Superbike: Tom Sykes ancora davanti a tutti nel Test Day 2

Il Campione del Mondo domina anche i test di Portimao: ora vacanze e appuntamento ai primi di settembre a Jerez de la Frontera.

Superbike: Tom Sykes ancora davanti a tutti nel Test Day 2Superbike: Tom Sykes ancora davanti a tutti nel Test Day 2

Con la giornata di oggi si chiude anche la due giorni di test ufficiali, svoltasi all’Autodromo Internacional do Algarve a Portimao, che ha visto ancora una volta il solito Tom Sykes comandare la classifica dei tempi cronometrati, con un 1’42.719s fatto registrare già in mattinata

L’attuale Campione del Mondo e il compagno di squadra Loris Baz, terzo nella giornata, si sono concentrati su linee e set-up della ZX-10R, visto che nessuno dei due aveva nuove componenti da provare, al contrario del leader della categoria EVO David Salom, che si è occupato di testare parti che faranno con tutta probabilità parte della Kawasaki del prossimo futuro.

Sylvain Guintoli e Marco Melandri, secondo e quarto oggi, hanno completato il programma di prove iniziato in pre-season, anche se sono stati ostacolati da due cadute: se ieri era stata infatti la volta del pilota italiano, oggi è toccato al francese chiudere la due giorni in anticipo, dopo una scivolata sul finire della sessione mattutina.

Il Ducati Superbike Team ha completato senza intoppi la due giorni con Davide Giugliano e Chaz Davies alle prese con nuove e vecchie soluzioni di messa a punto.

Ottime notizie per il MV Agusta Reparto Corse con Claudio Corti tornato il gran forma dopo l’incidente che lo ha costretto a saltare il round di Laguna Seca: sono stati ben 93 i giri messi insieme in questa due giorni di test, che oggi ha concluso con il settimo crono.

Gli altri piloti EVO Alessandro Andreozzi (Team Pedercini Kawasaki) e Jeremy Guarnoni (MRS Kawasaki) hanno continuato il lavoro in pista in modo da accrescere il feeling con le proprie EVO ZX-10R.

Appuntamento al 5 settembre con le prove libere del decimo round del Campionato sul circuito di Jerez de la Frontera.

Test ufficiale DWO – Autodromo Internacional do Algarve, Portimao

1 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R 1’42.719
2 Guintoli S. (FRA) Aprilia RSV4 Factory 1’42.954
3 Baz L. (FRA) Kawasaki ZX-10R 1’43.110
4 Melandri M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’43.315
5 Giugliano D. (ITA) Ducati 1199 Panigale R 1’43.592
6 Davies C. (GBR) Ducati 1199 Panigale R 1’43.742
7 Corti C. (ITA) MV Agusta F4 RR 1’44.485
8 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX-10R EVO 1’44.487
9 Andreozzi A. (ITA) Kawasaki ZX-10R EVO 1’44.924
10 Guarnoni J. (FRA) Kawasaki ZX-10R EVO 1’45.109

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Loris Baz a sorpresa per la Superpole

Grandissima prova di Davide Giugliano che partirà secondo davanti a Tom Stkes. Quarto e quinto posto per Melandri e Guintoli.
Condividi su WhatsAppDalla lotta per la prima fila sulla griglia di partenza del round di Jerez de la Frontera, Loris
Superbike

Superbike: Melandri torna davanti nella terza sessione di libere

A Jerez de la Frontera il pilota Aprilia precede Davide Giuglaliano e Toni Elias. Sesto Sylvain Guintoli e ottavo Tom Sykes. Fuori Leon Haslam dalla top ten.
Condividi su WhatsAppLe temperature più basse (aria 23°C, asfalto 33°C) per l’ultima sessione di prove cronometrate, valevoli ai fini dell’accesso
Superbike

Superbike: Baz soprende tutti nelle seconde libere a Jerez

Sul circuito andaluso il giovane francese della Kawasaki precede Marco Melandri e Tom Sykes, inamovibili dalla top three. Bene Giugliano quinto. Tra le EVO il migliore è Alessandro Andreozzi.
Condividi su WhatsAppIl meteo non cambia nella seconda sessione di libere, valevoli per l’accesso alla Superpole di domani, sul circuito