MotoGP: Max Biaggi chiude positivamente i test del Mugello. “Un mio rientro? Chissà”

Si è chiusa positivamente la tre giorni del pilota romano in sella alla ART Aprilia MotoGP

MotoGP: Max Biaggi chiude positivamente i test del Mugello. “Un mio rientro? Chissà”MotoGP: Max Biaggi chiude positivamente i test del Mugello. “Un mio rientro? Chissà”

Si è chiusa oggi la tre giorni di test di Max Biaggi in sella alla ART Aprilia MotoGP. Il rider romano ha percorso 43 giri, con un best lap di 1’50″94. Un risultato niente male per il 43enne rientrato in pista per dare una mano ai suoi “amici” dell’Aprilia, casa con la quale ha vinto molto sia nella 250cc che nella Superbike. In questi giorni e fino a questa mattina c’era proprio la sua ex squadra a seguirlo, mentre nel pomeriggio c’era quella del test-team. Aligi Deganello &co si sono diretti infatti verso Portimao, dove domenica prossima è il programma l’ottavo round della SBK 2014.

In totale Biaggi ha percorso 174 giri, pari a quasi 1000 km (912 per l’esattezza). Il miglior tempo l’ha ottenuto questa mattina, mentre nel pomeriggio ha percorso altri 18 giri.

“Oggi abbiamo provato alcune soluzioni per il lungo termine, Aprilia aveva bisogno di capire quale direzione prendere e penso che siamo riusciti a fare un ottimo lavoro – ha detto Max Biaggi così come riportato da Gazzetta.it – Sono soddisfatto anche per il ritmo che sono riuscito a tenere, sempre molto costante e veloce nonostante la lunga inattività. Non ho fatto errori e non è facile quando giri per tre giorni filati e senza sosta. Il limite è ancora lontano, so come potrei essere più veloce. Mi vedrete ancora in pista, ma non ci sono ancora programmi definiti. Tornare a correre? Al momento non è nei piani, ma chissà“.

Soddisfatto anche Romano Albesiano, Responsabile Aprilia Racing: “A chiusura del test non posso che dichiararmi soddisfatto. Il ritmo di Max è stato molto buono, abbiamo raccolto dati importanti sui quali ora ragioneremo in previsione futura. C’è poco da aggiungere rispetto a quanto detto nei giorni scorsi, abbiamo scelto di provare con Biaggi perché ritenevamo di poter ricavare indicazioni importanti dalla sua esperienza e, sotto questo punto di vista, il test è andato come programmato.”

Clicca qui per vedere la foto gallery dei test

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

3 commenti
  1. Avatar

    testoner

    2 luglio 2014 at 22:33

    ma prche’ nn scrivono che il suo tempo e’ stato piu’ basso di quello di laverty al mugello con la stessa moto???
    solo perche’ si chiama biaggi??
    e pensare che nn era li per cercare il tempo ma bensi per sviluppare la moto!

  2. Avatar

    supermariacion

    2 luglio 2014 at 23:21

    il bollito in motogp?? magari!! mi mancano le mazzate che ha preso nei denti!!

  3. Avatar

    bibo

    5 luglio 2014 at 20:51

    forza max!!!!!
    :-)

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati