MotoGP Silverstone: Andrea Iannone “Molto bene nelle FP1, nelle FP2 ho utilizzato una moto diversa”

Il pilota del Team Pramac ha raccontato la prima giornata di prove libere del GP di Gran Bretagna

MotoGP Silverstone: Andrea Iannone “Molto bene nelle FP1, nelle FP2 ho utilizzato una moto diversa”MotoGP Silverstone: Andrea Iannone “Molto bene nelle FP1, nelle FP2 ho utilizzato una moto diversa”

Andrea Iannone ha chiuso la prima giornata di prove libere del Gran Premio di Gran Bretagna con il settimo tempo della classifica combinata delle FP1 e delle FP2. Il centauro del Team Pramac (che il prossimo anno sarà nel Team ufficiale insieme ad Andrea Dovizioso) era andato fortissimo la mattina, quando aveva fatto segnare il secondo tempo alle spalle di Marc Marquez, mentre nel pomeriggio nonostante abbia migliorato il tempo delle Free Practice 1 non è andato oltre il settimo tempo. A tutto questo c’è una spiegazione, che lo stesso Andrea ci ha spiegato.

“Questa mattina ero stato molto veloce e quindi ero molto contento della mia prestazione. Oggi pomeriggio invece nonostante abbia migliorato il mio crono, non avevo fiducia.”

Cosa è cambiato?

“Questa mattina siamo scesi in pista con la moto utilizzata in gara a Brno. Avremmo dovuto utilizzare quella dei test di Misano, ma ha avuto un piccolo problema e ci siamo riusciti solo nel pomeriggio. Il setting di questa era completamente differente, di motore, di assetto e di cambio, ma non avevo lo stesso feeling, soprattutto in entrata di curva. La riproveremo domani mattina e cercheremo di migliorare.”

La moto usata questa mattina che evoluzione di motore aveva?

“Era quello  arrivato al Mugello, in occasione del GP d’Italia.”

Sei comunque più vicino ai primi in una pista in cui non hai ottenuto grandi risultati.

“E’ vero ed è un fattore positivo e che ci fa ben sperare.”

Pensi che in questa pista e con queste basse temperatura la gomma morbida possa aiutarti?

“Per il momento non ho questa sensazione, ma sicuramente la proveremo.”

Foto: Alex Farinelli

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

2 commenti
  1. Avatar

    fatman

    29 agosto 2014 at 19:13

    …domani tira un po’ il geriatra durante le prove, ne avra’ bisogno ahahahahahahah!!!

    • Avatar

      ligera

      30 agosto 2014 at 11:54

      A 16.33 minuti dal termine delle FP3, guadando le immagini ho subito pensato a Te, “fatman Profeta”.

      A quel minuto, si vede Iannone che tira a manetta e qualche decina di metri dietro chi ti ritrovo?
      Valentino Rossi naturellement (mi si passi il francesismo), che sino a quel momento faceva onore al nome, “Va” un pò “lentino”.
      Dietro a Iannone ha fatto il suo giro veloce sino a quel momento, girando in 2.03.051.

      In dedica a
      fatman il profeta della MotoGP

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati