Moto3: Presentato il Team Ongetta Rivacold

La livrea delle moto è stata svelata al Museo delle "Officine Benelli"

Moto3: Presentato il Team Ongetta RivacoldMoto3: Presentato il Team Ongetta Rivacold

Ongetta Rivacold – E’ stata presentato a Pesaro presso il Museo delle ‘Officine Benelli’ il Team Ongetta Rivacold che prenderà parte al motomondiale 2015 con il nostro Niccolò Antonelli e con il francese Jules Danilo.

Una location molto “vintage” per una presentazione che ha svelato le livrea delle Honda RS250RW, che riprende la colorazione della moto del mitico Freddie Spencer. Molto particolare la tabella porta numero gialla, come nelle mitiche 500.

Gli obiettivi sono quelli di raggiungere il Top con Antonelli, ex pilota del Team Gresini, motivatissimo e a cui la Honda piace davvero tantissimo. Con il francese Danilo si prefigge invece di entrare stabilmente nella Top Ten dopo qualche gara. Ecco a tal proposito di Andrea Ongetta, da noi intervistato prima della presentazione.

“Penso che siamo una compagine molto forte, lo era nelle aspettative nel finale della stagione passata. I primi test sembrano confermare una squadra di livello. Abbiamo avuto ottimi risultati nelle prime uscite cronometriche e pensiamo che ci sia il potenziale per una stagione piena di soddisfazione e risultati.”

La passione è un elemento fondamentale nel mondo delle corse, qui sembra che ce ne sia davvero tanta.

“Il comune denominatore di tutte le persone che fanno seguito al nostro team è la passione, speriamo che questo ingrediente sia la base, oltre all’abbinamento con la professionalità di ogni singolo settore, dalla parte tecnica alla parte commerciale/Marketing per poter ottenere dei risultati eccellenti.”

La Honda già lo scorso anno ha fatto un grande lavoro, vincendo il mondiale e superando quindi la KTM. Anche quest’anno sembrerebbe aver fatto una grande moto, avete quindi anche il giusto “materiale per puntare al Top.

“Noi abbiamo dato fiducia alla Honda in tempi non sospetti, quando la moto era inferiore alla KTM. Questa fiducia ci è stata ripagata già lo scorso anno con la nuova moto che è stata all’altezza della situazione. La versione 2015 sembra ancora migliorata, quindi abbiamo un mezzo a disposizione di alto livello.”

Quest’anno avete cambiato i piloti ed è arrivato anche Niccolò Antonelli, per un binomio tutto italiano (moto a parte). Quali sono gli obbiettivi che vi ponete con lui e quali con il francese Danilo.

“Niccolò c’è piaciuto già negli anni passati. A mio avviso nella stagione passata non si è potuto esprimere al massimo del suo potenziale per una serie di motivi che non ci riguardano, ma siamo convinti che con un Team che lavora con professionalità, familiare e affiatato possa veramente raccogliere delle grandi soddisfazioni. Non vorrei sbilanciarmi troppo, ma gli obiettivi sono di alto livello. Aspettiamo che i fatti ci diano conferma di quello che abbiamo in mente.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati