Superbike: Il mercato piloti entra nel vivo

Voci sempre più insistenti vogliono Baz in MotoGP dal prossimo anno: al suo posto arriverebbe Jonathan Rea.

Superbike: Il mercato piloti entra nel vivoSuperbike: Il mercato piloti entra nel vivo

Come sempre tra un round e l’altro a tenere banco è il mercato piloti, che mai come quest’anno in Superbike è così aperto, dato che l’unico dei top rider che ha rinnovato al momento è Tom Sykes con la Kawasaki.

Si fanno sempre più insistenti le voci che invece vorrebbero il suo compagno di team Loris Baz, col quale in passato s’era stata anche un po’ tensione a causa di un incidente di gara in Malesia, pronto per il grande salto in MotoGP.
L’idea sarebbe arrivata direttamente dal boss Dorna Carmelo Ezpeleta, che vorrebbe rimpolpare la top class con qualche pilota francese: Baz potrebbe così salire sulla Honda RCV1000R Open del team Aspar.

Al suo posto inKawasaki potrebbe arrivare Jonathan Rea che sembra abbia declinato l’offerta del rinnovo da parte di Honda. Dopo sette anni il pilto inglese sembra essersi deciso a cambiare aria e provare a giocarsi il Mondiale con la ZX-10R, anche se l’offerta economica sarebbe inferiore alla Honda.

Se questo scenario dovesse essere confermato, il 2015 sarebbe l’anno di debuto in Superbike per il neocampione del mondo di Supersport Michael Van Der Mark, che verrebbe promosso nel team Pata Honda.

Altro nome che circola in casa Kawasaki, se Rea non dovesse accettare, è quello di Sylvain Barrier, che sta raggiungendo risultati ottimi in sella alla BMW EVO.

Nel mercato delle derivate di serie rimane inoltre l’incognita Eugene Laverty: avvistato più volte nel paddock MotoGP di lui si parla come possibile pilota Suzuki per il 2015.

Come sempre sono solo voci, al momento non si hanno conferme o smentite da parte di team e piloti.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati