MotoGP: Danilo Petrucci “Sono veramente contento del lavoro di Aprilia e della squadra”

Il ternano dello Iodaracing migliora il tempo fatto segnare nel 2013 da Aleix Espargarò

MotoGP: Danilo Petrucci “Sono veramente contento del lavoro di Aprilia e della squadra”MotoGP: Danilo Petrucci “Sono veramente contento del lavoro di Aprilia e della squadra”

Danilo Petrucci è stato autore di un ottima sessione di qualifica oggi ad Assen. Il centauro dello Iodaracing, al rientro dopo l’infortunio al polso avvenuto durante il warm up di Jerez ha infatti guidato molto bene la sua ART, in una pista a lui gradita sin dai tempi della Superstock. Ha fatto meglio di Aleix Espargarò, che nel 2013 (il vincitore della CRT, all’epoca in sella alla ART con centralina Aprilia) fermò il cronometro in 1.35.500 ottenendo però il quinto tempo in griglia di partenza. A lui la parola.

“Sono contento del risultato finale di queste qualifiche, non credevo di poter fare così bene. Questa è una pista che mi piace molto dai tempi della Superstock, ma con il problema al polso non avrei scommesso sul tempo di oggi. Il polso ora mi fa parecchio male e si è anche un po’ gonfiato, ma da quando sono sceso in pista questa mattina ho solo pensato a guidare come se avessi tutte e due le braccia buone. Sono veramente contento del lavoro di Aprilia e della squadra. Siamo riusciti a cambiare qualcosa nella moto prima delle Q1 e sono subito andato forte. Domani spero in una gara con la pioggia. Anche se non abbiamo provato con il bagnato, questa condizione mi potrebbe aiutare a sforzare di meno il polso, altrimenti sarà dura fare una gara che punti almeno ai punti.”

Foto: Alex Farinelli

Leggi altri articoli in MotoGP

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati