MotoGP: Andrea Dovizioso, “Questa Ducati è migliore di quella di Stoner”

Il rider forlivese ha parlato dei possibili obiettivi da raggiungere con la Ducati GP15

MotoGP: Andrea Dovizioso, “Questa Ducati è migliore di quella di Stoner”MotoGP: Andrea Dovizioso, “Questa Ducati è migliore di quella di Stoner”

Ducati MotoGP – Il motomondiale 2015 è ormai alle porte e grandi speranze vengono risposte sulla nuova Ducati, che nei recenti test è stata più veloce di Honda e Yamaha. A parlare della nuova GP15 e delle differenze con la Desmosedici che permise a Casey Stoner di aggiudicarsi il mondiale è stato Andrea Dovizioso, che non vede l’ora di scendere in pista con la nuova moto interamente progettata dall’Ing. Luigi Dall’Igna.

“Dobbiamo dire la verità, il primo anno che ho fatto in Ducati,abbiamo toccato il fondo a livello di risultati e situazioni, considerando gli obiettivi che ha sempre avuto Ducati e che ho sempre avuto io. Quello è stato un anno molto, molto difficile, e ora questa situazione ci fa godere: perché abbiamo lavorato e sofferto tantissimo e adesso, dopo un lavoro fatto particolarmente bene e in modo intelligente, ci troviamo a essere competitivi, molto competitivi – ha detto Dovizioso alla Gazzetta dello Sport – Esserlo oggi, finendo nei test in Qatar davanti a quelli che voi giornalisti chiamate i Fantastici Quattro e davanti a Honda e Yamaha è una situazione indescrivibile. Lo dico per me, ma anche per Dall’Igna, per tutti gli ingegneri che hanno lavorato e sofferto in questi anni, per Domenicali, Ciabatti e tutta la squadra. È già bello trovarsi in questa situazione, ma siamo talmente carichi che speriamo questo sia solo l’inizio.”

Il rider forlivese fa poi un paragone con la moto portata in pista da Casey Stoner, che permise all’australiano di aggiudicarsi il mondiale.

“Credo che noi oggi siamo più competitivi e forti. Allora Casey dominava, ma era soprattutto lui che faceva la differenza, infatti la seconda Ducati non gli è mai stata vicina. Vuol dire che la moto non era così competitiva. In questo momento, invece, la GP15 è competitiva, è una moto normale di base, che funziona. Ora sta a noi lavorare sulle rifiniture per fare la differenza e vincere. Andiamo in Qatar per fare il podio. Nei test eravamo veloci. Però io conosco benissimo quei quattro avversari, so che moto hanno, come lavorano nei test e nei weekend di gara. Fare il podio sarà comunque una impresa molto difficile.”

Il “Dovi” ha poi risposto ad una domanda sulla possibile perdita dei vantaggi delle Open in caso di vittoria da parte della Ducati.

“Indipendentemente da quello che succederà, non ci condizionerà. Abbiamo realizzato una moto competitiva, se ci toglieranno questi vantaggi non ci faranno tornare indietro.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

48 commenti
  1. Avatar

    testoner

    23 marzo 2015 at 13:16

    grandissimo uomo!!
    umile e obiettivo come pochissimi dentro quel mondo marcio!

  2. Avatar

    Bestlap

    23 marzo 2015 at 15:56

    Il dovi è più bravo come collaudatore che pilota e ha la lingua lunga, difetto che ha sempre avuto.. Cmq ha detto una ca22ata parlando della GP7 quella moto era competitiva eccome, poi stoner la guidava meglio di chiunque ma la moto era competitiva, lo dice anche bruno leoni..

    • Avatar

      Ronnie

      23 marzo 2015 at 18:10

      Si l’ha detta la caxxata sulla GP7… Capirossi a fine carriera, dopo l’incidente del 2006, non è di certo competitivo come Dovizioso e Iannone, che sono in uno dei momenti migliori della loro carriera.
      Iannone al migliore ci deve ancora arrivare ma sta crescendo; mentre Dovizioso credo già sia nella fase di lieve declino, ma è saturo Dovizioso, credo che il suo livello più di così non può aumentare, su un’Honda ufficiale le chiappe le ha già messe, e si è visto benissimo quanto rendesse.
      Se batte gli altri è per congiunzione astrale e perché dispone di una moto con dei vantaggi…

      La GP7 come la GP15 aveva dei vantaggi, ma li almeno erano a pari come regolamento, era tutto regolare… o meglio anche ora lo è, ma sfruttano un regolamento personalizzato per le loro difficoltà.
      Se gli dessero 5 motori al posto di 12, e 20 litri e non 24 (o 22 nel caso in cu vincessero o facessero podi a sufficienza), e gli stessi pneumatici dati agli altri, credo proprio che le cose cambierebbero un po’ di più anche per loro.
      In realtà invece con questo regolamento non perderanno alcun vantaggio in gara, i motori resteranno 12 al posto di 5 degli avversari e i litri al massimo scendono da 24 a 22 e non a 20 come per gli altri, quindi avranno gli stessi reali vantaggi fino a fine stagione, anche con le vittorie…

      I vantaggi della GP7 erano i pneumatici Bridgestone, che dal 2006 hanno sempre vinto i mondiali con le moto 800cc.
      Inoltre nel 20006 vi è stato il cambio di categoria da 1000cc del 2006 agli 800cc del 2007 e un grande pilota come Stoner ha concluso l’opera…

      Il progetto era decente, diciamo da 7 o 8 su 10, ma non era eccelso, difatti poi si è visto che a parità di pneumatici e poi andando verso il monoscocca in carbonio e non più con il telaietto a traliccio, la Ducati è sempre e comunque peggiorata nei risultati, sino a quando non hanno rifatto il motore l’anno scorso….

      Rossi aveva ragione cambiare telaio e cambiare motore, ma in Ducati sono degli zucconi e non hanno fatto tutto in un anno o in 2 al massimo.

      Non è stato fatto anche a causa delle risorse limitate e della chiusura mentale che hanno avuto, dilungando la rivoluzione della moto in 4 anni, quando Honda e Yamaha reagiscono massimo in 2 anni…

      Questo è stato il problema di quella moto, le capacità le hanno sono le chiusure mentali e l’incapacità di prendere decisioni coraggiose che gli hanno fatto fare questa bieca figura negli ultimi anni…
      Forse anche l’arrivo del supporto del gruppo Audi ha aiutato portando sviluppi importanti, risorse e tecnologie, dove erano anche un po’ carenti.

      Hanno preso decisioni coraggiose nel 2002 quando hanno deciso di entrare in MotoGP, preparando il prototipo per la stagione 2003.

      Hanno preso la decisione coraggiosa del monoscocca in materiale composito nel 2009; ma per fargli mettere un telaio in lega leggera e rifare il motore ci hanno messo troppo, niente più coraggio negli anni tra il 2011 e il 2012… Senza Rossi e senza la su mano pesante nel criticare il telaio in lega leggera a questo punto non ce l’aveva e avrebbero avuto un’altra moto piena di problemi che i piloti non riescono a sviluppare perché non riescono a dare le stesse indicazioni che hanno sempre funzionato sulle moto con telaio in lega leggera durante la loro carriera…

      Alla faccia di chi diceva che con la tecnologia delle giapponesi non puoi battere le giapponesi, un tealio è un telaio, non è che i giapponesi lo sanno fare meglio per sempre…
      inoltre quello in lega leggera ci vuole poco a produrlo e modificarlo, specie oggi giorno con le macchine automatizzate.

      Anche con quelli in materiale composito non serve molto tempo, ma devi farti l’esperienza da 0, quindi direi che hanno fatto la scelta giusta e ora che hanno un motore fatto su misura sono tornati competitivi.

      Ma ricordiamoci che dispongono ancora di alcuni vantaggi quindi quando urleranno evviva evviva, io aspetteri di capire cosa succede l’anno prossimo quando tutto questo viene perso.
      In ogni caso presto vedremo realmente qual è il valore di ogni moto e ogni pilota…

      • Avatar

        TONYKART

        24 marzo 2015 at 10:07

        mai lette cosi’ tante cazz@te tutte insieme…adesso capisco molte cose

      • Avatar

        Doug

        24 marzo 2015 at 10:17

        Questo è il sunto di tutte le cagate che i vari Meda, Cereghini e Terruzzi ci han propinato nel corso degli anni. Manca solo “la benzina nel telaio”, “pressione psicologica”, “il mille che non è mille ma è di più” e siamo al completo.

      • Avatar

        Ronnie

        26 marzo 2015 at 02:00

        Dai ragazzi continuate con il paraocchi e le fette di salame belle spesse…

        Il sito ufficiale della MotoGP ha reso disponibile il video della gara del 2007 in Qatar…

        Guardatevela e guardtevi come Casey Stoner supera sempre Rossi a metà rettilineo a livello del traguardo, sempre in rettilieno.

        Nemmeno Pedrosa in scia della Ducati e di Rossi recupera metri su Stoner, nemmeno in Scia nemmeno con la sua Honda, ma perde metri dalla Ducati…

        Stoner aveva le Bridgesone era un gran pilota ma aveva 21 anni era al suo secondo anno, e non era di certo lo Stoner che vinse poi nel 2011 il mondiale ma 10 gare quell’anno le vinse.

        Ducati aveva un super motore, ma un telaio pessimo cosa che ha sempre avuto… Nel 2007 vinse perché aveva Stoner aveva le Bridgestone e gli altri su Yamaha e Honda ufficiali le Michelin e aveva un super motore ma un telaio peggiore di Yamaha Honda e Suzuki…

        Guardate come per tutta al gara Rossi lotta con le unghie e sfrutta il vantaggio della sua moto in percorrenza curva…

        Ascoltatevi l’intervista di Rossi a fine gara, che semplicemente dice, la mia moto aveva un’ottima tenuta, l’accelerazione era buona, la frenata anche, la moto è buonoa ma, non potevo battere Stoner, era troppo veloce sul rettilineo e anche se lo superavo prima del traguardo avete visto che mi superava prima dell’arrivo, inoltre l’ultimo giro Stoner ha fatto ancora il giro più veloce, quindi non potevo batterlo.

        Mi sembra che Rossi le dica chiare le cose…

        Inoltre se guarderete il video vedrete che Rossi correva con le Michelin Hard all’anteriore e al posteriore, che sono arrivate alla fine con degrado maggiore.

        Stoner correva con le Bridgestone Medie all’anteriore e al posteriore e malgrado ciò fece il giro più veloce all’ultimo passaggio…

        Riflettete bene prima di parlare, perché poi perso il vantaggio delle Bridgestone e il vantaggio di motore Stoner non ha più vinto un singolo mondiale con Ducati che non ha mai risolto i problemi di Tealio, e Stoner diventava più forte e più esperto di anno in anno con quella moto…

        Questa è la prima Ducati con un telaio decente, e il cambiamento per arrivare dove sono ora l’ha cominciato Rossi con Burgess sono loro che hanno costretto Ducati ad andare vero la lega leggera, e finalmente dopo aver rifatto il motore, cosa che dovevano fare già 3 anni fa o iniziare a fare all’ora, la moto è già più competitiva ed è tornata ai livelli almeno del 2009 o 2008 poi si vedrà se perderà i vantaggi…

      • Avatar

        Ronnie

        26 marzo 2015 at 02:00

      • Avatar

        Stonami77

        26 marzo 2015 at 12:38

        Caro Ronnie per lo stesso tipo di ragionamento dovresti capire che Laguna seca 2008 è stata un gran buffonata, perchè a moto invertite Stoner avrebbe dato una pista a Rossi, e poi dici delle banalità assurde, certo che la Ducati ha vinto il mondiale anche grazie alle gomme/motore..con Stoner sopra però..idem la stessa Honda, senza Marc il modiale sarebbe andato ad una M1 sia nel 2013 che l’anno dopo..eppure si dice sia la miglior moto da 4-5 anni, quindi è sempre il pilota che fà la differenza in questo sport..l’ha fatta Stoner, come ora lo stà facendo Marc..e poi come si fà a non capire che Stoner con la Ducati di Rossi avrebbe vinto qualche gara..su via..

      • Avatar

        Ronnie

        27 marzo 2015 at 09:05

        Saranno banalità Stonami, ma qui c’è ancora gente che dice che la Ducati del 2007 era un cancello e solo grazie a Stoner ha vinto…

        Io credo che quell’anno Ducati poteva vincere con Stoner, Rossi e anche con Pedrosa sopra, perché il vantaggio dato da motore, gomme, e quei 3 piloti gli dava il vantaggio sufficiente per vincere…

        Capisci che Pedrosa non è Rossi e non è Stoner, quindi quella moto, rispetto alle avversario, che non avevano Brdigestone e non avevano il motore di Ducati al primo anno di 800cc, un vantaggio lo dava.

        Ducati era inferiore, telaisticamente, e si vedeva, come Rossi recuperava nel guidato, ma tutto quello che Rossi guadagnava nel guidato, lo riperdeva con gli interessi nel rettilineo.

        Stoner riusciva in qualche modo a fare anche i lgiro da pazzo come fece nel 2007 all’ultimo giro e fece il giro più veloce a fine gara, il che vuol dire che aveva anche margine, ma che non lo poteva sempre sfruttare perché se no avrebbe anche lui consumato troppo gli pneumatici.

        Ciò non toglie, che Rossi correva con Michelin Hard e faceva fatica a finire la gara, mentre Stoner, correva con delle Brdidgestone medie, e ti faceva il record della gara all’ultimo giro, come con Michelin negli anni migliori…

        Capisci che c’era qualcoa di diverso, di molto diverso a prescindere.

        Io non posso dire per niente che Stoner è più bravo di Rossi, perché hanno corso in anni diversi su moto diverse…

        Anche Rossi sulla moto migliore ha vinto mondiali, con le gomme migliori, proprio come Stoner, e in qui precisi anni Stoner non ha poi fatto tanto meglio di Rossi, o meglio a volte ha fatto meglio di Rossi, forse… ma in tempi diversi con moto diverse, con avversari diversi con regole diverse… E soprattutto Rossi è li da 20 anni, quindi anche se è meno veloce sul giro secco, anche se negli utlimi anni ha vinto meno, o ha vinto ben poco, lui è rimasto costante, e per costanza mi spiace, ma quella sua costanza quella di Rossi batte sicuramente quella di uno Stoner che ha battuto i pugni e se ne è andato, e ora fa tutte le cose che gli fa di fare, ed è giusto così perché se uno non è libero di fare ciò che gli piace tanto vale vivere… Però la passione di Rossi è più grande di quella di Stoner concedimelo, perché Rossi è rimasto li e sopporta ancora questa categoria che è sempre più una buffonata, Stoner no, se ne è andato e non ha fatto nulla per volerla cambiare lentamente, e portando i suoi desideri e le sue ambizioni al pubblico…

        Per quanto riguarda Laguna Seca, a moto invertite avrebbe vinto Stoner, più che probabilmente, ma non perché era più bravo, ma perché come Rossi nel 2007 non aveva chance di battere Stoner senza un suo errore, Stoner non aveva modo di battere Rossi, senza un errore di Rossi, ma ricordati una cosa di Laguan seca 2008

        Rossi di errori non ne fece mentre Stoner si, mentre nel Qatar, 2007 Stoner di errori non ne fece e nemmeno Rossi… quindi stiamo ben attenti, a dire che Rossi è poi sto gran brocco e non si merita quello che ha vinto…

      • Avatar

        Stonami77

        27 marzo 2015 at 13:16

        Ronnie, non sono certo così stupido da negare la grandezza di Rossi, per inciso lo reputo uno dei piloti più grandi di tutti i tempi, insieme a Stoner, Lorenzo, Marquez, Doohan, Roberts,Gardner, Rainey, Lawson, Spencer, Agostini, Rainey..etc..inoltre ho rispetto e ammirazione per tutti i piloti che ci mettono l’anima e la passione in pista a prescindere dei risultati…invece io starei attento a giudicare la passione degli altri..dire che la Passione di Rossi è più grande di quella di Stoner è azzardato..io dico che Stoner ha talmente tanta passione del MotorSport che ha rinunciato a ben 10 milioni di Dollari perchè secondo lui quello non era il modo di correre e di intendere le corse. Per il resto Stoner avrebbe vinto come Rossi al suo posto..solo che dopo il 2007 non ha avuto più un mezzo capace di battere la concorrenza.

      • Avatar

        Ronnie

        27 marzo 2015 at 16:59

        Secndo me Rossi e Stoner sulla stessa moto si sarebbero battuti a vicenda come Rossi e Lorenzo erano e sono tutti e 3 dei grandi piloti, non sono sicuro che Rossi Lorenzo e Stoner sulla stessa moto di Marquez però, ora come ora riescano a batterlo senza gli infortuni su la totalità del campionato.

        In qualche gara sicuramente, non sono sicuro che senza cali invece riescano a batterlo, se sono tutti al meglio della loro forma, credo che Marquez vincerebbe sempre.

        Ma al meglio della forma e negli anni di massima forma non si sta per tutta la vita, quindi è difficile valutare.

        Tra Stoner e Rossi c’erano già tanti anni di differenza ora ancora di più. Credo che serva qualcuno di più giovane di Marquez per battere Marquez, magari l’anno prossimo, e fintanto che non avrà un calo la vedo dura togliergli il mondiale.

        Per ora guardando anche solo le prove non c’è nessuno di tanto veloce nemmeno cone le soft di ducati…

    • Avatar

      Doug

      24 marzo 2015 at 12:05

      Dovi lingua lunga? Direi che tra TUTTI gli italiani che sono passati in classe regina negli ultimi 10/15 anni sia quello che parla meno a sproposito.

      • Avatar

        Fabio89

        24 marzo 2015 at 12:20

        Si infatti. E’ una persona molto onesta, dice chiaramente che la moto ha una base molto buona e che adesso tocca a lui fare i risultati. Sono sicuro che andrà forte, lo vedo molto maturato rispetto al periodo Honda. L’ anno scorso è andato forte, ha saputo sfruttare le occasioni che gli si sono presentate girando sempre con un buon passo. Sono curioso di vedere il suo reale livello.

  3. Avatar

    Stonami77

    23 marzo 2015 at 18:55

    Concordo con il sempre onesto Dovi, punto su punto.

  4. Avatar

    Bestlap

    23 marzo 2015 at 20:27

    Chi ha lavorato sulla GP7, e quindi la conosce meglio di tutti, ha detto esattamente il contrario, poi ognuno è libero di credere ciò che vuole, anche alle favole.. Un’altra favola che ha sfatato è quella che vorrebbe stoner veloce fin da subito con la ducati, invece lui ha parlato di un primo test “penoso” e se lo dice lui io ci credo, nessuno lo conosce meglio da un punto di vista agonistico…

    • Avatar

      testoner

      23 marzo 2015 at 23:21

      sei proprio babbo…. nn sai neanche ascoltare.
      credevo che tu fossi ignorante ma nn cosi’ tanto.
      ignramnte vuol dire che ignori…. quindi nn prenderla come un offesa ma come un consiglio….
      impara a leggere quello che dicono le persone

  5. Avatar

    testoner

    23 marzo 2015 at 20:37

    l’ignoranza nn ha limiti….. la moto del 2007 era competitiva?? infatti il buon capirex pur a fine carriera ci arrivo’ settimo a fine anno…..
    mentre l’anno prima con la mille se nn faceva il botto (per colpa di altri…) rischiava di vincere il titolo….
    continuate a cercare di difendere l’indifendibile e di sminuire l’unico che andava forte con tutto.
    porelli sti ragazzini che fanno i professori con wikipedia

    • Avatar

      Durim

      23 marzo 2015 at 21:50

      Nessuno è imbattibile. Parlate di stoner 2007 e stoner 2011 ma stoner 2006?2008?2009?2010?2012?
      Ci sono stati momenti o anni in cui stoner era più forte di altri, anni in cui non lo è stato. Sarà dura buttarla giù, ma stoner non è dio sceso in terra.
      Poi pensatela come volete

      • Avatar

        testoner

        23 marzo 2015 at 23:14

        nn ho mai detto che stoner sia dio in terra… ma dire che la ducati era la miglior moto e’ ridicolo. e cmq casey anche negli anni seguenti ci e’ stato sempre competitivo pur calando di prestazioni… ma nn per colpa sua ma della moto che a detta dei superiori nn aveva bisogno di sviluppo visto che cmq lui ci andava forte…

    • Avatar

      Ronnie

      26 marzo 2015 at 02:05

      La Ducati ha vinto nel 2007 perché avevano Stoner ma era solo un 21 enne all’inizio del suo secondo anno un talento ma ancora acerbo… non certo paragonabile allo Stoner del 2011 che però con una Super Honda perfetta in tutto vince solo 11 gare contro le 10 del 2007, con una moto meno competitiva in teoria????

      Impossibile quindi, ma la Ducati del 2007 era meno perfetta della Honda del 2011, eppure stravinse, questo perchè le altre moto erano gommate Michelin e avevano un motore estremamente meno performante di Ducati…

      Il telaio di Ducati faceva schifo come ha sempre fatto schifo, ma il super motore, le super gomme, e un ottimo pilota hanno permesso di portare a casa il titolo.

      L’anno dopo date anche agli altri le super gomme, tolto parte del vantaggio del super motoro, Stoner non ha più vinto un mondiale, fino a che non ha messo il sederino sulla Honda… diamo a cesare quel che è di cesare….

  6. Avatar

    Bestlap

    23 marzo 2015 at 21:06

    Stavo aspettando la tua stupida risposta… E tu saresti un tifoso di stoner..?? E’ da tanto tempo che dico che stoner non merita i tifosi IDI0TI come te..!! Non provo neanche a risponderti tanta è la tua ignoranza in materia.. Se non vuoi credere a me forse crederai a lui che stoner lo conosce meglio di tutti.. Ti saluto incompetente…..!!!!!!!!!
    http://www.moto.it/MotoGP/dopogp-con-nico-e-zam-stoner-ha-piu-talento-di-marquez.html

    • Avatar

      testoner

      23 marzo 2015 at 23:18

      rimbesuito l’ho gia’ visto…. e dimmi cosa dice di cosi’ strano?? che quella koto andava fortissimo?? si ma solo con lui. infatti dice anche che nei test invernali fu un disastro ma che all’ultimo test casey capi’ che era il caso di adattarsi lui alla moto! a differenza dei vecchi campioni che volevano la moto cucita su di loro.
      io nn sono nessuno ne tantomeno un tecnico…. ma tu sei talmente ignorante che nn sai nemmeno ascoltare un intervista!

      • Avatar

        Bestlap

        24 marzo 2015 at 00:02

        Se davvero l ‘avevi già visto vuol dire che non hai capito un CA220 come al solito, xché lui dice esattamente il contrario di ciò che affermi un giorno si e l’altro pure.. Dice a chiare lettere che la GP7 era competitiva non il carretto che vuoi far credere tu.. Capirex l’anno prima ha rischiato la vita infatti la sua carriera è finita li.. Basare tutto il ragionamento sulle sue prestazioni è scorretto, allo stesso modo si potrebbe dire che la Honda è un carretto xke pedrosa non ottiene gli stessi risultati di marc, è una bella CA22ATA.. Ma te alle ca22ate sei abituato.. Hai convinzioni sbagliate fattene una ragione…

      • Avatar

        testoner

        24 marzo 2015 at 12:45

        guarda che qui quello che sta facendo la figura del rincitrullito sei tu…. tutti(chi ha visto l’intervista) hanno ben capito cosa dice….
        dice anche che casey senza l’infortunio (da cogli@ne) avrebbe vinto il campionato 2012…. ma su questo scommetto che hai da ridire…….

      • Avatar

        Bestlap

        24 marzo 2015 at 16:53

        E chi lo decide che sto facendo la figura del rincitrullito..? Vediamo un pò se indovino, sarai mica tu….?? Il tuo problema è che le cose non le sai però pretendi di parlare.. Ascolta tu BENE l’intervista e cerca di capire se puoi, Leoni NON dice che senza l’infortunio “da c0gli0ne” avrebbe vinto il mondiale 2012 dice SOLO che il campionato SAREBBE stato alla sua portata, hai capito ora..?? Questa è la differenza che c’è tra un appassionato realista e un tifoso IDI0TA.. Non ti sei nemmeno preso la briga di documentarti sulle classifiche, forse non sai che alla gara di Indianapolis stoner era già dietro a pedro di ben 21 punti dopo quando è rientrato su 4 gare rimanenti stoner ne ha vinta 1 e pedro 3.. Ora dimmi come avrebbe fatto stoner a vincere sicuramenete il mondiale con queste premesse..?? Forse con lo spirito santo…?? Fatti non pugnette povero testone…!!!!!!!!

      • Avatar

        testoner

        24 marzo 2015 at 20:33

        ripeto…. fattene una ragione hai fatto e stai facendo la figura dell’incompetente….
        a me nn interessa dei pollici versi….
        che chissa’ come mai tu da averne a decine versi di punto in bianco diventano verdi…… nn stare a spolliciarti da solo. tanto ignor@nte sei e tale rimarrai!!!

      • Avatar

        Bestlap

        25 marzo 2015 at 00:05

        Ora xkè sei in difficoltà vuoi spostare il discorso sui pollici…? E meno male che non ti interessa… cmq datti pace, evidentemente c’è più gente che la pensa come me…
        Intanto noto che fai tanti discorsi ma eviti di rispondere nel merito ma ormai ci sono abituato con voi… dai vai a leggere un pó di Wikipedia che ti piace tanto e forse qualcosa impari…..

      • Avatar

        testoner

        25 marzo 2015 at 14:08

        buahahahahahahahahaha…. minki@ se sei ridicolo….
        io i discorsi che faccio li porto alla fine….
        mentre tu dopo che hai fatto la figura del cetriolo ti attacchi al palo.
        wikipedia forse sreve a te caro best….
        io ho la mia eta’… e qualche piccola esperienza l’ho avuta in quel mondo..
        tu continua con il tuo booster elaborato che prima o poi crescerai anche tu!

      • Avatar

        Bestlap

        25 marzo 2015 at 16:37

        Certo certo come no.. Lo vedo come li porti in fondo, infatti fai discorsi IDI0TI ma non rispondi come sempre del resto.. Poi spiegami come fai a sapere l’età che ho.. Dai x scontate cose che scontate non sono.. Cmq guarda x farti felice ti ho dato un pollice verde sennò poi piangi poveraccio non voglio farti stare male ulteriormente…

  7. Avatar

    Doug

    24 marzo 2015 at 10:14

    La GP7 non era una carretta ma nemmeno una moto eccezionale. Difatti se nel 2007 in Ducati non ci fosse stato Stoner ma, ad esempio, Capirex e Gibernau, staremmo qui a discutere di un altro anno a vuoto invece che del titolo mondiale.

    • Avatar

      Bestlap

      24 marzo 2015 at 10:53

      Era una moto competitiva punto…!! Ciò che voglio dire è che stoner ha vinto con un mezzo che glielo ha consentito non un triciclo come sembrano credere i suoi tifosi e le parole di leoni lo confermano, poi ognuno è libero di credere alle favole che vuole….

      • Avatar

        Doug

        24 marzo 2015 at 11:39

        “Allora Casey dominava, ma era soprattutto lui che faceva la differenza, infatti la seconda Ducati non gli è mai stata vicina. Vuol dire che la moto non era così competitiva. In questo momento, invece, la GP15 è competitiva, è una moto normale di base, che funziona.”

        Io direi che le parole di Dovizioso siano talmente chiare, semplici e perfino ovvie che non ci sia bisogno di aggiungere nulla.

      • Avatar

        testoner

        24 marzo 2015 at 12:47

        @doug. ma tu stai a rispondere anche??? basta vedere l’arroganda e la superiorita’ che vuole avere il bambino qui sopra….
        leggi come comincia…
        ERA UNA MOTO COMPETITIVA PUNTO…!!!
        penso di aver detto tutto…
        a lavare la testa al ciuccio si perde acqua,tempo e sapone.

      • Avatar

        Bestlap

        24 marzo 2015 at 17:03

        Faccio una premessa, io non voglio sminuire l’impresa di stoner anzi, lui è stato superlativo.. Voglio solo ristabilire un minimo la realtà delle cose che i suoi tifosi più ottusi non vedono o non vogliono vedere, tipo quello qui sopra tanto x intendersi, che non a caso si chiama testone….
        Con tutto il rispetto x il dovi, lui parla di cose che non conosce o conosce x sentito dire ma non era nel box ducati a quell’epoca. Leoni invece c’era era dentro il box e faceva il capomeccanico ha vissuto questa storia in prima persona lavorando sulla moto, se permetti doug, mi fido più di quello che dice Leoni di ciò che dice il dovi.. Poi al solito ognuno crede a ciò che vuole ma quelli che dico io sono fatti, non sogni…

  8. Avatar

    Doug

    24 marzo 2015 at 22:50

    Mah, per me si può definire “competitiva” una moto con cui più piloti riescono a ottenere buoni risultati. Vedi la prima RC211V su cui poteva vincere quasi chiunque…

    La GP7 aveva il potenziale per fare ciò che ha fatto, ovvio, dalle leggi della fisica non si scappa. Fa pensare però che solo Stoner sia riuscito a ottenere tali risultati. Lo stesso Capirex che aveva sfiorato il mondiale l’anno prima (anche se pure con qualche circostanza favorevole), nel 2007 era pressochè disperso.

    Se l’avventura motogp di Stoner si fosse chiusa dopo la parentesi LCR, cosa diremmo adesso? Saremmo tutti qui a classificare la GP7 tra i mezzi bidoni made in Borgo Panigale. Suvvia, un po’ di onestà…

    • Avatar

      Bestlap

      24 marzo 2015 at 23:55

      Se se se.. un pó di onestà hai ragione, non parlate sempre x ipotesi, riferiamo i fatti.. se capirex l’anno prima ha rischiato di vincere il mondiale, vogliamo pensare che l’anno dopo sia diventato improvvisamente un incapace o più realisticamente che l’incidente ha lasciato strascichi che hanno influito sulle sue prestazioni..?? Un pó di onestà….

      • Avatar

        Doug

        25 marzo 2015 at 09:56

        E chi ha detto che Capirex è un incapace? Anzi, addirittura lo state ipotizzando voi, visto che dite che la GP7 era fenomenale…

      • Avatar

        Bestlap

        25 marzo 2015 at 12:37

        Ma li leggi i post prima di rispondere..?? Dove avrei detto che la GP7 era fenomenale, dai trovami il post.. Ho detto competitiva, riferendo le parole di Leoni.. Poi parli di onestà….

      • Avatar

        testoner

        25 marzo 2015 at 14:12

        sto rotolando dal ridere….. ora ho la conferma che fatman aveva ragione su bestlap….
        ti sei contraddetto ovunque !!!
        porello che sei….
        dai che per la bella stagione avrai imparato a impennare con il booster!!!

      • Avatar

        Stonami77

        25 marzo 2015 at 15:13

        Loris è un grandissimo pilota, peccato per il 2006 ma resta il fatto che l’anno del modiale Ducati Stoner fece 200 punti in più di Capirex, secondo me è una differenza abbissale tra due piloti con lo stesso mezzo

      • Avatar

        Bestlap

        25 marzo 2015 at 16:40

        Idem come sopra testone.. Che fai chiedi aiuto al grassone che ha bisogno di un nuovo nik x ripresentarsi..?? Siete veramente ridicoli

      • Avatar

        testoner

        25 marzo 2015 at 23:28

        nn chiedo aiuto a nessuno cucciolotto. ho solo detto che aveva ragioner….
        e ricordati che il ridicolo se tu. stai facendo la figura del platano….
        se nn sai di cosa parlo vai al volo su wikipedia!
        ciao bimbo. ancora 3 giorni e poi parliamo di cose serie. sempre che tu sappia farlo.

      • Avatar

        Bestlap

        26 marzo 2015 at 12:51

        Parole parole parole…..!!!! Sembri Mina.. I discorsi se non sono sostenuti dai fatti rimangono ciò che sono.. Discorsi.. Io i fatti li riferisco te fai solo discorsi, IDI0TI x giunta.. Ah, ti ho dato un’altro pollice verde x non sentire lagne, contento…..??

      • Avatar

        testoner

        26 marzo 2015 at 13:28

        tu i fatti li riferisci?? BUAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAAHAHHAHAHAHAHAAHAHAHAHHAHAAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHHAHAHAHAHAHAHAHAHA…………………………………..
        il detto dice: fatti non pugnette….
        tu solo pugnette fai. dai scriciolo che manca poco!!!!
        e nn stare a perder tempo a metter mi piace…. nn li voglio e nn li metto!

  9. Avatar

    Bestlap

    26 marzo 2015 at 17:54

    Anche le risate come i bambini.. Ora mi spiego il riferimento ai pollici, ah già scusa a te non interessano, no no certo, infatti sono io che ci ho fatto caso.. Cmq non è una perdita di tempo se posso evitarmi le tue lagne.. Intanto te ne metto un’altro xkè mi fai pena non ti caga nessuno…

    • Avatar

      testoner

      26 marzo 2015 at 20:41

      a te ti cag@no in molti invece…. ma a me nn interessa. a differenza tua che vuoi fare il padre padrone e alzi anche la voce…
      gnurasan dai che e’ decimo per adesso…..

  10. Avatar

    testoner

    27 marzo 2015 at 13:04

    nono…. chiedo scusa

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati