Moto2 Phillip Island, Prove Libere 2: Rabat detta legge, Pasini è ottavo

Ancora una caduta per Mika Kallio, l'unico che può ancora tenere aperti i giochi iridati

Moto2 Phillip Island, Prove Libere 2: Rabat detta legge, Pasini è ottavoMoto2 Phillip Island, Prove Libere 2: Rabat detta legge, Pasini è ottavo

Esteve Rabat dopo aver ottenuto il miglior tempo nelle Free Practice 1, è stato il più veloce anche nella seconda sessione libere del Gran Premio d’Australia classe Moto2, in programma domenica quando in Italia saranno le 05:20.

Il leader del mondiale ha tenuto un ritmo impressionante e viste le due cadute del suo rivale nella corsa al titolo, Mika Kallio (una nelle FP1 e una nelle FP2), “vede” il titolo.

Nella classifica dei tempi lo segue il tedesco Sandro Cortese, in sella alla Kalex del Team Dynavolt Intact GP, staccato però di più di mezzo secondo.

Terzo tempo per lo svizzero Thomas Luthi, quarto e quinto per gli spagnoli Maverick Vinales e Julian Simon e quinto per il sopracitato Mika Kallio.

Il migliore degli italiani è Mattia Pasini, ottavo, mentre Franco Morbidelli ha chiuso decimo. Brutta caduta (per fortuna senza conseguenze) per Lorenzo Baldassarri, che è ventiquattresimo.

moto2 Prove Libere 2 Motegi - GP Giappone - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Motegi - GP Giappone - Risultati Prove Libere 2

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | La FIM risponde a Anthony West

L'australiano pochi giorni fa aveva accusato duramente la Federazione
Condividi su WhatsApp MotoGP FIM Anthony West – Dopo le pesanti accuse lanciate da Anthony West alla FIM (clicca qui