Superbike: Miglior tempo per Tom Sykes nella prima giornata dei test ufficiali

Sul circuito di Portimao, già teatro dell'Ottavo Round, i protagonisti del Campionato in corso sono impegnati in una due giorni di test prima della pausa estiva.

Superbike: Miglior tempo per Tom Sykes nella prima giornata dei test ufficialiSuperbike: Miglior tempo per Tom Sykes nella prima giornata dei test ufficiali

Sotto un bel sole e temperature decisamente estive, ha preso il via oggi la due giorni di test ufficiali Superbike all’Autodromo Internacional do Algarve: l’obiettivo di tutti i team presenti è di continuare lo sviluppo delle moto in vista del rush finale del campionato.

Tra le squadre principali accreditate abbiamo Kawasaki Racing, Aprilia Racing Team, Ducati Superbike e MV Agusta: non vedremo quindi in pista Voltcom Crescent Suzuki, Red Devils Team Roma e Pata Honda, con Jonathan Rea e Leon Haslam impegnati in Giappone alla Otto Ore di Suzuka, insieme a Michael van der Mark, attuale capo classifica del campionato Supersport, e Lorenzo Zanetti.

La classe EVO è rappresentata da David Salom (Kawasaki Racing Team), da Jeremy Guarnoni (MRS Kawasaki) e da Alessandro Andreozzi (Team Pedercini Kawasaki).

La sessione di questo lunedì è iniziata alle 14:00, ora locale, sotto il segno di Tom Sykes che ha dimostrato ancora una volta grande determinazione risultando a fine giornata non solo il pilota più veloce ma anche quello più attivo in pista, con 70 giri completati.
Dietro di lui con il secondo tempo troviamo Sylvain Guintoli, che ha chiuso con un decimo e mezzo di ritardo, e Davide Giugliano che ha fatto segnare il terzo miglior crono, anche se con un gap di otto decimi.

Il neo-papà Marco Melandri è uscito fortunatamente illeso da un incidente ad alta velocità sempre nel pomeriggio, che ha purtroppo concluso il suo Day 1.

Per la categoria EVO, il pilota più rapido è stato ancora una volta David Salom, leader di classifica: per lui un 1’45.048s.

Buone notizie per la MV Agusta Reparto Corse: Claudio Corti è stato dichiarato idoneo a scendere in pista ed ha potuto così riprendere il feeling con la propria moto dopo la caduta arrivata proprio a Portimao durante l’ottavo round del campionato.

La seconda e ultima giornata di test inizierà domani alle 9:00 ora locale.

Test ufficiale DWO, lunedì – Autodromo Internacional do Algarve, Portimao

1 Sykes T. (GBR) Kawasaki ZX-10R 1’43.128
2 Guintoli S. (FRA) Aprilia RSV4 Factory 1’43.279
3 Giugliano D. (ITA) Ducati 1199 Panigale R 1’43.963
4 Melandri M. (ITA) Aprilia RSV4 Factory 1’44.288
5 Baz L. (FRA) Kawasaki ZX-10R 1’44.587
6 Davies C. (GBR) Ducati 1199 Panigale R 1’44.737
7 Corti C. (ITA) MV Agusta F4 RR 1’45.032
8 Salom D. (ESP) Kawasaki ZX-10R EVO 1’45.048
9 Andreozzi A. (ITA) Kawasaki ZX-10R EVO 1’45.400
10 Guarnoni J. (FRA) Kawasaki ZX-10R EVO 1’45.793

Leggi altri articoli in Superbike

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati

Superbike

Superbike: Loris Baz a sorpresa per la Superpole

Grandissima prova di Davide Giugliano che partirà secondo davanti a Tom Stkes. Quarto e quinto posto per Melandri e Guintoli.
Condividi su WhatsAppDalla lotta per la prima fila sulla griglia di partenza del round di Jerez de la Frontera, Loris
Superbike

Superbike: Melandri torna davanti nella terza sessione di libere

A Jerez de la Frontera il pilota Aprilia precede Davide Giuglaliano e Toni Elias. Sesto Sylvain Guintoli e ottavo Tom Sykes. Fuori Leon Haslam dalla top ten.
Condividi su WhatsAppLe temperature più basse (aria 23°C, asfalto 33°C) per l’ultima sessione di prove cronometrate, valevoli ai fini dell’accesso
Superbike

Superbike: Baz soprende tutti nelle seconde libere a Jerez

Sul circuito andaluso il giovane francese della Kawasaki precede Marco Melandri e Tom Sykes, inamovibili dalla top three. Bene Giugliano quinto. Tra le EVO il migliore è Alessandro Andreozzi.
Condividi su WhatsAppIl meteo non cambia nella seconda sessione di libere, valevoli per l’accesso alla Superpole di domani, sul circuito