Moto2: Simone Corsi operato all’ulna, tempi di recupero incerti, salterà sicuramente Misano

Il pilota del Forward Racing potrebbe lasciare l'ospedale di Oxford nel pomeriggio di domani

Moto2: Simone Corsi operato all’ulna, tempi di recupero incerti, salterà sicuramente MisanoMoto2: Simone Corsi operato all’ulna, tempi di recupero incerti, salterà sicuramente Misano

Simone Corsi è stato operato nel tardo pomeriggio di ieri per ridurre la frattura esposta-scomposta dell’ulna distale sinistra. Il pilota romano era stato coinvolto nel Gran Premio di Gran Bretagna nella scivolata di Jonas Folger, con la moto del tedesco che lo aveva “falciato”.

Ad avere la peggio era stato proprio il del Forward Racing, che era rimasto con il braccio sotto alle due moto. L’operazione è stata effettuata dall’equipe dell’ospedale inglese guidata dall’ortopedico Dott. David Noyes e dal chirurgo plastico Dott. Tom Braggs per ridurre e fissare con placca e viti la lesione. L’intervento, che è durato oltre quattro ore, ha evidenziato la lesione di alcuni tendini estensori del carpo, che sono stati suturati.

Da escludere la partecipazione al Gran Premio di San Marino e della Riviera di Rimini, che si disputerà il prossimo 14 settembre. Ecco cosa ha scritto il pilota sul suo profilo Facebook “Grazie a tutti per il sostegno che mi state dando. L’operazione è andata bene e spero di tornare in sella il primo possibile.”

Leggi altri articoli in Moto2

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Moto2

Moto2 e Moto3 | Test ad Aragon prima della Thailandia

La classe leggera è stata fermata dal vento, in quella intermedia si ha avuto un assaggio del 2019, tra motori Triumph e MV Agusta
Condividi su WhatsAppMoto2 e Moto3 – Dopo il Gran Premio di Aragon, quattordicesima tappa del Motomondiale 2018, alcune squadre della