MotoGP Qatar: Uno stratosferico Valentino Rossi batte Dovizioso, con Iannone sono tre italiani sul podio!

Il pesarese vince la gara inaugurale del motomondiale 2015, due Ducati sul podio, Marquez quinto

MotoGP Qatar: Uno stratosferico Valentino Rossi batte Dovizioso, con Iannone sono tre italiani sul podio!MotoGP Qatar: Uno stratosferico Valentino Rossi batte Dovizioso, con Iannone sono tre italiani sul podio!

GP Qatar MotoGP – La prima gara della MotoGP 2015 ci ha regalato emozioni fortissime. Alla fine ci troviamo con tre italiani sul podio, uno strepitoso Valentino Rossi, al suo 83° successo nella Top Class, uno dei più belli, sudato, mai così desiderato. Il sette volte iridato della Top Class ha avuto la meglio su un incredibile Andrea Dovizioso, che dopo la pole position ottenuta ieri ha lottato fino all’ultima curva con Rossi. Il trionfo italiano è completato dal primo podio in MotoGP di Andrea Iannone, passato quest’anno al team interno Ducati. Per ritrovare un podio tutto italiano dobbiamo andare al 2006, quando a Motegi Loris Capirossi vinse davanti a Valentino Rossi e Marco Melandri. Gli sconfitti di oggi sono gli spagnoli, con Pedrosa mai protagonista e un Marquez costretto alla rimonta dall’ultima posizione. Una giornata che l’italia ricorderà a lungo, anche perchè questa mattina a Sepang una Rossa, questa volta a quattro ruote, è tornata al successo in Formula 1 con Sebastian Vettel. Se il buongiorno si vede dal mattino, abbiamo di che sorridere….

Cronaca di gara

Dopo un inverno di test, di dubbi, di conferme, ci siamo, sta infatti per partire il motomondiale 2015 della classe MotoGP. Tante le novità, a partire dalla nuova Ducati GP15, che ha subito impressionato in modo positivo sin dal suo primo test svolto a Sepang 2. La nuova “Rossa” di Borgo Panigale interamente progettata dall’Ing. Luigi Dall’Igna è andata fortissimo anche nel test di Losail e ieri a conferma della sua bontà ha conquistato la pole position del Gran Premio del Qatar con Andrea Dovizioso, questo per la gioia dei tifosi della casa italiana e per gli appassionati della Top Class. Avere una Ducati competitiva significa infatti avere più spettacolo in pista. Ricordiamo poi che quest’anno c’è stato anche il rientro di due case storiche come Suzuki e Aprilia.

Dovizioso ha battuto le Honda Repsol di Dani Pedrosa e Marc Marquez, che saranno comunque le moto da battere, almeno sulla carta. I due spagnoli sono sembrati in palla, soprattutto rispetto ai piloti Yamaha. In qualifica sia Jorge Lorenzo che Valentino Rossi hanno faticato, ottenendo rispettivamente la seconda e terza fila.

Hanno fatto meglio del maiorchino Andrea Iannone (4° con la seconda Ducati) e Yonny Hernandez (5°con la Ducati Pramac). Il pesarese ha davanti a se anche la Yamaha del Team Tech 3 del britannico Bradley Smith ed è affiancato dall’ottimo Danilo Petrucci, con la seconda Ducati Pramac.

Buono il rientro della Suzuki, che ha conquistato l’undicesima e tredicesima piazza con Aleix Espargarò e Maverick Vinales, mentre faticano le Aprilia. Alvaro Bautista con la RS-GP è in settima fila (21° tempo), Alex de Angelis (ART Iodaracing) in ottava e un Marco Melandri in nona e in grandissima difficoltà. Tutto pronto, ventidue i giri da percorrere (per 118.36 km), si spengono i semafori, al via il più veloce è Andrea Dovizioso, scattato benissimo dalla pole. Lo segue l’ottimo Yonny Hernandez, mentre Marquez dopo un dritto alla prima curva è ultimo!

Lorenzo recupera portandosi in seconda posizione, davanti a Iannone, Hernandez, Smith, Pol Espargarò, Pedrosa, Petrucci, Rosi e Miller. Il primo giro si chude con la Ducati in testa davanti a Lorenzo, Iannone, Hernandez, Smith, Pol Espargarò, Aleix Espargarò, Pedrosa, Petrucci e Rossi. Attacca Lorenzo che si porta in testa alla gara. Da dietro sta rimontando incredibilmente Marquez, che da ultimo si ritrova già quattordicesimo. Il campione della Honda sta saltando gli avversari come birilli, ma la vetta è ancora lontana.

Chi invece sembra incontenibile è Valentino Rossi, che sorpasso dopo sorpasso ha ripreso il terzetto di testa, che vede sempre Lorenzo davanti alle Ducati di Dovizioso e Iannone. Anche marquez continua la rimonta, dopo aver superato Hernandez è ora sesto! Attacca Dovizioso, che si riporta al comando. La Ducati sembra davvero competitiva, ma la Yamaha con Lorenzo e Rossi è lì a giocarsi la vittoria. All’appello manca la Honda, che vede Pedrosa quinto e Marquez sesto dopo una rimonta furibonda.

Grande bagarre tra Lorenzo e le Ducati, con il maiorchino che tenta di riportarsi davanti senza però riuscirci. Marquez è sempre dietro a Pedrosa e staccato di oltre tre secondi. Ci riprova Lorenzo, questa volta con successo, mentre Rossi passa Iannone, che però si riporta davanti al pesarese. Attacca Marquez, che passa Pedrosa, mentre Rossi ripassa Iannone, provandoci successivamente con Dovizioso.

Siamo giunti a metà gara, Lorenzo guida la corsa davanti a Dovizioso, Rossi, Iannone, Marquez e Pedrosa. Seguono l’ottimo Hernandez, Smith, Crutchlow e i fratelli Espargarò, con Pol (Yamaha) davanti ad Aleix (Suzuki). Danilo Petrucci con la seconda Ducati del Team Pramac è dodicesimo.

Ducati di nuovo in testa, ma Lorenzo ripassa poche curve dopo. Si preannuncia un finale di gare infuocato! Le Honda sembrano ormai fuorigioco, mentre Iannone perde un pò di terreno da Valentino Rossi.

Ultimi cinque giri di gara, Dovizioso commette un piccolo errorino, va largo, ma per ora resiste a Rossi. Dovizioso attacca in fondo al rettilineo, questa volta tiene la traiettoria riportandosi in testa. Rossi attacca Lorenzo, lo passa e si mette alla caccia della testa della gara. Grande intanto Andrea Iannone, che attacca e passa Lorenzo. Tre italiani in testa al Gran Premio del Qatar, un qualcosa di inimmaginabile lo scorso anno.

Rossi attacca e si porta in testa! Dovizioso risponde, ma il pesarese si riprende la testa della gara. Ultimo giro, Rossi resiste e va a vincere il Gran Premio del Qatar davanti alle Ducati di Andrea Dovizioso e Andrea Iannone. Quarta, quinta e sesta piazza per Lorenzo, Marquez e Pedrosa.

MotoGp Gara Losail - GP Qatar - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Losail - GP Qatar - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

55 commenti
  1. Avatar

    enea

    29 Marzo 2015 at 20:50

    …senza parole…….

    EneA

    • Avatar

      LucaR

      29 Marzo 2015 at 22:16

      A proposito dei detrattori:

      28 Marzo Alecx scrive:

      “…. dottorino, domani il podio lo vedi coi binocoli.”

      29 Marzo: Valentino vince la gara in rimonta!

      Hahahaha, complimenti hai perso un’occasione per stare ZITTO!!!

      • Avatar

        Lyon66

        29 Marzo 2015 at 22:25

        @LucaR

        e tu sai come tutti noi chi era colui che perdeva occasioni per tacere…

        Siamo pieni di nick fasulli ma la sostanza dei discorsi ci fa cogliere alla fine coloro che (sempre il solito) farebbe bene a tacere…

      • Avatar

        LucaR

        29 Marzo 2015 at 22:34

        Tu dici?….credevo che a nick diversi, corrispondessero diversi utenti…

      • Avatar

        Lyon66

        29 Marzo 2015 at 22:45

        ;-)))))

        Qui si reinventano pur di commentare da verginelle ma li sgamiamo al primo post

        ;-)))

      • Avatar

        nandop6

        30 Marzo 2015 at 00:04

        Un saluto ad Alecx.

      • Avatar

        Bestlap

        30 Marzo 2015 at 00:08

        Gara stratosferica 3 italiani sul podio era da tempo immemorabile, ducati grandissima.ma Rossi un PADRETERNO……..!!!!!! Come mi piace quando spazza via i “soliti IDI0TI” a colpi di gare vinte… Fegato alla pesarese x i poveri IDI0TI…..!!!

    • Avatar

      testoner

      29 Marzo 2015 at 22:20

      mi inchino…..
      stasera ha fatto una gara che mai pensavo potesse fare.

      • Avatar

        Lyon66

        29 Marzo 2015 at 22:33

        Grande Testoner: non per il complimento a Vale ma per il giudizio da sportivo.

        Finalmente obiettivo e sportivo, io pur avendo simpatia per Vale sono contentissimo per Ducati e il podio tutto italiano: sarei stato altrettanto felice anche se Vale fosse arrivato terzo dietro ai 2 piloti Ducati…

        E gli spagnoli bravissimi ma dietro, che libidine per la nostra bandiera… ;-)))

        Come oggi risentire l’inno nazionale in F1: domenica 29/03/2015 da ricordare, erano anni che non eravamo sui cieli dell’Olimpo come oggi.

        Ovviamente mi riferisco agli sport motoristici, calcio e altro non so nulla…

      • Avatar

        LucaR

        29 Marzo 2015 at 22:33

        Con tutto il rispetto per quanto scrivi, forse sarebbe il caso che piuttosto che inchinarti oggi, evitassi di attaccare Rossi nei momenti di difficoltà…momenti che prima o poi capitano a tutti.

      • Avatar

        enea

        29 Marzo 2015 at 22:57

        Io fra la Ferarri stamattina e vale-ducati-dovo-iannone-podo italiano ecc ecc… ho ribaltato divani a gogo… :D

        Testoner mi fa piacere leggerti in questo modo… poi Stoner rimarrà il migliore di sempre per tanti amanti di questo sport, il mondo è bello perchè è vario, ma non ci si può non emozionare davanti ad una gara del genere…!!!

        Buona serata!!!

        EneA

      • Avatar

        supermariacion

        29 Marzo 2015 at 23:43

        strano….dalle str..pu…ttana…te che sostieni da tempo, mai avrei pensato ad un commento del genere. Cmq collega il cervello alla tastiera anche quando il tuo incubo non fa il primo posto.

      • Avatar

        Bestlap

        30 Marzo 2015 at 00:10

        X una volta sono d’accordo con te testone… Non ti viene il dubbio che tu abbia sempre sbagliato su Rossi…??

      • Avatar

        Mike58

        30 Marzo 2015 at 08:56

        Testo è gia il tuo secondo post che leggo che mi da le lacrime! HA HA HA GRANDE!

      • Avatar

        testoner

        30 Marzo 2015 at 13:36

        io quando parlo male di rossi parlo delle porc@te che ha fatto…. sareste bugiardi voi a negarlo.
        ol pilota nn l’ho mai discusso anche se penso che abbia vinto facile.
        forse voi vi confondete con altri che sottovalutano il pilota….
        quindi riferisco a certi baccala’ che continuano a offendere di fare distinzione e sopratutto di leggere bene quello che scrivo.
        un conto e’ dire che un pollo… un altro parlare di magheggi…..

      • Avatar

        maxjalo

        30 Marzo 2015 at 15:09

        testoner quanto pensi possibile un ritorno di Stoner?

      • Avatar

        LucaR

        31 Marzo 2015 at 13:24

        @testoner

        Attaccarlo gratuitamente significa anche non riconoscere il suo valore, attribuendo le sue 109 vittorie a porc@te (come tu scrivi) e a gomme “su misura” per lui….

        È tornato in Yamaha e tutti, tu compreso, lo davate per finito, un pilota che non valeva Lorenzo. Avete elogiato ogni pilota che gli si contrapponeva, aspettando solo di vederlo cadere….

        Beh, nel giro di 2 anni, ha sovvertito gli equilibri battendo Lorenzo e oggi è ancora lì tra i migliori.

        Ripeto: il tuo inchino vale nulla…

      • Avatar

        testoner

        31 Marzo 2015 at 14:08

        le porc@te come dici tu nn leho confermate io…. vedi gomme e regolamenti…. sono cose uscite ovunque anche ultimamente…
        voi lo avete difeso anche per l’evasione…
        io il pilota nn lo discuto e qui dentro qualcuno puo’ anche confermare(chi legge…) che l’ho sempre definito un animale da gara.
        forse sono ste porcate che lo fanno odiare visto che nn gli sarebbero servite….. ma a oggi tutto e’ stato confermato.

      • Avatar

        LucaR

        31 Marzo 2015 at 14:31

        1. Confermate da chi? Mi spiace ma nessuno ha mai confermato nulla…e il bar sotto casa tua non conta.

        2. Non sarebbero servite, perché avrebbe vinto comunque???? Allora per quale motivo le continui a tirare fuori appena non vince, spiegando che esse erano il solo motivo per cui vinceva.
        Sei capace di contraddirti in un solo post….complimenti.

        Come detto: il tuo inchino non conta nulla.

      • Avatar

        testoner

        31 Marzo 2015 at 21:02

        le avete commentate anche qui ultimamente… con tanto di articolo.
        avrebbe vinto lo stesso fino al 2005 con molta facilita’.
        dopo si e’ visto il meglio dello schifo nella motogp.
        probabilmente nn avrebbe vinto 2 titoli dal 2008 in poi.
        questo nn toglie che sia un fenomeno ma a parere mio con una cariera molto facilitata prima dalla mancanza di veri avversari e dopo da quello che tutti sanno ma che voi negate.

    • Avatar

      Mike58

      30 Marzo 2015 at 08:54

      Grande Enea!! SIAMO IN 2!!

      • Avatar

        enea

        30 Marzo 2015 at 18:17

        Ciao Mike!! :)

        EneA

  2. Avatar

    Durim

    29 Marzo 2015 at 21:00

    Rossi!!! parte 8,scivola in 10ima posizione, recupera, recupera, combatte contro una ducati che non era così competitiva dal 2007, e vince, intelligentemente. Perfetto.
    E c’è chi ha dubita di Rossi. A 36 anni, è ancora lui. Greatest of ALL TIME!!!! vr46!
    Tutti zitti fino al prossimo GP!

  3. Avatar

    supermariacion

    29 Marzo 2015 at 21:25

    per testicoloner….fartman….lingerie…H7-25 e tutti gli altri fenomeni pronti a costituirsi parte civile contro rossi e gli aiutini, dico solo S.U.K.A.T.E.!! stasera è come sparare sulla croce rossa, ma è piu’ forte di me! buona rosiktata!!

  4. Avatar

    Durim

    29 Marzo 2015 at 21:34

    Comunque credo ducati perderà presto i vantaggi. Cioè oggi è sembrata quasi più competitiva di yamaha su una pista yamaha. Marquez non fosse caduto si sarebbe giocato la vittoria probabilmente, ma sta ducati è fortissima, e il secondo e terzo posto lo dimostrano.

  5. Avatar

    Micbatt

    29 Marzo 2015 at 21:40

    Grande Rossi grande Rossi Grandissimo Rossi!!! Non voglio infierire sui poveri allocchi che lo danno finito da anni …. ma ancora grande Rossi! E felicissimo di un podio tutto Italiano! Da 10 anni non succedeva! Grandissima Ducati! Sta dimostrando che il cambio di rotta sta dando i suoi frutti !!!!

  6. Avatar

    Durim

    29 Marzo 2015 at 21:48

    credo che il sito stia andando in crash!!
    Cioè io mi chiedo..ma come si fa ad attaccare Rossi? potrà non vincere il mondiale, ma gare così rimarranno negli annali della moto gp. Sono gare da rivedere anche a distanza di anni. Vorrei proprio vederli tutti i ridicoli…tutti spariti! haha

  7. Avatar

    ueueue

    29 Marzo 2015 at 21:50

    Sono curioso di sapere cosa diranno i soliti sulla gara di Rossi…

    Mitico ! Grandissimo Vale è stata una gara davvero emozionante!
    Mitico Rossi, Dovizioso, Iannone..podio fantastico..
    Se non avesse preso una sportellata ci sarebbe stato anche Marquez..anche se come passo…
    Rossi è la passione per la moto fatta persona…dopo tutti questi anni…

    Inchinatevi!
    I detrattori di Rossi me li attacco sul c..lo!

    • Avatar

      Durim

      29 Marzo 2015 at 21:57

      concordo! rossi è la passione per le moto fatta a persona. Può non essere sempre stato il più veloce, ma la passione che ha verso questo sport supera chiunque, ma chiunque..

    • Avatar

      testoner

      29 Marzo 2015 at 22:22

      cosa vuoi che dica…. ho visto la gara e c’e’ solo da inchinarsi stasera.
      io sono obbiettivo quando uno vince meritatamante

      • Avatar

        LucaR

        29 Marzo 2015 at 23:17

        ….ma non lo sei quando lo attacchi alle prime difficoltà. Il tuo inchino vale poco.

      • Avatar

        Mike58

        30 Marzo 2015 at 08:58

        Ducati finalmente in lizza e fantastici il Dovi power e la belva di Iannone

    • Avatar

      Durim

      29 Marzo 2015 at 22:26

      Senza offesa, ma non è l’unica bella gara che rossi ha fatto dall’anno scorso. E’ solo una gara, ma magari io inizierei a pensare che l’anno scorso rossi non è arrivato secondo per caso, perchè lorenzo e pedrosa non erano in forma. Perchè oggi lorenzo era in forma, fisica e mentale. E senza offesa, inizierei anche a riflettere che se uno riesce a fare certe gare a 36 anni, magari a 20anni ha vinto anche per meriti suoi, e non per gommini. Magari..perchè uno che vince per gommini tutta la sua carriera(come sostenete voi), una gara così non la fa :)

  8. Avatar

    supermariacion

    29 Marzo 2015 at 21:56

    dove sono i detrattori di ROSSI??? su forza sostenete le vs teorie da bar…è in questi momenti che vi voglio sentire!!

  9. Avatar

    Lyon66

    29 Marzo 2015 at 22:18

    Naturalmente tutti i “soliti” sapientoni sono a cuccia a mangiare crocchette dalla ciotola e zitti!!!

    Questa domenica è stata spettacolare: finalmente vittoria Ferrari per strategia, mezzo, pilota e poi… Vale mitico e podio tutto italiano col Dovi e Iannone.

    Mitici: alla faccia degli spagnoli nelle retrovie.

    Avete notato Marquez ai box com’era triste/preoccupato dopo la corsa?

    Marc è mitico, il campione da battere ma era in paranoia…

    P.s.: sempre per “essere” di parte: sono contento per Ducati, il Dovi e Iannone.

    Di più per Vale ovviamente ;-)))

    Aspettiamo che i soliti 5 ci trasmettano l loro impressioni sulla gara…

    Mando io lo spunto: Rossi gommini e zio, Lorenzo 30 cv in meno, Marquez la sera prima ne aveva fatte 5 ed era bolso, Pedro faceva lo scudiero…

    Ahahahahah

    Arrivedorci sapientoni!!!

  10. Avatar

    Ronnie

    29 Marzo 2015 at 22:47

    CHE CAXXO di gara… ma tutti da Hernandez a Marquez con un recupero che resta impressionante, a Lorenzo che poteva stare a ruota e ha voluto fare anche troppo, alle Ducati, a Iannone e Dovizioso specialmente Dovi che si è visto, che per ora vale ancora più del compagno di quadra, e Rossi…

    ma sicuramente arriveranno a dire che aveva il gommino, ma oggi per 2 o 3 giri si è visto il a mezzo secondo del polso.

    Yamaha non è ancora a livello di Honda, si è visto dove era Marquez e quanto ha recuperato e ha chiuso a fine gara se no sarebbe stato più vicino.

    Honda è andata con lui e solo con lui molto forte. Le Yamaha e le Ducati sono andate forti, ma non avevano Marc tra i piedi.

    Certo non mi spiego tanta velocità sul passo e così poca sul giro secco, o si sono nascosti o qualcosa non mi torna. Devono avere trovato soluzioni particolari, oltre alla hard all’anteriore che ha scelto solo lui a quanto pare.

    Ducati con i vantaggi è al pari di quella di Stoner del 2007, vedremo che succederà, credo che con i motori in più possono permettersi di scendere anche a 20 litri, cosa a cui saranno costretti se vinceranno 3 gare, che restano comunque dure da vincere.

  11. Avatar

    nandop6

    30 Marzo 2015 at 00:05

    Un saluto ad Alecx.

  12. Avatar

    TONYKART

    30 Marzo 2015 at 10:38

    Quando Valentino corre così nn c e niente da fare ,vince , si può solo dire bravo questa sera ,ma se merita rispetto lui questa sera c e un altro che merita più rispetto da tutti quello che lo definiscono un gradino sotto,dovizioso!con una moto assemblata due settimane fa e per la prima volta nella sua vita una squadra che lavora per lui è arrivato a un decimo dalla corsa più bella della carriera di rossi,non merita anche lui qualche scusa ???penso che crescerà ancora di più sarà comunque un bel mondiale,penso che chi vincerà il mondiale quest anno sia per la prima volta veramente il pilota più forte al mondo ….

    • Avatar

      Ronnie

      30 Marzo 2015 at 11:05

      Se Ducati ha i vantaggi, Honda è un pelino meglio di Yamaha e Yamaha se a Ducati tolgono i vantaggi è un pelino meglio, non sarà il pilota milgiore a vincere.

      Ma il Team, con il costruttore, con il pilota con la moto migliore più regolari e che sapranno suare al meglio e sarano anche più fortunati…

      Se vincesse Dovizioso con la Ducati, mi spiace ma non puoi dire che ha vinto il migliore al mondo ;)

      • Avatar

        TONYKART

        30 Marzo 2015 at 13:42

        ma che ragionamento da testa di c****o non e’ mica un campionato monomarca……….

    • Avatar

      Surrogo

      30 Marzo 2015 at 12:45

      Senz’ altro, Ducati e piloti molto concreti, complimenti, forse alla fine un calo di gomme non gli ha permesso di battagliare fino all’ ultimo. Sbaglio o ho visto un 354 KM/H di Dovi mamma mia ragazzi, la F1 anche corre in Qatar ma neanche si avvicinano a ste velocità.

  13. Avatar

    bcs

    30 Marzo 2015 at 11:55

    Gara stupenda!
    Che bello vedere un podio tutto italiano, come hai tempi delle “vacche grasse”. E’ stata una goduria questa domenica… Prima Vettel che riporta la Ferrari dove deve stare, poi questa gara alla sera…

    Per scrivere alla Genè… WOOOOW.

    Spero vivamente di vedere altre 17 gare così combattute e spettacolari.

    Sinceramente sono felice anche per la mia bella Suzuki, con quel divario in velocità, mi aspettavo di vederla molto più indietro rispetto all’ 11° posto.
    Bravi tutti, gara stupenda.

    Ps: Guido Meda può anche star antipatico, ma con lui la telecronaca è completamente un’altra cosa. Bravo anche lui!

  14. Avatar

    badcomar

    30 Marzo 2015 at 12:58

    No Rossi No Party

  15. Avatar

    badcomar

    30 Marzo 2015 at 13:01

    Non ho trovato tanto sportive le parole di Dovi Power. Secondo me non è vero che all’ultimo giro non ne aveva più, ma semplicemente si è piegato a un giro top di Rossi…e anche se fosse stato cosi ha anche dichiarato che fino a metá gara ha controllato lorenzo quindi vedendonil recupero di rossi potev provare a scappare…..magari sbaglio….

  16. Avatar

    testoner

    30 Marzo 2015 at 13:40

    e invece io la butto li…..
    vi chiedo di rispondere e nn di attaccare come al solito.
    e se il dovi nn ciavesse provato per nn perdere i vantaggi del regolamento??
    si sa che troppo importante per ducati continuare lo sviluppo….
    sopratutto di una moto nata benissimo e acerba….
    in soli 3 fine settimana sono li….

    • Avatar

      TONYKART

      30 Marzo 2015 at 13:48

      ma no dai non credo?!!!!pero’ forse aveva paura di nn arrivare alla fine con i pneumatici non avendo uno “storico”su questa moto TOTALMENTE nuova altrimenti avrebbe potuto liberarsi prima di lorenzo per avere un po di margine per il finale.mah solo lui lo sa……..

    • Avatar

      Bestlap

      30 Marzo 2015 at 14:02

      Il dovi non è un pilota che ha stravinto nella sua carriera, è bravo ma viene comunemente considerato un pelino inferiore ai top 4, detto questo secondo te è realistico pensare che abbia volontariamente rinunciato a vincere, x sè e x la ducati, la gara d’esordio dopo una battaglia così serrata con rossi..? X crederci dovrebbe venire lui stesso in persona a dirmelo e anche così non so se ci crederei.. Poi Dall’igna ha detto chiaramente che avrebbe preferito vincere…

    • Avatar

      Durim

      30 Marzo 2015 at 14:10

      Ma dai..dovizioso che chiude il gas per non perdere i vantaggi..che storia ridicola.
      Dovizioso ha fatto il suo miglior giro all’ultimo giro 1.55.495. Il suo miglior giro.
      Rossi ha fatto 1.55.352. Dovizioso non ha chiuso il gas e la ducati non ha avuto problemi di gomme siccome il dovi ha fatto il suo miglior tempo all’ultimo giro. La ducati è stata quasi anche più forte della Yamaha. La differenza lo ha fatto ROSSI. Punto. C’è poco di cui discutere raga, mi spiace.
      ogni gara ha una storia a sè, e Rossi è stato più che perfetto, ha fatto LUI LA DIFFERENZA.

    • Avatar

      bcs

      30 Marzo 2015 at 16:23

      No testoner, i tempi fatti da Dovi nel finale dimostrano che non ha chiuso il gas (e lo ha dichiarato pure lui, ovvero di aver dato tutto per vincere).

      Ha dato tutto per vincere così come anche gli altri piloti in pista.

  17. Avatar

    TONYKART

    30 Marzo 2015 at 13:52

    comunque non mi stupisce che qualcuno dei detrattori di rossi me compreso anche se sono piu’ detrattore di rossi persona che come pilota non abbia fatto un passo in dietro e fattto un piccolo complimento sulle quelita’ espresse ieri da dovizioso, che anche senza litri benzina che nemmeno usa e pneumatico che nn l ha mai avvantaggiato ma sempre abbandonato dopo pochi giri avrebbe fatto la stessa gara ieri sera…complimenti alla sportivita’,quella che evocate sempre……

    • Avatar

      Bestlap

      30 Marzo 2015 at 14:15

      Questa è una cosa che non ho mai capito, cosa vuol dire “essere detrattore di rossi persona”…?? Lo conosci personalmente x caso..?? Non sarà che visto che non si può criticarlo come pilota ci si accontenta di criticare la persona come surrogato…?? Qui si parla di gare, che me ne frega di cosa fanno in privato i piloti..? Non è questo che interessa, ciò che interessa è cosa fanno in pista… Francamente il dovi ieri mi ha stupito non poco più di rossi che ha già fatto gare di questo livello, il dovi è stato bravo davvero ma come fai tu a sapere quanti litri di benzina hanno usato..? Intanto ciò che ho visto io è stata una velocità massima in fondo al rettilineo di 354 x il dovi contro 332 x rossi, il che mi fa pensare che non abbiano usato appena 20 litri e la gomma extrasoft l’ha usata in qualifica x fare la pole ,non so se senza l’avrebbe fatta… Tanto x mettere i puntini sulle I della sportività…

  18. Avatar

    Fabio89

    30 Marzo 2015 at 15:28

    Ha vinto chiaramente il più forte, anche perchè Vale ha rimontato mezzo gruppo per cui c’è poco da discutere. Sono soddisfatto per la prova della Ducati, speravo si potesse vincere, ma obiettivamente in un duello all’ ultimo giro con Rossi c’ era ben poco da fare. E’ molto difficile che sbagli. Speriamo di vincere una gara, sarebbe una grandissima soddisfazione dopo tanti anni difficili. In ogni caso ha vinto lo spettacolo, complimenti a tutti!

  19. Avatar

    badcomar

    30 Marzo 2015 at 17:00

    Non credo proprio abbia chiuso il gas e anzi penso che se non avesse avuto quel gran motore, magari favorito da qualche litro di benza in più, sarebbe arrivato a qualche secondo. Cmq inutile dire che la moto è nuova è un prototipo appena nato e cose varie, anche perchè in questo weekend nessuna nuova ducati ha avuto problemi di affidabilitá e professionisti come i vari ingenieri che ci sono li sanno anche quanti respiri fanno quelle moto quindi non credo tanto all’imprevidibilitá delle gomme…l’altro anno sapevano giá il giro in cui le gomme crollavano quest’anno no?! Mah!

  20. Avatar

    badcomar

    30 Marzo 2015 at 17:07

    Ieri ho visto una gran ducati, gran motore nel dritto, grande spinta fuori dalle curve e ottima frenata che poi non abbia un gran feeling con le curve veloci mi sembra riduttivo in quanto solo honda gode di queste qualitá…..ieri ho visto una moto sorella di quella di stoner 2007 solo che dovi non è stoner..

  21. Avatar

    maxjalo

    2 Aprile 2015 at 16:53

    stavolta per Baz vale veramente il detto che gli hanno dato 3 giri! Mamma mia che pessimo risultato, sarebbe stato opportuno che cadesse anziche terminare la gara con quel divario, avrebbe avuto migliore scusante. Dall’essere una promessa della SBK a questo risultato c è di mezzo tutt’altra identità di pilota.

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati