Moto2 Misano, Prove Libere 3: Luthi beffa Vinales, Morbidelli è settimo

Lo svizzero ha portato la sua Suter davanti alle Kalex di Vinales e Kallio

Moto2 Misano, Prove Libere 3: Luthi beffa Vinales, Morbidelli è settimoMoto2 Misano, Prove Libere 3: Luthi beffa Vinales, Morbidelli è settimo

Thomas Luthi ha fatto segnare il miglior tempo nella terza ed ultima sessione di prove libere della classe Moto2 a Misano. Il pilota del Team Interwetten, ha fermato il cronometro sul tempo di 1:38.381, beffando proprio sotto alla bandiera a scacchi lo spagnolo Maverick Vinales, in sella alla Kalex del Team Pons.

Terzo e quarto tempo per le due Kalex del Marc VDS Racing Team di Mika Kallio ed Esteve Rabat, che precedono Axel Pons, Johann Zarco e il primo dei piloti italiani, Franco Morbidelli, in sella alla Kalex del Team Italtrans.

Il pilota che fa anche parte della VR46 Academy di Valentino Rossi è davanti al suo team-mate Julian Simon, al britannico Sam Lowes e al francese Louis Rossi.

Per trovare un altro italiano dobbiamo arrivare fino alla ventiquattresima posizione di Mattia Pasini, a terra così come il suo provvisorio compagno di squadra Florian Marino, che qui sostituisce l’infortunato Simone Corsi e che lo precede di una posizione. I due piloti del Team Pons sembrano non aver riportato conseguenze.

Più indietro Lorenzo Baldassarri, ventisettesimo con la Suter del Team Gresini, mentre la wild card Federico Caricasulo (anche lui caduto senza riportare danni fisici) è trentunesimo e davanti alla Suter del Tasca Racing di Riccardo Russo. Trentacinquesimo tempo per l’altra wild card, Filo Filugni.

moto2 FP3 Misano - GP di San Marino e della Riviera di Rimini - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap

Risultati non ancora disponibili.


Misano - GP di San Marino e della Riviera di Rimini - Risultati FP3

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

MotoGP

MotoGP | La FIM risponde a Anthony West

L'australiano pochi giorni fa aveva accusato duramente la Federazione
Condividi su WhatsAppMotoGP FIM Anthony West – Dopo le pesanti accuse lanciate da Anthony West alla FIM (clicca qui per