Moto3 Silverstone: Vince Rins, ma uno strepitoso Bastianini bissa il podio di Brno

Il pilota del Team Gresini (nella foto) è stato incredibilmente "abbattuto" nel giro d'onore

Moto3 Silverstone: Vince Rins, ma uno strepitoso Bastianini bissa il podio di BrnoMoto3 Silverstone: Vince Rins, ma uno strepitoso Bastianini bissa il podio di Brno

La classe Moto3 ha offerto come di consueto un grande spettacolo, amplificato dalla presenza nelle posizioni di vertice dei colori italiani, grazie ad Enea Bastianini, che è stato grandissimo protagonista fino al traguardo. Il pilota del Team Gresini ha corso una gara aggressiva, non per niente il suo team l’ha ribattezzato “Bestia”, chiudendo terzo alle spalle delle Honda degli spagnoli Alex Rins e Alex Marquez.

Bastianini è stato suo malgrado protagonista di una caduta avvenuta nel giro d’onore, quando è stato tamponato da Karel Hanika. Fortunatamente non ha riportato conseguenze e va anche ricordato che zoppica ancora per la frattura del calcagno destro riportata nelle libere di Brno. Gara da dimenticare per Romano Fenati, che non è riuscito ad andare a punti chiudendo sedicesimo.

Nella classifica mondiale vede ormai lontani i suoi avversari. In testa c’è Miller (oggi sesto) con 179 punti contro i 166 di Alex Marquez, i 150 di Alex Rins e i 145 di Efren Vazquez. L’ascolano è fermo a quota 135.

Cronaca di gara

I piloti della classe Moto3 sono pronti a disputare a Silverstone l’ultima gara della giornata, dopo quelle della Moto2 e della MotoGP. Il Gran Premio di Gran Bretagna prevede infatti che la classe minore del motomondiale parta per ultima. Miglior prestazione per Alex Rins (Honda), alla sua terza pole stagionale. In prima fila con lui il nostro Niccolò Antonelli, su KTM del Team Gresini e Alex Marquez, compagno di squadra di Alex Rins nel Team Estrella Galicia 0.0.

Seconda fila per Enea Bastianini, in sella alla seconda KTM del Team Gresini, per la Mahindra di Brad Binder e per la Honda di Aleixis Masbou. Terza fila per il leader del mondiale Jack Miller, che ha ottenuto l’ottavo tempo e che avrà accanto a se la Mahindra del portoghese Miguel Oliveria (settimo tempo) e la KTM di Isaac Vinales (ottavo tempo).

Qualifica da dimenticare per Romano Fenati, che sarà costretto a partire dall’ottava fila, avendo ottenuto solamente il ventiduesimo tempo. Meglio di lui hanno fatto il suo team-mate Francesco Bagnaia, diciottesimo, Matteo Ferrari, diciannovesimo e Andrea Migno, ventunesimo al debutto sulla Mahindra in pianta stabile nel motomondiale. Alessandro Tonucci e Andrea Locatelli, entrambi su Mahindra, il primo del Team CIP e il secondo del Team Italia, hanno chiuso rispettivamente in ventiquattresima e trentesima posizione. Tutto pronto, 17 i giri da percorrere per 100.3 km. Si spengono i semafori, al via il più veloce è Alex Rins, scattato davanti a Bastianini, Marquez, Antonelli, Miller, Binder, Masbou, Oliveira, Ajo e Kent. Francesco Bagnaia e Romani Fenati sono in diciassettesima e diciottesima posizione.

Cade Efren Vazquez, un duro colpo per il morale del pilota spagnolo della Honda, che nella classifica mondiale era in terza posizione. Il primo giro si chiude con Rins al comando davanti a Marquez, Miller, Antonelli, Bastianini, Masbou, Binder, Ajo e Oliveira.

Gruppone compatto, come da tradizione nella classe Moto3. Bastianini si porta davanti ad Antonelli, il #33 ribattezzato dal Team “Bestia”, e va alla caccia delle prime posizioni, questo nonostante abbia ancora dolore al calcagno destro fratturato a Brno.

Recupera terreno anche Romano Fenati, che però visto la posizione di partenza è ancora lontano dai primi. Bastianini intanto sta dando vita ad una lotta senza esclusioni di colpi con le Honda degli spagnoli Rins e Marquez e al 4° giro attacca e si porta in testa alla gara. Il pilota del Team Gresini sta lottando come un leone, ma grande è anche la gara del portoghese Miguel Oliveria, che in sella alla Mahindra si porta nelle primissime posizioni.

Siamo giunti a metà gara, a giocarsi la vittoria sono rimasti in quattro, Bastianini, Oliveira, Rins e Marquez. Il quinto, Jakub Kornfeil, è staccato di quasi due secondi. Niccolò Antonelli “viaggia” in undicesima posizione, mentre Fenati è ancora fuori dalla zona punti. Rompe la moto Scott Deroue e quindi Fenati diventa quindicesimo e conquisterebbe quindi un punto.

Ultimi due giri di gara, è battaglia a quattro per il successo. Bastianini si porta in testa all’inizio dell’ultimo giro, ma le Honda si riportano al comando. Ultime curve, Rins vince davanti a Marquez e ad un grande Bastianini, che incredibilmente mentre si congratulava con Rins, è stato centrato da Karel Hanika, con la conseguente caduta, che sembra non aver prodotto conseguenze.

Moto3 Gara Silverstone - GP Gran Bretagna - I tempi


Pos Num Pilota Moto Team Tempo Gap
1 42 Marcos Ramirez Honda Leopard Racing 37:50.443
2 14 Tony Arbolino Honda Vne Snipers +0.240
3 48 Lorenzo Dalla Porta Honda Leopard Racing +0.374
4 23 Niccolo Antonelli Honda Sic58 Squadra Corse +0.425
5 24 Tatsuki Suzuki Honda Sic58 Squadra Corse +0.495
6 71 Ayumu Sasaki Honda Petronas Sprinta Racing +0.816
7 17 John Mcphee Honda Petronas Sprinta Racing +1.045
8 7 Dennis Foggia Ktm Sky Racing Team Vr46 +1.210
9 13 Celestino Vietti Ktm Sky Racing Team Vr46 +1.235
10 79 Ai Ogura Honda Honda Team Asia +1.300
11 5 Jaume Masia Ktm Bester Capital Dubai +1.921
12 40 Darryn Binder Ktm Cip Green Power +7.341
13 44 Aron Canet Ktm Sterilgarda Max Racing Team +12.318
14 52 Jeremy Alcoba Honda Kommerling Gresini Moto3 +12.620
15 21 Alonso Lopez Honda Estrella Galicia 00 +12.861
16 84 Jakub Kornfeil Ktm Redox Pruestelgp +13.034
17 16 Andrea Migno Ktm Bester Capital Dubai +13.114
18 25 Raul Fernandez Ktm Sama Qatar Angel Nieto Team +13.531
19 11 Sergio Garcia Honda Estrella Galicia 00 +13.752
20 27 Kaito Toba Honda Honda Team Asia +13.934
21 12 Filip Salac Ktm Redox Pruestelgp +14.028
22 82 Stefano Nepa Ktm Reale Avintia Arizona 77 +14.086
23 76 Makar Yurchenko Ktm Boe Skull Rider Mugen Race +14.362
24 61 Can Oncu Ktm Red Bull Ktm Ajo +27.836
25 69 Tom Booth-amos Ktm Cip Green Power +30.556
26 22 Kazuki Masaki Ktm Boe Skull Rider Mugen Race +30.706
27 54 Riccardo Rossi Honda Kommerling Gresini Moto3 +30.746
28 73 Maximilian Kofler Ktm Sama Qatar Angel Nieto Team +53.880
29 96 Brandon Paasch Ktm Fpw Racing +1:03.928

Silverstone - GP Gran Bretagna - Risultati Gara

Clicca qui per entrare nella sezione Risultati e vedere tutte le statistiche

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Moto3

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati