Superbike: Marco Melandri conquista anche Gara 2 del Pirelli Malaysian Round

Straordinario double per la Aprilia, che porta Sylvain Guintoli sul secondo gradino del podio. Tom Sykes dimentica l'incidente di Gara 1 con un bel terzo posto.

Superbike: Marco Melandri conquista anche Gara 2 del Pirelli Malaysian RoundSuperbike: Marco Melandri conquista anche Gara 2 del Pirelli Malaysian Round

Marco Melandri fa sua anche Gara 2 e scrive indelebilmente il suo nome nella cronaca del primo round del Campionato Mondiale Superbike al Sepang International Circuit, al termine di un arrivo in volata con il compagno di team Sylvain Guintoli, superato nel corso delle ultime tornate, separati solo da un decimo al traguardo.

Per il pilota italiano si tratta della seconda doppietta in carriera dopo Brno 2012, che gli porterà sicuramente una grande iniezione di fiducia per il proseguo del campionato.
La Aprilia porta a casa il bottino pieno con uno strepitoso double, dopo la Superpole di Guintoli e il dominio mostrato nelle prove libere, lasciando agli avversari solo le briciole.

Completa il podio il campione in carica Tom Sykes, che non è mai riuscito veramente a impensierire i primi due: per lui una domenica al di sotto delle aspettative della vigilia, con Gara 1 sciupata da un brutto incidente che per fortuna non gli ha causato grossi traumi fisici.
Il terzo posto gli consente in ogni caso di mantenere la testa della classifica iridata davanti a Sylvain Guintoli.

La cronaca della gara ci consegna un quick start dopo l’interruzione dopo appena 4 giri a seguito delle bandiere rosse esposte per la rottura del motore della MV Agusta di Claudio Corti, e dieci giri da completare per i piloti, provati dal caldo e dall’afa.

Scatta subito bene Toni Elias, che riesce a tenere dietro il gruppo per alcune tornate, prima di essere sopravanzato e finire quarto, dopo aver superato anelle ultime fasi di gara un Loris Baz in versione prudente dopo il crash di cui si è reso protagonista in Gara 1.
Sottotono le due Ducati, che soffrono più degli avversari la mancanza di grip e il gran caldo in pista e fuori: Davide Giugliano era anche frenato da una fastidiosa influenza con febbre alta che gli ha reso difficoltoso lottare fino in fondo per stare con i primi.

Prima EVO al traguardo la BMW del team Motorrad Italia di Leon Camier, 12esimo assoluto davanti a David Salom e Jeremy Guarnoni.

Prossimo appuntamento tra due settimane a Misano, con il settimo round del Campionato Mondiale Superbike.

Di seguito la classifica dopo la ripartenza di Gara 2 del Pirelli Malaysian Round:

1. Marco Melandri ITA Aprilia Racing RSV4 10 laps
2. Sylvain Guintoli FRA Aprilia Racing RSV4 +0.166s
3. Tom Sykes GBR Kawasaki Racing ZX-10R +2.689s
4. Toni Elias ESP Red Devils Roma Aprilia RSV4 +5.386s
5. Loris Baz FRA Kawasaki Racing ZX-10R +5.514s
6. Jonathan Rea GBR PATA Honda CBR1000RR +7.073s
7. Eugene Laverty IRL Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +7.476s
8. Chaz Davies GBR Ducati SBK 1199 Panigale R +11.057s
9. Alex Lowes GBR Voltcom Crescent Suzuki GSX-R1000 +15.866s
10. Davide Giugliano ITA Ducati SBK 1199 Panigale R +16.206s
11. Leon Haslam GBR PATA Honda CBR1000RR +16.488s
12. Leon Camier GBR BMW Italia S1000RR +23.820s (E)
13. David Salom ESP Kawasaki Racing ZX-10R +30.653s (E)
14. Jeremy Guarnoni FRA MRS Kawasaki ZX-10R +31.266s (E)
15. Niccolo Canepa ITA Althea Ducati 1199 Panigale R +43.009s (E)

16. Bryan Staring AUS IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R +46.127s (E)
17. Sheridan Morais RSA IRON BRAIN Kawasaki ZX-10R +58.167s (E)
18. Imre Toth HUN Team Toth BMW S1000RR +1m 00.017s
19. Peter Sebestyen HUN Team Toth BMW S1000RR +1m 03.574s (E)
20. Aaron Yates USA Team Hero EBR 1190RX +1m 13.522s

Ayrton Badovini ITA Bimota Alstare BB3 (E) *
Christian Iddon GBR Bimota Alstare BB3 (E) *

* Le Bimota da regolamento non prendono punti e vengono tolte dalla classifica finale(Badovini ha finito in 13esima posizione, mentre Christian Iddon 16esimo)

Non classificati:
21. Romain Lanusse FRA Pedercini Kawasaki ZX-10R 6 giri completati (E)
22. Alessandro Andreozzi ITA Pedercini Kawasaki ZX-10R 3 giri completati (E)
23. Fabien Foret FRA MAHI Kawasaki ZX-10R 0 giri completati (E)

Non hanno preso parte al via:

Claudio Corti ITA MV Agusta RC F4RR
Geoff May USA Team Hero EBR 1190RX

Vota questo articolo
Leggi altri articoli in Primo Piano

Lascia un commento

You must be logged in to post a comment Login

Articoli correlati