MotoGP Indianapolis: Scott Redding “Credo di essere tornato più forte e di prima”

Primo successo nella classe Open per il britannico del Team Gresini

MotoGP Indianapolis: Scott Redding “Credo di essere tornato più forte e di prima”MotoGP Indianapolis: Scott Redding “Credo di essere tornato più forte e di prima”

Scott Redding ha disputato una grandissima gara in sella alla Honda RCV1000R Open in quel di Indianapolis. Il pilota britannico per tutto il weekend è andato fortissimo, riuscendo ad essere in gara non solo il migliore delle Honda Open, ma anche delle Open in generale. In questo è stato facilitato dal ritiro di Aleix Espargarò (Yamaha), ma poco conta, l’importante è il risultato. A lui il microfono.

“Sono stato veloce tutto il fine settimana e sono contento di essere entrato per la prima volta in parco chiuso: ovviamente, dato che Aleix Espargaro si è ritirato, non è il miglior modo per ottenere questo risultato, ma per me la cosa importante era primeggiare nuovamente tra le Honda in configurazione Open, e ci siamo riusciti ancora una volta. All’inizio della gara Aoyama riusciva a seguirmi a un solo secondo di distanza, anche perché io e Crutchlow ci rallentavamo a vicenda, ma all’improvviso il gap su Hiroshi ha cominciato a salire sempre di più, dopodiché è stato bello battagliare con Cal, anche se tutte le volte lui riusciva a superarmi in rettilineo. Abbiamo fatto un buon lavoro e per questo voglio ringraziare tutti i ragazzi del team; è stato un bel modo di rientrare dalla pausa estiva: credo di essere tornato più forte e di prima e con una maggiore confidenza, per cui ora guardiamo con fiducia alle prossime gare.”

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati