MotoGP: La nuova Ducati GP15 sarà presentata lunedì 16 febbraio

Sarà possibile vedere in streaming la nuova "arma" di Borgo Panigale, che debutterà a fine mese a Sepang

MotoGP: La nuova Ducati GP15 sarà presentata lunedì 16 febbraioMotoGP: La nuova Ducati GP15 sarà presentata lunedì 16 febbraio

Ducati MotoGP – Lunedì 16 febbraio presso l’Auditorium Ducati sarà presentato il Ducati Team MotoGP 2015. C’è moltissima curiosità e tanta attesa per la nuova Desmosedici GP15, la prima moto interamente progettata dall’Ing. Luigi Dall’Igna, che sarà portata in pista a Sepang dai piloti ufficiali Andrea Dovizioso e Andrea Iannone, ovviamente presenti all’evento.

Sarà possibile seguire la diretta della presentazione anche Live Streaming sul sito Ducati e sulle pagine di TIM (www.timrace.it e pagina ufficiale TIM su Facebook).

Un appuntamento assolutamente da non perdere per gli appassionati della Rossa a due ruote e del motomondiale, che si aprirà a Losail (in notturna) il prossimo 29 marzo. Le tappe italiane sono in programma il 31 maggio al Mugello e il 13 settembre al Misano World Circuit Marco Simoncelli.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

6 commenti
  1. Avatar

    Durim

    12 febbraio 2015 at 15:45

    Sono proprio curioso di questa nuova ducati! le aspettative sono alte dopo i buoni progressi ottenuti da Dell’Igna.

    Vorrei proprio saperne qualcosa di più, lunedì è così lontano..è proprio un peccato che Ligera questi giorni sia assente sennò ci deliziava con qualche succosa esclusiva sulle caratteristiche tecniche della nuova gp15, le aspettative e i risultati che gli uomini in ducati si aspettano.
    Peccato davvero!

  2. Avatar

    ueueue

    12 febbraio 2015 at 16:37

    ..speriamo tirino fuori un bel coniglio dal cilindro..

    la speranza è che arrivino con qualche bella soluzione tecnica innovativa che le altre case invidieranno..
    ..
    sicuramente Dall’Igna non avrà cambiato solo gli adesivi della GP14.5..si spera!

    ..seamless…motore rovesciato..

    • Avatar

      Durim

      12 febbraio 2015 at 17:25

      Il seamless credo sia da escludere. Yamaha ci ha messo un bel pò per potarlo in pista, e qualche mese non credo siano stato sufficienti.
      La speranza è che facciano una moto con una buona base e del potenziale. Una moto che non allarghi in curva, più facile da guidare e meno fisica.
      All’inizio sarà più acerba e probabilmente più lenta della gp14.5..ma a fine stagione sarà competitiva e potranno fare come yamaha e honda che migliorano di stagione in stagione, usando la stessa base

      • Avatar

        Bouc

        12 febbraio 2015 at 22:12

        Ducati ha già il cambio seamless da quando ci correva il giallo.

  3. Avatar

    Lyon66

    12 febbraio 2015 at 22:32

    Che dire?

    Abito a 5 Km. da Via Cavalieri Ducati…, come potrei esimermi dal fare i miei migliori Auguri alla Rossa di Borgo Panigale?

    Forza Ducati, forza Vale naturalmente e un grandissimo augurio di soddisfazione nel Mondiale a tutti i piloti e a tutte le case motociclistiche.

    Vogliamo spettacolo e divertimento ragazzi: siamo tutti con voi.

  4. Avatar

    ligera

    14 febbraio 2015 at 19:35

    Ci siamo, ci siamo, la nuova “arma” della Ducati sta per essere “partorita”. Vediamo se verrà partorito un topolino o se verrà partorita una belva.

    Vai Gigi Facci sognare!!!

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati