MotoGP Sepang: Marc Marquez “Mi scuso con Iannone, non sono riuscito a fermare la moto”

Il due volte campione del mondo soddisfatto della prima giornata di prove

MotoGP Sepang: Marc Marquez “Mi scuso con Iannone, non sono riuscito a fermare la moto”MotoGP Sepang: Marc Marquez “Mi scuso con Iannone, non sono riuscito a fermare la moto”

Marc Marquez si è detto soddisfatto della prima giornata di prove libere della classe MotoGP a Sepang. Il due volte campione del mondo della Honda è andato forte sia al mattino sull’asciutto che sul bagnato il pomeriggio. Proprio nelle FP2 è stato involontario autore di di un contatto con Andrea Iannone, caduto e che ha riportato una contusione al braccio. A caldo il pilota della Ducati aveva “accusato” il duo del Team Repsol Honda di volerlo “centrare” durante le prove, ma è Marc Marquez a spiegare quanto successo.

“Sono contento per questa prima giornata di prove. Nelle FP1 sull’asciutto mi sentivo bene in moto e avevo un buon feeling. Anche nel pomeriggio con le rain ho avuto buone sensazioni, quindi sono soddisfatto. Dobbiamo migliorare ancora qualcosa sull’asciutto, dobbiamo fare un altro step, ma sono contento.”

Sei stato involontario protagonista di un contatto con Andrea Iannone, che ha avuto la peggio, puoi spiegarcela?

“Purtroppo sono arrivato forte alla staccata,  non sono riuscito a fermare la moto e ho toccato Andrea che era in traiettoria, perchè ho dovuto lasciare i freni visto che stavo per cadere. Mi dispiace per l’accaduto, ma mi sono già scusato con lui, spiegandogli il problema.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

1 commento
  1. Avatar

    TONYKART

    24 Ottobre 2014 at 21:37

    Hai scritto così anche quando rossi con la ducati ha tirato giù stoner ????

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati