Superbike: Statistiche post Round Laguna Seca

Tutto quello che c'è da sapere dopo il nono round del campionato al Mazda Raceway.

Superbike: Statistiche post Round Laguna SecaSuperbike: Statistiche post Round Laguna Seca

Come di consueto, al termine di ogni appuntamento del mondiale, WorldSBK.com mette a disposizione le statistiche emerse durante il weekend: questa volta quindi parliamo del nono round del Campionato Mondiale ENI FIM Superbike 2014, svoltosi al Mazda Raceway di Laguna Seca.

In Gara 1 Marco Melandri ha festeggiato la sua 16esima vittoria in carriera, raggiungendo Giancarlo Falappa, Neil Hodgson e James Toseland al 12esimo posto di tutti i tempi.
Melandri è il secondo italiano a vincere a Laguna Seca dopo Pierfrancesco Chili (nel 2003 in Gara 1): per il pilota italiano sono già tre le vittorie in questa stagione, le stesse che ottenne in tutto lo scorso campionato con la BMW.
A questo si aggiungono, grazie al primo posto, i 45 podi in carriera, con cui Melandri eguaglia il bottino di Stephane Mertens al 14esimo posto di tutti i tempi.

Meglio riesce a fare però Tom Sykes, che con i due podi di Laguna è a quota 46 ed occupa il 13esimo posto di tutti i tempi, mentre Sylvain Guintoli, dopo il round americano scavalca Eugene Laverty: ora sono 34 podi per il francese contro 33.
In Gara 2 Jonathan Rea invece ne fa 40 e raggiunge il Campione del Mondo 1991-1992 Doug Polen al 17esimo posto di tutti i tempi.

In Gara 1, l’Aprilia ha messo a segno la sua terza doppietta del 2014, dopo le due di Sepang: in tutti i casi Melandri ha vinto davanti a Guintoli.

In Gara 2 Tom Sykes ha conquistato la 22esima vittoria in carriera, portandosi ad una sola lunghezza dal Campione del Mondo 1990 Raymond Roche, che occupa l’ottavo posto di tutti i tempi.

Striscia di risultati record per Sylvain Guintoli, 32 gare a punti consecutive, che dura da Gara 2 del Round di Imola 2013: si tratta della terza sequenza di tutti i tempi dietro a Max Biaggi (39, da Brno 2009 Gara 1 a Donington 2011 Gara 1) e John Kocinski (33, da Sentul 1996 Gara 1 a Sentul 1997 Gara 1).
In queste due stagioni Guintoli ha mancato i punti solo nell’appuntamento della scorsa stagione a Imola in Gara 1, per la rottura del motore.

Loris Baz ha registrato nella prima corsa il suo peggior risultato di questa stagione, chiudendo al nono posto.

Passando alla categoria EVO, in Gara 2 David Salom, con l’ottavo posto, ottiene il miglior piazzamento in carriera, mentre Alessandro Andreozzi entra per la prima volta nella top-10, terminando nono.

Primi punti mondiali per la EBR, grazie a Larry Pegram che ha chiuso 14esimo in Gara 2.

QUALIFICHE

Tom Sykes è il primo pilota britannico a conquistare la pole a Laguna Seca, finora territorio degli australiani Troy Corser, Troy Bayliss e Steve Martin, degli statunitensi John Kocinski, Ben Bostrom, Colin Edwards e Mat Mladin, dell’italiano Frankie Chili e del francese Sylvain Guintoli, nel 2013.

Il Campione del Mondo attualmente in carica quest’anno ha mancato la prima casella in griglia solo a Jerez e Sepang.
Con questa pole, la Kawasaki conta ora 133 gare con almeno un pilota in prima fila, raggiungendo la Yamaha al terzo posto di tutti i tempi.
Al vertice la Ducati con 297 gare in prima fila, seguita dalla Honda a quota 191.

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Loris Baz a sorpresa per la Superpole

Grandissima prova di Davide Giugliano che partirà secondo davanti a Tom Stkes. Quarto e quinto posto per Melandri e Guintoli.
Condividi su WhatsApp Dalla lotta per la prima fila sulla griglia di partenza del round di Jerez de la Frontera,
Superbike

Superbike: Melandri torna davanti nella terza sessione di libere

A Jerez de la Frontera il pilota Aprilia precede Davide Giuglaliano e Toni Elias. Sesto Sylvain Guintoli e ottavo Tom Sykes. Fuori Leon Haslam dalla top ten.
Condividi su WhatsApp Le temperature più basse (aria 23°C, asfalto 33°C) per l’ultima sessione di prove cronometrate, valevoli ai fini
Superbike

Superbike: Baz soprende tutti nelle seconde libere a Jerez

Sul circuito andaluso il giovane francese della Kawasaki precede Marco Melandri e Tom Sykes, inamovibili dalla top three. Bene Giugliano quinto. Tra le EVO il migliore è Alessandro Andreozzi.
Condividi su WhatsApp Il meteo non cambia nella seconda sessione di libere, valevoli per l’accesso alla Superpole di domani, sul