Superbike: I piloti scendono in campo in Thailandia

Visita alla 'casa' del Buriram FC durante il tradizionale media event del giovedì

Superbike: I piloti scendono in campo in ThailandiaSuperbike: I piloti scendono in campo in Thailandia

L’evento di apertura del round thailandese del Campionato Mondiale eni FIM Superbike, che inizierà domani al Chang International Circuit con due sessioni di prove libere, ha riservato ai piloti una visita allo spettacolare stadio del Buriram United FC, situato nelle vicinanze del tracciato.

I protagonisti sono stati Jordi Torres, Jonathan Rea, Michael van der Mark, Sylvain Barrier, Leon Camier, Alex Lowes, Niccolò Canepa e Leandro Mercado, ai quali si sono uniti gli alfieri di casa Ratthapark Wilairot (CORE Motorsport Thailand), Thitipong Warokom (A.P. Honda Racing Thailand) e Decha Kraisart (Yamaha Thailand Racing Team).

Mr Chaichonok Chidchib, rappresentante del Buriram United FC, ha regalato a ciascuno dei presenti la casacca ufficiale del club, con la quali i piloti si sono divertiti nell’improvvisare una foto in perfetto ‘stile calcistico’ direttamente sul campo di gioco.
Non sono ovviamente mancate delle divertenti sfide tra di loro, prima nei palleggi poi a suon di rigori: i piloti hanno dato prova di sapersi destreggiare con il pallone oltre che con le numerose interviste tv e foto di rito.
Il round sta quindi confermando le premesse della vigilia, che lo vedono come evento attesissimo dal pubblico locale.

Dopo gli scherzi sul campo da gioco, per i piloti è giunto il momento di fare sul serio con la prima delle tre prove libere che inizieranno stanotte alle 430 ora italiana.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati