Intervista esclusiva a Nicolò Bulega, rider della VR46 Academy

Con Bulega, miglior italiano al CEV, abbiamo "toccato" molti argomenti, dal CEV al suo futuro, passando per il Ranch

Intervista esclusiva a Nicolò Bulega, rider della VR46 AcademyIntervista esclusiva a Nicolò Bulega, rider della VR46 Academy

Il CEV appena concluso è stato il tuo primo campionato al di fuori del confini italiani. Raccontaci la tua esperienza.

“E’ stata una bella esperienza, ho imparato tanto grazie al livello del campionato.. li o impari alla svelta oppure ti passano sopra..”

Hai corso con il Team Calvo, conosciuto ai più per la sua presenza nel motomondiale. Come ti sei trovato?

“All’inizio loro pensavano che io fossi un giovanissimo a cui dare una moto solo perché ero un pilota della VR46 Academy.. avevo dei compagni di squadra molto più esperti di me che sulla carta dovevano tutti puntare alla vittoria.. Ramirez, Wayne Rayan, Remy Gardner.. però fin da subito ho voluto ritagliarmi il mio spazio e pian piano con i risultati credo di essermi meritato l’attenzione del team.. comunque mi sono trovato benissimo, loro sono molto professionali e bravi!”

Quali sono stati i piloti che ti hanno impressionato di più?

“Beh, moto a parte è troppo facile dire Quartararo.. non ha mai sbagliato niente, ha fatto un campionato perfetto. Era lui il più forte! Però ci sono stati almeno 10 piloti che ogni gara potevano giocarsi il podio.. è stato un campionato veramente difficile in questo senso.”

Scegli la gara più brutta e quella più bella di questa stagione.

“La gara più deludente per me è stata a Le Mans.. c’erano Vale, Uccio, Albi e tutta la VR46 a Vedere la mia gara.. e sono andato piano.. è stata una delusione.. La più bella nel CEV il mio primo podio a Navarra!! È stato bello! Ma la soddisfazione vera del 2014 è stata la rivincita che mi sono preso a Misano al CIV davanti a Vale e tutta la VR46.. li è stato un bel momento.”

Quali sono i tuoi programmi per il 2015? Parteciperai al campionato FIM JUNIOR WORLD CHAMPIONSHIP? Se si con quale Team?

“Non so nulla, davvero..”

Quest’anno hai utilizzato il #46, continuerai a correre con questo numero?

“A dire la verità vorrei correre con il mio 11! Spero sia libero per il 2015.. altrimenti vedrò.. il 46 è bello, ed è stato un onore per me portarlo in gara quest’anno però mi sono dispiaciute le troppe critiche.. quindi ci devo pensare..”

Si parla di grandi progetti per il tuo futuro….

“Mi fa piacere! me li dici? No a parte gli scherzi so che in VR46 stanno lavorando e presto ci diranno tutto.”

Cosa ti aspetti dalla prossima stagione?

“La cosa importante è ripartire da dove ho lasciato.. tanti di quelli forti andranno al mondiale ma so che sono in arrivo altri piloti forti e le sorprese non mancheranno. Dobbiamo remare tutti nella stessa direzione e i risultati arriveranno.”

Arriveranno altri piloti italiani, che ne pensi?

“Sarà interessante”

Come ti stai preparando alla prossima stagione?

“Come sempre, in palestra e al ranch. Fisicamente sto molto bene.”

A proposito del Ranch, hai corso la 100 KM ed hai vinto battendo Valentino, che si prova?

“E’ il terzo anno che si fa questo tipo di gara al ranch.. l’anno scorso ad esempio.. le coppie erano squilibrate.. quest’anno mi è andata bene ad avere un compagno veloce come il Balda (Lorenzo Baldassarri) ed eravamo competitivi con Vale-Luca e Pasini-Petrucci.. ma i favoriti erano senz’altro loro! Sai, in quel tipo di gare due o tre errori alla fine li paghi.. diciamo che io e il Balda ne abbiamo commesso uno solo ed è andata bene. Sono contento perché al ranch tra di noi conta vincere l’endurance.”

Nel 2016 correrai il mondiale Moto3?

“Spero di si.. anzi spero di debuttare magari nelle ultime tre gare del mondiale nel 2015.. chissà?! Se me lo merito.”

Chi sono i piloti che tifi nelle tre classi del motomondiale? In ordine Moto3, Moto2 e MotoGP?

“In Moto3 tifo i miei colleghi della Academy.. Migno, Antonelli, Bagnaia e Fenati.. sarebbe bello vederne tre sul podio.. In Moto2 Morbidelli.. nel 2015 è il suo secondo anno e secondo me può fare molto bene! In MotoGP è scontato… tifo Vale!”

Hai un fan club ufficiale, quanti iscritti ci sono stati al primo anno il (2014)?

“Si il fan club è nato ad Aprile 2014 e ha fatto circa 130 tesserati.. per il prossimo anno vorremmo aumentare le iscrizioni per poter aiutare alcune onlus di carattere benefico. Lo statuto del nostro fun club non consente utili.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Moto3

Moto3 2017: Intervista esclusiva a Nicolò Bulega

Abbiamo incontrato il pilota dello Sky Racing Team, che il prossimo anno correrà in Moto2
Condividi su WhatsApp Moto3 2017 Sky Racing Team – Abbiamo intervistato in esclusiva Nicolò Bulega, rider dello Sky Racing Team
Moto2

Barcellona: Le vostre domande ai piloti del Motomondiale

Saremo nel paddock del Montmelò, ma le vostre domande allo Sky Racing Team VR46 verranno con noi. Non siate timidi
Condividi su WhatsApp Gp Barcellona – In occasione del Gran Premio di Catalogna, sul circuito di Montmelò, torneremo nel paddock