MotoGP Phillip Island: Valentino Rossi “La Yamaha va molto bene, sono piuttosto soddisfatto”

Il pilota pesarese non è riuscito a provare la nuova gomma asimmetrica anteriore della Bridgestone

MotoGP Phillip Island: Valentino Rossi “La Yamaha va molto bene, sono piuttosto soddisfatto”MotoGP Phillip Island: Valentino Rossi “La Yamaha va molto bene, sono piuttosto soddisfatto”

Valentino Rossi ha chiuso la prima giornata di prove del Gran Premio d’Australia in sesta posizione. Il sette volte campione del mondo della Top Class, che domenica taglierà il traguardo dei 250 GP, si è detto comunque soddisfatto della giornata di prove, visto che anche a Phillip Island la sua Yamaha M1 risponde bene alle modifiche di setting.

L’unico cruccio del pilota pesarese è quello di non aver potuto provare la nuova gomma asimmetrica anteriore portata dalla Bridgestone. Nel momento in cui stava per utilizzarla è infatti caduto il suo team-mate Jorge Lorenzo (che la stava utilizzando) e a quel punto la squadra ha preferito farlo uscire con quella tradizionale.

Valentino, sei l’unico che non ha utilizzato la nuova anteriore asimmetrica, come mai questa scelta?

“Non l’ho utilizzata, perchè proprio nel momento in cui avevamo deciso di montarla Jorge (Lorenzo, ndr) è caduto e allora abbiamo optato per quella morbida tradizionale.”

Potrebbe essere un problema per il proseguo del weekend?

“Se si riuscirà ad utilizzare la morbida non sarà un problema, nel caso cui invece dovremmo utilizzarla ne avremo solo una a disposizione.”

Come ti sei trovato in pista?

“Mi sono trovato molto bene in moto, la Yamaha sembra andare molto bene e anche Jorge è andato piuttosto forte, quindi sono piuttosto soddisfatto. Alla fine abbiamo fatto una modifica al setting e nonostante ho percorso con questa solo due giri ho avuto riscontri positivi, girando in 1’29″9.”

Per la gara cosa darà importante?

“Soprattutto le qualifiche di domani. Dobbiamo essere pronti per partire il più avanti possibile e poi bisogna lavorare anche sul passo.”

Dopo questa prima giornata chi vedi come favoriti?

“Sul passo quelli messi meglio sono Lorenzo e Marquez, sono quelli un pò più veloci.”

Oggi ci sono state cadute molto “strane”, dipende dal tipo di circuito?

“Davanti abbiamo tre tipi di gomme, di cui una asimmetrica. Questa pista è però molto infida, si sta molto piegati a sinistra e appena ti butti dentro a destra possono succedere queste cose.”

Quest’anno hai un nuovo capo-tecnico (Silvano Galbusera) ed è di oggi la notizia che lo cambierà anche Dani Pedrosa. Dopo la tua esperienza, pensi che possa essere un fattore positivo per lui?

“E’ difficile dirlo, ogni situazione è diversa, per me sicuramente è stata una buona scelta. Comunque sarà una novità e questo potrebbe farlo andare più forte.”

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati