSuperbike: E’ di Tom Sykes la Superpole di Assen

Tutti aspettavano Tom Sykes e il Campione del Mondo 2013 all’Università della velocità non delude le aspettative e con un crono da record conquista la sua prima Superpole della stagione, finalmente davanti al compagno di team Jonathan Rea e a Leon Haslam, che continua a marcare a vista il leader di classifica.

Soddisfazione in casa Kawasaki, quindi, per la doppietta in Superpole e per aver ritrovato un campione come Sykes: per il pilota inglese era forse l’iniezione di fiducia che stava cercando.

Quarto, e un po’ deluso dato che ha dissipato nelle fasi finali il grande vantaggio accumulato per colpa di una sbavatura all’uscita della curva 9, la “De Bult”, Chaz Davies che domani partirà quarto in gara, davanti a Michael van der Mark, ottimo quinto davanti al suo pubblico, e Alex Lowes a un decimo dall’olandese.

Settimo tempo per Xavier Fores con l’altra Panigale del team Aruba.it racing Ducati, ottavo Jordi Torres che precede il Campione in carica Sylvain Guintoli, qualificatosi al termine della prima manche di Superpole, e un ottimo Leandro Mercado, anche lui arrivato dalla SP1, che chiudono la top ten.

Prossimo appuntamento domani mattina alle 8:40 con il warm up, poi a seguire alle ore 10:30 Gara 1. Gara 2 è in programma alle 13:10.

Di seguito la griglia di partenza che vederemo domani schierarsi al TT Circuit di Assen:

1. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 34.789s
2. Jonathan Rea GBR Kawasaki Racing ZX-10R 1m 34.920s
3. Leon Haslam GBR Red Devils Roma Aprilia RSV4 1m 35.336s
4. Chaz Davies GBR Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 35.425s
5. Michael van der Mark NED PATA Honda CBR1000RR 1m 35.619s
6. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 35.722s
7. Xavi Fores ESP Aruba.it Racing Ducati 1199R 1m 35.786s
8. Jordi Torres ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 1m 35.885s
9. Sylvain Guintoli FRA PATA Honda CBR1000RR 1m 36.118s
10. Leandro Mercado ARG Barni Ducati 1199R 1m 36.394s
11. Leon Camier GBR MV Agusta F4 RR 1m 36.402s
12. Nico Terol ESP Althea Ducati 1199R 1m 36.555s

Grid positions determined in SP1

13. Matteo Baiocco ITA Althea Ducati 1199R 1m 36.392s
14. Ayrton Badovini ITA BMW Italia S1000RR 1m 36.711s
15. Roman Ramos ESP GO Eleven Kawasaki ZX-10R1m 36.847s.
16. David Salom ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 37.033s
17. Niccolo Canepa ITA Team Hero EBR 1190RX 1m 37.273s
18. Randy de Puniet FRA Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 1m 37.654s
19. Christophe Ponsson LUX Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 38.326s
20. Santiago Barragan ESP Grillini Kawasaki ZX-10R 1m 38.977s

Did not progress to Superpole

21. Javier Alviz ESP Pedercini Kawasaki ZX-10R 1m 40.334s
22. Larry Pegram USA Team Hero EBR 1190RX 1m 40.699s
23. Gabor Rizmayer HUN Team Toth BMW S1000RR 1m 41.543s
24. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR 1m 41.958s

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati